Tipress
CONFINE
12.09.2018 - 20:000

Verbania protesta: «Rispettate i patti»

Il blocco dei finanziamenti del bando periferie potrebbe significare la perdita di oltre otto milioni di euro per il comune sul lago Maggiore. «Fondi per opere fondamentali e già appaltate»

VERBANIA - Il blocco dei finanziamenti del bando periferie potrebbe significare la perdita di oltre otto milioni di euro per Verbania. Fondi per opere ritenute fondamentali, e in parte già appaltate, dall'amministrazione comunale della cittadina sulla sponda occidentale del Lago Maggiore.

Per questo motivo, la sindaca Silvia Marchionini, del Pd, ha lanciato un appello ai parlamentari della zona perché «il patto stabilito e firmato tra i sindaci e lo Stato centrale, a fine 2017, venga rispettato».

«Chi è causa del suo mal pianga se stesso», sostiene il Movimento 5 Stelle osservando che i soldi sono stati bloccati da una sentenza della Cassazione. E ricordando che la cittadina piemontese, 127esima su una graduatoria di 130 Comuni, a fine agosto non aveva ancora approvato gli esecutivi delle opere. «I progetti esecutivi sono già pronti», ribatte la prima cittadina. «Sarebbe assurdo se venisse bloccato tutto - sottolinea -: salterebbe il patto di fiducia tra Stato ed enti locali».

A rischio con i fondi ci sono, in particolare, il secondo lotto del Movicentro della stazione di Fondotoce, e il secondo lotto della pista ciclo pedonale tra Suna e Pallanza.

«Sarebbe sconcertante se i pendolari vedessero ripiombare i lavori alla stazione di Verbania nell'immobilismo degli anni precedenti, con un cantiere che si fermerebbe senza il completamento del parcheggio previsto, il cui appalto è già stato espletato dal nostro Comune nei giorni scorsi", dice Marchionini, che parla poi di "un danno all'immagine turistica della città davvero significativo» per quanto riguarda la pista ciclo pedonale.

«Vi chiedo di intervenire affinché questo non succeda - conclude la prima cittadina rivolgendosi ai parlamentari della zona - Verbania, come tutti gli altri comuni coinvolti, aveva già inserito i fondi a bilancio...».

Commenti
 
Tags
cittadina
fondi
stato
opere
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-11-19 06:52:43 | 91.208.130.87