BELLINZONA
24.10.2017 - 10:500

Sedicesima edizione di successo per “Sapori e Saperi”

Circa 7’000 persone in totale hanno visitato la rassegna agroalimentare

BELLINZONA - La sedicesima edizione di “Sapori e Saperi”, tenutasi durante l’ultimo fine settimana al Mercato coperto di Giubiasco, ha confermato anche quest’anno il buon successo delle passate edizioni. Circa 7’000 persone in totale hanno visitato la rassegna agroalimentare, con un’affluenza particolarmente elevata nella giornata di domenica, che ha raggiunto e superato le 4’000 unità.

Il pubblico ha avuto modo di scoprire un’ampia varietà di prodotti, ciascuno con le proprie tipicità legate alle risorse e alla ricchezza della nostra terra. Questo dimostra come la produzione ticinese sia dunque  molto apprezzata e, in questo senso, va sottolineato l’importante avvio della certificazione del “marchio Ticino” secondo le direttive federali per i prodotti regionali svizzeri (regio.garantie).

Nell’ambito dell’edizione 2017, i diversi espositori hanno proposto nuove dimostrazioni legate ai “saperi” e alla ricerca d’innovazioni. In questo senso degli ottimi esempi sono le tisane e le spezie a base di erbe ticinesi, l’interessante valorizzazione del pesce di lago, la produzione dimostrativa di mozzarelle con latte di montagna, il “Gincarlin” della Valle di Muggio, le birre artigianali, le nuove creazioni a base di pasta e cioccolato o il pane preparato secondo antiche ricette. Inoltre, sono sempre molto apprezzati i prodotti più tradizionali, come i formaggi d’alpe, i salumi, i vini, i liquori, il miele e le marmellate.

D’altro canto, i “sapori” delle specialità del nostro territorio sono stati esaltati dagli chef di Ticino a tavola e dai sommelier di Ticinowine, con degustazioni molto apprezzate presso la “Isola del gusto”. Un’ulteriore prova che i prodotti della nostra terra possono essere ampiamente valorizzati nell’ambito ristorazione cantonale.

Tra le filiere presenti al Mercato coperto anche quella ortofrutticola. La Federazione Ortofrutticola Ticinese (FOFT), in occasione del suo ottantesimo compleanno, ha infatti presentato, con il supporto di esperti, una ricca varietà di prodotti locali freschi. Il pubblico ha potuto così approfittarne per informarsi sui metodi di produzione, acquistando volentieri i prodotti di stagione.

Anche le classi delle scuole elementari hanno partecipato con grande entusiasmo alla rassegna agroalimentare grazie a “Scuole in fattoria”, un programma particolare a loro dedicato organizzato il venerdì pomeriggio dall’Unione contadini ticinesi.

Alla cerimonia di inaugurazione ufficiale, svoltasi sabato 21 ottobre, ha partecipato anche il Consigliere di Stato Christian Vitta, Direttore del Dipartimento delle finanze e dell’economia. Il Dipartimento delle finanze e dell’economia ringrazia visitatori, espositori e ospiti per il rinnovato interesse dimostrato e ricorda che “Sapori e Saperi” sarà riproposta anche il prossimo anno, sempre nello stesso periodo.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 14:20:48 | 91.208.130.85