Immobili
Veicoli

LUGANO«Il professore? Una persona seria. È incredibile»

11.04.16 - 07:18
Plagio all'Usi, nuovi dettagli sull'inchiesta
Fotolia
LUGANO
11.04.16 - 07:18
«Il professore? Una persona seria. È incredibile»
Plagio all'Usi, nuovi dettagli sull'inchiesta

LUGANO - Un professore autorevole e «serissimo». Le accuse di plagio rivolte nei giorni scorsi a un docente dell'Usi - un unicum (finora) in Ticino - sono state accolte con «sconcerto» da studenti e colleghi. In attesa degli esiti dell'inchiesta aperta dall'Università, emergono nuovi dettagli.

Da Harvard a Lugano - Il professore, ordinario di Scienze della comunicazione e direttore di un centro di ricerca dell'ateneo luganese, in alcuni articoli scientifici pubblicati a suo nome avrebbe"copia-incollato" passi di altri autori senza citarli o senza citarli debitamente. Sotto la lente, in particolare, ci sarebbero tre pubblicazioni. Una di queste è stata ritirata in toto dall'editore: sarebbe stata infatti copiata - senza le dovute citazioni - da un articolo di un professore di Harvard.

Se mancano le virgolette - Meno grave invece il caso di un articolo del 2008, nella cui prefazione alcuni passi sarebbero stati citati senza virgolette. «Una svista» per la co-autrice del testo, un'altra docente dell'Usi che, contattata da tio.ch/20minuti, ha spiegato di avere «appreso con sorpresa delle accuse rivolte al professore». La docente - che non è interessata dall'inchiesta o da altri provvedimenti - precisa inoltre che «in questo caso la pubblicazione non è stata ritirata ma semplicemente modificata con alcune correzioni sei anni più tardi».   

«Sono molto dispiaciuto» - Ancora da verificare, invece, i sospetti su una terza pubblicazione: il capitolo di un saggio del 2012 che - è l'accusa - conterrebbe del «materiale non attribuito» ricavato da un saggio di argomento simile, risalente agli anni '70. «Ho collaborato con il professore per anni e sono convinta che si tratti di distrazioni» aggiunge la collega del docente inquisito, che non è stato finora raggiungibile per un commento. Su un portale online specializzato in plagi, che ha sollevato il caso, si legge un suo commento: «Sono molto dispiaciuto per le gravi mancanze in queste tre pubblicazioni». 

 

CORRELATI
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO