Keystone
SVIZZERA
20.09.2019 - 10:100

Corsie autostradali dedicate a moto e auto condivise?

Marco Romano chiede al Consiglio federale se sia disposto ad avviare una sperimentazione a livello nazionale

BERNA - Su alcuni tratti di strade nazionali sono in corso e sono previste sperimentazioni di utilizzo della corsia d'emergenza in maniera dinamica (2+1) durante le ore di punta per fluidificare il traffico.

Marco Romano si spinge un po' più in là e chiede al Consiglio federale se sia disposto a valutare l'introduzione di una priorità/limitazione di utilizzo di queste corsie a favore di auto condivise (almeno 2 persone), rispettivamente per motocicli e scooter. Per il consigliere nazionale ticinese la misura stimolerebbe il car-pooling e la mobilità sostenibile.

Per Romano l’utilizzo “preferenziale” della terza corsia dinamica a favore di motocicli e carpooling andrebbe sperimentato nel tratto tra Lugano e Mendrisio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 10 mesi fa su tio
Diciamo che siamo in troppi, negli orari di punta con 80'000 auto o più di frontalieri che vanno o tornano dal lavoro rigorosamente uno per auto si crea il caos quotidiano. Per fortuna che in ticino ci sono sempre più vecchietti, invalidi, disoccupati e gente in assistenza e spatentati per colpa di via sicura e della dottoressa del traffico per cui tutta questa gente che non può più guidare agevola il traffico quotidiano, viva quindi tutta questa categoria di sfigati.
Thor61 10 mesi fa su tio
Il politico in oggetto magari è anche a favore della liberalizzazione delle droghe? Da quello che dice a me sembra di si. PS A me risulta che la "Terza" corsia nel tratto citato, in realtà e solo la corsia di emergenza che sparisce, non credo vogliano rifare i viadotti attuali.
Bandito976 10 mesi fa su tio
In California sono parecchi anni che esiste la corsia dedicata a più occupanti. Quindi non si inventa niente di nuovo. L’unica cosa che bisogna migliorare è il fatto che la gente circola perennemente sulla corsia di sorpasso anche se non sorpassa nessun veicolo (a mo di status simbol). Rispettano il limite ma non si spostano neanche con le cannonate. Questo obbliga gli utenti a manovre pericolose. Quindi opportuno cambiare anche la legge è multare comportamenti da menefreghista.
Thor61 10 mesi fa su tio
@Bandito976 In realtà se gli altri rispettano i limiti sei tu che stai contravvenendo le leggi, per cui aspetti che si tolga di mezzo quello che ti è davanti. ;o)))) Spesso mi capita di essere a sinistra e non poter far passare un "senza limiti" perchè sulle corsie di destra vanno più piano e non ho la distanza di sicurezza per rientrare "Nei ranghi", se seguo il tuo ragionamento cosa dovrei fare, speronare e buttare fuori strada il lentone di turno? Le multe le danno già oggi, il problema è che le danno a chi passa i limiti di poco di solito, ma gli sconsiderati piloti di F1 che circolano a cacchio di cane sulle strade (E sono moltissimi) raramente vengono beccati e puniti. Senza nessuna polemica e Saluti PS Non siamo in califoggia e se nessuno è presente a dx niente vieta di togliersi dai maroni. ;o))))
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-12 06:30:33 | 91.208.130.86