Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SOLETTA
1 ora
Bimbo investito sulle strisce: è grave
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio a Olten.
ISONE
1 ora
«È un giorno triste per l'esercito»
Il portavoce delle Forze Armate Stefan Hofer esprime il proprio sconforto per la morte del granatiere in una marcia.
NIDVALDO
2 ore
Maestra «violenta»: il Municipio sporge denuncia
I genitori si sarebbero lamentati più volte per i suoi metodi.
SVIZZERA
3 ore
Il mal di schiena affligge uno svizzero su due
Un'indagine della Lega svizzera contro il reumatismo rivela che il problema in nove anni è cresciuto dell'11%.
FRIBURGO
3 ore
Senza mascherina sul bus, quattro ragazzini creano il caos
Gli agenti sono intervenuti per un controllo, ma un 15enne che passava di lì si è scagliato contro l'autista.
SVIZZERA / FRANCIA
4 ore
«Abbiamo abbattuto le frontiere»
Alain Berset è stato ospite d'onore durante la cerimonia ufficiale per la festa del 14 luglio a Parigi.
SVIZZERA
4 ore
Le scarpe di Federer in Borsa, anzi no
L'azienda On smentisce le indiscrezioni, che parlavano di un'imminente quotazione sul mercato azionario
SVIZZERA
4 ore
Cliniche private immuni alla pandemia
Nessuno scossone per il fatturato di Swiss Medical Network, gruppo del quale fanno parte anche Ars Medica e Sant'Anna.
SVIZZERA
5 ore
Clariant multata per oltre 155 milioni di euro
La società aveva ampiamente previsto l'esito della procedura e aveva accantonato 231 milioni
FOTO
BERNA
6 ore
Un treno si schianta contro un camion: due feriti
L'incidente ferroviario è avvenuto questa mattina a Aarwangen, nell'Oberland bernese.
SVIZZERA
6 ore
Un inizio d'estate meno caldo del solito
Ma la situazione può ancora cambiare: nel torrido 2018 le temperature si alzarono nella seconda parte della stagione
SVIZZERA
7 ore
In Svizzera 70 nuovi contagi e due decessi
Il numero complessivo dei casi sale a quota 33'016. Le vittime legate al virus sono attualmente 1'688
GINEVRA
7 ore
Ex deputata catalana spiata in Svizzera
Anna Gabriel si trova a Ginevra in qualità di rifugiata. Ma anche da qui sarebbe controllata.
SVIZZERA
7 ore
«Swatch non è un gruppo che licenzia in Svizzera, anche in tempi di crisi»
Le capacità di produzione dovrebbero gradualmente tornare al loro livello abituale durante il terzo e quarto trimestre
SVIZZERA
8 ore
All'università con la mascherina
A settembre si torna a lezione. E gli atenei svizzeri predispongono nuove regole. L'esempio di Friburgo
SVIZZERA
8 ore
La Svizzera produce sempre più energia solare
Nel 2019 il mercato è cresciuto del 20%, con nuovi impianti per una superficie pari a 310 campi da calcio
BASILEA CITTÀ
8 ore
Tentata rapina nel parco: ferito un 55enne
L'episodio si è verificato domenica a Basilea. Gli autori sono fuggiti a mani vuote
BASILEA
10 ore
Roche investe 636 milioni in un farmaco
L'anti-tumorale Pralsetinib sarà distribuito in tutto il mondo
GRIGIONI
10 ore
«La visiera di plastica non è una protezione sufficiente»
Nei Grigioni si contano persone positive al virus nonostante impiegassero tale strumento
SONDAGGIO
SVIZZERA
10 ore
Auto ibride ed elettriche spingono le immatricolazioni
A giugno sono stati targati 36'475 nuovi veicoli: si tratta comunque del 4% in meno rispetto allo stesso mese del 2019
SONDAGGIO
SVIZZERA
11 ore
Traffico dati gratuito per SwissCovid
Un SMS a tutti i clienti Swisscom, Sunrise e Salt per contrastare il calo degli utenti attivi
SVIZZERA
12 ore
Swatch, perdita di 308 milioni nel primo semestre
A causa della pandemia si è arrivati alla chiusura dell'80% dei canali di distribuzione in tutto il mondo
BERNA
19 ore
Daniel Koch: «La questione delle mascherine? Sopravvalutata»
"Mister Coronavirus" esprime la sua opinione sulle ultime decisioni del Consiglio federale.
SVIZZERA
27.11.2018 - 06:000
Aggiornamento : 06:30

«Per gli avversari era innanzi tutto una battaglia contro l'UDC»

La parola a Christoph Blocher dopo la bocciatura dell'Iniziativa per l'autodeterminazione

ZURIGO - L’Iniziativa per l’autodeterminazione è stata respinta, nel weekend, dal 66,2% dei cittadini. E da tutti i cantoni. Un risultato che per l’UDC rappresenta una dura sconfitta: stavolta il partito ha raccolto consensi soltanto tra le proprie fila. Ne abbiamo parlato con l’ex consigliere federale UDC Christoph Blocher.

Con l’Iniziativa per l’autodeterminazione, l’UDC è naufragata. Come mai?
«La sconfitta non era inaspettata. Prima di tutto si trattava di una battaglia contro l’UDC. L’oggetto in questione era in secondo piano. Lo hanno mostrato anche i commenti maligni dei vincitori dopo la votazione: nessuno ha detto che la decisione fa bene alla Svizzera, ma è stato festeggiato il trionfo sull’UDC. Nonostante ciò, sono contento che abbiamo condotto un dibattito sulla democrazia diretta: alla fine tutti i contrari hanno professato la democrazia diretta. E nella Costituzione c’è ancora scritto che il diritto internazionale va rispettato, che non significa che debba prevalere».

Come mai l’UDC è riuscita a ottenere consensi soltanto tra i propri elettori?
«Comunque 900’000 o il 34%, sono quelli che rappresentiamo! Lo sapevamo che la questione dei giudici stranieri non preoccupa concretamente i cittadini. Era forse troppo presto parlarne? Avremmo dovuto aspettare? Sembra di sì! Inoltre, proprio nelle aree rurali stiamo notando che molte persone dicono di non andare più a votare, perché comunque a Berna le decisioni non vengono rispettate. È molto pericoloso. E poi l’UDC è ancora troppo debole nella Svizzera romanda».

Il partito ha anche commesso degli errori? Non è più in grado di recepire le necessità dei cittadini?
«Non abbiamo mai sentito le necessità della popolazione, bensì ci siamo sempre impegnati per quelle questioni che secondo noi fanno bene al paese e alla gente».

Albert Rösti è la persona giusta al vertice del partito?
«Perché non dovrebbe esserlo? Nel partito Albert Rösti è molto apprezzato. E ha anche degli incarichi molto importanti. Abbiamo delle ottime persone. Negli ultimi vent’anni il partito è cresciuto così tanto, che ora si deve consolidare. Non può nemmeno crescere di più, a meno che si appiattisca».

Con le sue giovani donne, il movimento Operazione Libero ha rimescolato le carte della campagna elettorale. Fanno perdere punti all’UDC?
«Queste organizzazioni hanno una gestione più o meno centrale, non sono spuntate dal nulla. Dietro a loro c’è anche Economiesuisse. Gli oppositori si sono comportati come se l’accettazione dell’iniziativa rappresentasse la fine del mondo. Avessimo condotto noi una campagna così isterica, ci avrebbero impiccati».

Ora l’UDC ritirerà l’Iniziativa per la limitazione?
«No. La libera circolazione delle persone resta un grosso problema. Il Parlamento non ha applicato l’Iniziativa contro l’immigrazione di massa. Le conseguenze sono chiare: per la prima volta dopo molto tempo in Svizzera è calato il livello dei salari. Se l’Iniziativa per la limitazione viene respinta, nessuno si deve poi lamentare se a cinquant’anni non trova più un posto di lavoro».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pulp 1 anno fa su tio
Quello che bisogna fare adesso è istituire una corte costituzionale - cosa questa che ci permetterebbe di operare esattamente come altre nazioni europee, nel pieno rispetto della totale sovranità della nostra costituzione. A quel punto si che sarà interessante vedere il voto popolare.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@pulp Quello che bisogna fare adesso è smetterla con gli scassmenti di maroni degli euro fobici e firmare l'accordo quadro con la UE... poi se fra un po' di anni ci converrà ci entreremo a pieno titolo in modo da essere coinvolti nelle decisioni... :-))))
Thor61 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato La maggioranza delle nazioni vorrebbe scappare dall'UE e la Svizzera dovrebbe entrarci, altra botta di volpinismo??!!
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@Thor61 Questo lo affermi tu... A me non risulta...
Thor61 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato Basta solo informarsi, una è GIÀ uscita, l'altra l'hanno RICATTATA ed è rimasta. Poi il suicidio politico e non è, una scelta personale!!! Personalmente spero di non vedere mai lo schifo a cui l'UE e le sue ignobili leggi porteranno primis in Svizzera e nel resto dei 27 paesi dell'UE, che ricordo è a gestione D e F attualmente!
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@Thor61 La tua supposta maggioranza delle nazioni in verità è ridotta a una sola che per di più ha deciso di uscire con un referendum accettato con un risultato risicatissimo... :-))))
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Opporo Blocher, la cocente sconfitta brucia, eh?... :-))))))
moma 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato Sai, lui è milionario e può anche fregarsene, ma noi gente comune? Chissà che un domani non dovremmo dire, oppori num al gheva reson. Chissà.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@moma Se ti può tranquillizzare l'ex consigliere federale defenestrato per manifesta incapacità fino ad ora non ne ha azzeccate molte...
moma 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato Se l'UDC rasenta il 30% dell'elettorato CH, qualche cosa avrà fatto anche lui. Sull'iniziativa, solo il futuro ci dirà chi aveva ragione. Mi auguro non il Blocher.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@moma Come tutte le decisione del popolo sarà il futuro a dire chi aveva ragione... è tanto ovvio... :-)))))
Thor61 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato Peccato che sarà troppo tardi!! L'UE nel frattempo avrà messo i suoi tentacoli e avrà acquisito il meglio dell'economia Svizzera e tutto il resto verrà disastrato, esattamente quello che D, F e GB hanno fatto fino ad oggi. Ma pur di andar contro il "Nemico" va bene anche il SUICIDIO!!!! Caspita che volpini!!!
Mattiatr 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato Aveva ragione anche quando votava il partito nazionalsocialista nel primo dopoguerra?
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@Mattiatr Ah però, continui con il festival delle ovvietà... :-)))
siska 1 anno fa su tio
Eventualmente non saranno sicuramente i due cavalieri della tavola rotonda cioé Udc e Lega a mettere le pezze (le pezze fanno parte del loro pensiero....) agli sbagli della sinistra anzi semmai strapperebbero tutto quanto possibile pure l'aiuto che ancora si da ai meno abbienti.
Laura Bernasconi 1 anno fa su fb
E si purtroppo di ignoranti che affossano delle iniziative perche proposte dal partito tanto odiato ce ne sono ancora. Un esempio lampante...la cassa malati unica, poteva essere una realta gia da dieci anni , se non fosse per i doliti rimbambiti, che prima affossano e poi piangono ???
moma 1 anno fa su tio
La democrazia diretta è molto impegnativo farla valere. Soldi, energia e tempo. Aggiungiamo la possibilità di essere invalidata da giudizi esterni. Chi ha votato si ne prenda nota.
seo56 1 anno fa su tio
Parliamo delle sconfitte della sinistra....... forza UDC, forza Lega!
siska 1 anno fa su tio
.....e per fortuna!..ci mancava pure il contrario.
sedelin 1 anno fa su tio
il bifolco dice così, ma per quanto mi riguarda NON è VERO: prima di votare, sempre, leggo attentamente il testo in votazione, ragiono, penso (come tanti votanti), seguo i dibattiti, penso ancora e POI voto, dal partito. nonostante ciò, purtroppo per blocher, le proposte dell'udc mi fanno venire il voltastomaco.
sedelin 1 anno fa su tio
@sedelin *...POI voto, indipendentemente dal partito.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@sedelin Mica tutti fanno così però :-D Sai molti mi riassumono la maggior parte delle iniziative di destra con parole facili tipo "rassista11!!!1!1". Arriverà bé il giorno nella quale si smetterà di fare dei propri ideali politici un coro ultra.
siska 1 anno fa su tio
@Mattiatr .....ultra destra pure;-DD
Monello 1 anno fa su tio
...come si dice ...abbiamo perso una battaglia ...ma non la guerra !!!
Marco Cattani 1 anno fa su fb
La destra economica di PLR e PPD strizza l’occhio all’UDC su temi di loro convenienza, poi su votazioni come questa li isola per paura delle posizioni d’indipendenza che l’UDC (e Lega) professano. L’UDC questa volta ha prestato il fianco con una campagna piatta e scialba, e ne ha pagato le conseguenze.
Anders Carlström 1 anno fa su fb
C'è sempre molta gelosia nei confronti del partito di maggioranza !!
Canis Majoris 1 anno fa su tio
Come si fa ad essere felici di aver regalato parte della propria sovranità....
seo56 1 anno fa su tio
@Canis Majoris Condivido!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-14 19:53:45 | 91.208.130.87