Keystone
NEUCHÂTEL
13.03.2018 - 17:440

Annunciati nuovi risparmi nel settore ospedaliero

Il catalogo prevede la soppressione di 114 posti di lavoro a tempo pieno

NEUCHÂTEL - L'ente ospedaliero neocastellano (HNE) ha annunciato oggi un secondo piano di misure di risparmio, volte a diminuire il disavanzo 2018. Il catalogo prevede la soppressione di 113,9 posti di lavoro a tempo pieno.

Per ottenere questa diminuzione dell'organico - che interesserà da 120 a 140 dipendenti - la presidente del consiglio di amministrazione di HNE Pauline de Vos Bolay conta sulle fluttuazioni naturali, la mancata proroga di contratti di lavoro a tempo determinato e il trasferimento di collaboratori, «ma non saranno esclusi licenziamenti individuali», ha precisato.

Saranno cancellati anche posti di lavoro nelle funzioni senza contatti diretti con i pazienti, come i servizi di pulizia e di portineria, che saranno subappaltati.

Fra le altre misure figurano la diminuzione dei posti letto nelle sedi di La Chaux-de-Fonds, Neuchâtel e Le Locle, nonché l'apertura delle sale operatorie in funzione dell'attività.

Questi provvedimenti, che saranno messi in atto progressivamente, ma rapidamente - ha precisato - dovrebbero permettere di risparmiare ulteriori 3,6 milioni nel 2018. Per pareggiare i conti entro il 2020, «mancano tuttavia ancora 15 milioni di franchi», ha dichiarato la presidente.

Tags
lavoro
posti
tempo
lavoro tempo
posti lavoro
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-14 21:30:45 | 91.208.130.87