Keystone
BERNA
30.01.2018 - 13:280

Berset in visita in Bangladesh e Corea del Sud

BERNA - La settimana prossima il presidente della Confederazione Alain Berset si recherà in visita ufficiale nel Bangladesh e nella Corea del Sud. La prima visita di un presidente svizzero in Bangladesh si prefigge principalmente due obiettivi: esprimere la solidarietà con il Paese, seriamente colpito dalla crisi del limitrofo Myanmar, e stabilire relazioni bilaterali più intense. Nella Corea del Sud il presidente della Confederazione condurrà colloqui ad alto livello e assisterà all’apertura dei Giochi olimpici invernali.

Nel Bangladesh sono previsti colloqui ufficiali con il presidente Md. Abdul Hamid, la primo ministro Sheikh Hasina e il ministro degli esteri Abul Hassan Mahmood Ali. Sono in agenda il riconoscimento delle relazioni politiche ed economiche tra i due Paesi e un’analisi del loro considerevole potenziale di sviluppo futuro. Per il rimanente i colloqui saranno imperniati sulla solidarietà con il Bangladesh nella crisi dei Rohingya e sulla cooperazione a livello internazionale.

Martedì 6 febbraio il presidente della Confederazione renderà visita al campo profughi di Kutupalong situato nel distretto di Cox’s Bazar, dove la Svizzera presta aiuto umanitario a favore del gruppo etnico dei Rohingya fuggito dal Myanmar. Sono inoltre previsti un incontro con rappresentanti di imprese svizzere attive nel Bangladesh nonché la partecipazione al vertice di Dhaka Art sostenuto anche da Pro Helvetia.

La Svizzera e il Bangladesh intrattengono buone relazioni, incentrate soprattutto sulla cooperazione allo sviluppo: il Bangladesh è infatti uno dei Paesi prioritari della cooperazione svizzera allo sviluppo. La Svizzera è tuttavia sempre più interessata a stabilire anche contatti bilaterali di natura economica. Dal 2010 il volume degli scambi è più che raddoppiato.

Rapporti bilaterali e Olimpiadi nella Corea del Sud

La Svizzera e la Corea del Sud, seconda tappa del viaggio del presidente della Confederazione, intrattengono relazioni buone e sempre più intense sul piano politico, economico e culturale. La Corea del Sud rappresenta inoltre per la Svizzera uno degli otto Paesi prioritari della cooperazione bilaterale nel settore Educazione, ricerca e innovazione.

Giovedì 8 febbraio il presidente della Confederazione si intratterrà con il presidente sudcoreano Moon Jae-in sullo stato delle relazioni bilaterali e in questa occasione discuterà in particolare di cooperazione economica e scientifica. Verrà inoltre affrontato il tema della sicurezza sulla penisola coreana. Il presidente della Confederazione parteciperà, insieme al ministro della sanità e degli affari sociali Park Neung-hoo, alla manifestazione conclusiva della settimana svizzero-coreana dell’innovazione in programma a Seul. 

Ultima tappa del viaggio è Pyeongchang, dove venerdì 9 febbraio si darà inizio ai XXIII Giochi olimpici invernali. In questa occasione il presidente della Confederazione condurrà fra l’altro colloqui bilaterali con capi di Stato e di Governo nonché rappresentanti di organizzazioni internazionali, parteciperà a eventi in corso nella House of Switzerland e assisterà a singole gare di atleti svizzeri.

Tags
corea
presidente confederazione
sud
corea sud
svizzera
bangladesh
presidente
confederazione
relazioni
cooperazione
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-14 08:24:25 | 91.208.130.87