Cerca e trova immobili

VAUDSospesa la condanna al ragazzo che si masturbava sui treni

26.11.23 - 20:46
Un 26enne prendeva di mira le passeggere sui convogli notturni. I fatti risalgono al periodo tra l'estate del 2021 e la primavera del 2022.
VQH/ Olivier Allenspach
Un giovane vodese si masturbava sui treni con il suo costume di Adamo.
Un giovane vodese si masturbava sui treni con il suo costume di Adamo.
Sospesa la condanna al ragazzo che si masturbava sui treni
Un 26enne prendeva di mira le passeggere sui convogli notturni. I fatti risalgono al periodo tra l'estate del 2021 e la primavera del 2022.

LOSANNA - Condannato nel 2022, dopo l'ennesima scena di nudità su un treno, l'uomo che si masturbava davanti alle passeggere ha ricevuto ora una sospensione della condanna di due anni. L'anno scorso il 26enne era stato infatti condannato a 30 franchi di multa per 180 giorni, sommati a una seconda multa di 500 franchi e 1'000 per il risarcimento delle vittime. 

I primi atti osceni, secondo la ricostruzione fornita dalla polizia, si sono verificati ad agosto 2021 durante il tragitto tra Nyon e Coppet, quando l'uomo ha iniziato a masturbarsi davanti a una passeggera. Dieci giorni dopo, un episodio simile è avvenuto, poco prima delle 7 di mattina, tra Vevey e Morges. Questa volta, seduto di fronte a una passeggera addormentata, ha iniziato a toccarsi mentre la fissava. A interrompere l'atto osceno un uomo poco lontano che ha assistito alla scena surreale e ha svegliato la donna. Entrambe le vittime, dopo lo shock iniziale, hanno subito denunciato l'uomo.

Una scena accaduta innumerevoli volte. Il decreto penale contro l'uomo non specifica le circostanze in cui è stato fermato. Le indagini hanno però stabilito che non era la prima volta che 26 si metteva nei guai. Nel 2020 aveva infatti commesso una serie di furti. Aveva sottratto da un'abitazione privata apparecchiature audio per un valore di 75'560 franchi e si era introdotto negli uffici dell'Unione svizzera dell'economia immobiliare, portando via qualsiasi cosa: due abiti firmati, tre paia di scarpe da ginnastica, coltelli, penne e una cassaforte contenente 23 franchi.

NOTIZIE PIÙ LETTE