Cerca e trova immobili

SVIZZERAOttanta milioni per l'Ucraina

11.03.22 - 11:03
Li ha stanziati oggi il Consiglio federale per portare aiuto umanitario nella regione flagellata dalla guerra.
Ti-Press
Ottanta milioni per l'Ucraina
Li ha stanziati oggi il Consiglio federale per portare aiuto umanitario nella regione flagellata dalla guerra.
A causa dell'invasione russa circa dodici milioni di persone si trovano in situazione di emergenza.

BERNA - La beneficenza e la solidarietà svizzera verso l'Ucraina non accennano a fermarsi. Dopo gli oltre 51 milioni di franchi raccolti dalla Catena della Solidarietà, ora è il Consiglio federale a effettuare un gesto concreto per portare aiuto umanitario nella regione flagellata dalla guerra.

Nella sua seduta odierna, infatti, Berna ha deciso di portare a ottanta milioni di franchi i fondi stanziati per aiutare quelle dodici milioni di persone che a causa dell'invasione russa si trovano in situazione di emergenza. «Molte di loro - precisa il Consiglio federale in una nota - non hanno accesso a elettricità, acqua, cibo e altri beni di prima necessità».

Secondo l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (ACNUR), poi, milioni di persone sono in fuga all’interno dell'Ucraina, mentre più di due milioni sono già fuggite nei Paesi vicini, oltre la metà in Polonia. «La maggior parte degli sfollati - precisa Berna - sono donne e bambini, poiché gli uomini abili alle armi devono rimanere in Ucraina per difendere il Paese».

Come verranno utilizzati questi ottanta milioni - Venti milioni dovranno essere utilizzati per assistere le ucraine e gli ucraini fuggiti nei Paesi vicini. I restanti sessanta sono invece destinati al sostegno della popolazione rimasta nel Paese. I fondi sono suddivisi in contributi al Movimento della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, ad agenzie dell’ONU, a ONG locali e internazionali e a progetti realizzati dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) in Ucraina.

 

COMMENTI
 

il barbiere 1 anno fa su tio
Bravissimi complimer.........a! Come sempre i danni degli altri a carico nostro. La guerra dell'ex Jugoslavia non vi ha insegnato nulla? Ancora comprimer .......a!

Nilo 1 anno fa su tio
Complimenti… noi qui a strapagare qualsiasi cosa, ma poi si dona 80milioni ?!?! Ma non fate stupidate e teniamoceli per un esigenza nostra!!!

vulpus 1 anno fa su tio
Risposta a Nilo
Che considerazione misera. Non sei obbligato a strapagare nulla. Puoi benissimo andare dove è tutto gratuito. Mi sembra il minimo che possa fare la CH in una situazione del genere. La confederazione ha incassato miliardi grazie ai ricconi russi. È più che giusto che qualcosa ritorni alle loro vittime. Di risorse del resto in CH ce ne sono in abbondanza. Pandemia insegna.
NOTIZIE PIÙ LETTE