deposit
BASILEA CAMPAGNA
25.11.2021 - 12:100

In manette un pirata informatico

È stato arrestato dalla polizia di Basilea, con l'accusa di avere partecipato a 1800 attacchi

BINNINGEN - Un'operazione internazionale di polizia contro la criminalità informatica ha portato all'arresto di una persona a Binningen (BL). È sospettata di essere membro di un gruppo di 12 persone che si ritiene abbiano effettuato più di 1.800 attacchi informatici utilizzando ransomware.

Il sospetto, arrestato il 26 ottobre, è stato interrogato dalla procura francese ed è attualmente in custodia. In Svizzera è sospettato di riciclaggio di denaro e danneggiamento di dati. L'operazione coordinata delle polizie è stata condotta in Svizzera e in Ucraina, ha precisato oggi la procura di Basilea Campagna.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-09 16:03:51 | 91.208.130.89