LETTORE 20 MINUTEN
La polizia sul luogo della tragedia.
SVIZZERA
25.09.2020 - 17:500

Sarebbe stata la figlia a sparare e uccidere il padre

Ricostruita la dinamica della violenta lite di ieri: la ragazza è stata arrestata

ZURIGO - Gli inquirenti ritengono che sia stata la figlia diciottenne a ferire a morte il padre quarantasettenne, durante una violenta lite ieri a Zurigo.

La ragazza è stata arrestata e il pubblico ministero ha chiesto al tribunale la detenzione preventiva.

La procura ha avviato un procedimento. Non è ancora chiaro quali siano i motivi della lite e perché la diciottenne abbia esploso colpi d'arma da fuoco contro il padre. L'indagine è in corso, precisa un comunicato.

Ieri la polizia cittadina è intervenuta in un appartamento per sedare una violenta disputa famigliare. Nell'abitazione gli agenti hanno trovato due donne ferite di 18 e 50 anni e un uomo gravemente ferito. Nonostante i tentativi di rianimazione, l'uomo è morto sul posto.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-01 02:21:23 | 91.208.130.85