Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SAN GALLO
1 ora
Ordigno inesplosa sulle rive del Sitter, era lì da cent'anni
La granata è stata rimossa oggi dagli specialisti dell'esercito. Proviene da un pezzo d'artiglieria svizzera.
SVIZZERA/GIAPPONE
1 ora
Panne all'aereo, Parmelin non ha potuto incontrare l'imperatore
Il jet del Consiglio federale ha avuto un problema tecnico che ha causato ritardi.
SVIZZERA
2 ore
La grandine presenta la "fattura" più pesante
Temporali e inondazioni. Tra giugno e luglio il maltempo si è fatto sentire in tutta la Svizzera.
SVIZZERA
3 ore
Roche truffata per 10 milioni di franchi da un ex dipendente
L'uomo, insieme a un complice, si era servito di alcune false fatture per frodare il colosso farmaceutico.
SVIZZERA
3 ore
Effetti avversi dopo il vaccino: le ultime cifre
I casi classificati come seri da SwissMedic sono 1537, ovvero il 35.6% del totale.
SVIZZERA
5 ore
In Svizzera 791 casi in un giorno
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati anche due decessi e 13 ricoveri.
VALLESE
6 ore
Aliante si schianta sopra Conthey, un morto
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio nella zona dell'Alpe di Flore
SVIZZERA
6 ore
Due ex islamisti condannati al carcere
Un dovrà scontare 30 mesi (di cui 18 con la condizionale), l'altro a 22 mesi interamente sospesi.
BERNA
6 ore
Usare il fiume per raffreddare la città? Berna ci sta pensando
Al posto dei climatizzatori convenzionali, l'idea è di prelevare l'acqua dall'Aare e sfruttare la sua energia.
GRIGIONI
7 ore
A13, tampona una roulotte e finisce contro il guardrail
L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri nelle vicinanze di Bonaduz. Al volante c'era una 88enne
FOTO
SAN GALLO
7 ore
Esce di strada e perde la vita
L'incidente è avvenuto ieri nei pressi di Stein. Deceduto un 76enne.
FRIBURGO
8 ore
Sette friburghesi su dieci hanno anticorpi contro il Covid-19
Stando ai risultati preliminari dello studio Corona Immunitas, il tasso era addirittura vicino al 90% per gli over 65.
BERNA
8 ore
Vuole donare 50 franchi per le vittime dell'alluvione, la Posta gliene chiede 20 di commissioni
Il sovrapprezzo giudicato troppo alto ha fatto desistere l'85enne dal compiere il gesto generoso.
VAUD
05.03.2020 - 10:030
Aggiornamento : 11:00

Una 74enne vodese è la prima vittima del coronavirus

Una donna è deceduta nella notte al CHUV di Losanna

Era ricoverata dal 3 marzo e soffriva già di una malattia pregressa.

LOSANNA - Il coronavirus ha fatto la prima vittima in Svizzera e più precisamente nel canton Vaud. A perdere la vita è stata una 74enne ricoverata dallo scorso 3 marzo al Centro ospedaliero universitario (CHUV) di Losanna. 

La donna - precisa la polizia cantonale vodese in una nota - è deceduta nella notte e soffriva già di una malattia cronica prima di contrarre il Covid-19. Il medico cantonale è stato avvisato questa mattina della morte della paziente.

Le disposizioni - Il primo decesso avvenuto in Svizzera concerne quindi una «persona ad alto rischio» e fa parte di quella frazione della popolazione considerata più «vulnerabile» e per la quale la Confederazione ha instaurato una serie di raccomandazioni comportamentali e d'igiene. L'ultima delle quali - «la distanza sociale» - entrata in vigore ieri sera. Le altre indicazioni dell'Ufficio federale della sanità (UFSP) rimangono valide: lavarsi bene le mani ed evitate di stringere quelle degli altri, starnutire e tossire in un fazzoletto o nell'incavo del braccio, e rimanere a casa se si ha la febbre o la tosse. Agli ambulatori medici e ai reparti di emergenza ci si deve recare solo dopo averli consultati per telefono.

«Situazione seria» - D'altronde già ieri Daniel Koch aveva precisato che la situazione fosse «seria», soprattutto per le persone anziane e con problemi di salute pregressi. Il Capo della Divisione trasmissibili dell'UFSP aveva anche spiegato che decessi tra gli over 65 fossero da mettere in conto anche in Svizzera sottolineando che solo con la prevenzione sarà possibile «avere un'influenza sul numero di morti».

I numeri del contagio in Svizzera - Ieri nel nostro Paese si contavano 54 contagi confermati e 39 casi che erano stati testati positivamente da un laboratorio iniziale. Diverse centinaia erano invece le persone già in quarantena. Questa mattina, oltre alla morte della donna vodese, è stato segnalato il primo caso di coronavirus nel canton Lucerna.

Presente in 15 cantoni - A esser stata infettata è una studentessa della scuola Alpenquai. Tutti i compagni di classe, i docenti e le altre persone entrate in diretto contatto con la ragazza sono stati posti in quarantena al proprio domicilio. Il virus nel frattempo ha raggiunto ben 15 cantoni: Argovia, Basilea Campagna, Basilea Città, Berna, Friburgo, Ginevra, Grigioni, Lucerna, Neuchâtel, Svitto, Ticino, Vaud, Vallese, Zugo, Zurigo.

E quelli in Ticino - Nel nostro cantone - come riferito ieri dal medico cantonale - i casi confermati di coronavirus sono “15 più 1”. Quindici su suolo cantonale e il milite ticinese risultato positivo al test durante un corso di ripetizione a Wangen an der Aare (Berna). 

Più mortale dell'influenza - Il coronavirus - ha precisato negli scorsi giorni l'Oms - causa «una malattia più grave dell'influenza stagionale». A livello globale circa il 3,4% dei pazienti infetti da Covid-19 è deceduto, mentre la mortalità della grippe, generalmente, non supera l'1%.

Leggi il nostro Focus sul coronavirus

Tutte le informazioni sulla situazione relativa al coronavirus in Svizzera sono disponibili su www.ufsp-coronavirus.ch e su www.ti.ch/coronavirus. Per qualsiasi dubbio è attiva la seguente infoline: 0800.144.144 (tutti i giorni dalle 7.00 alle 22.00).

La mappa dei contagi nel mondo

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-23 18:43:58 | 91.208.130.85