Keystone
VAUD
25.07.2017 - 12:170

Tamoil dovrà versare milioni al Vallese

Lo ha stabilito il Tribunale federale, che ha confermato una precedente decisione del Consiglio di Stato vallesano

LOSANNA - La compagnia petrolifera Tamoil dovrà versare milioni di franchi al Vallese dopo la revoca delle agevolazioni fiscali che le erano state concesse negli anni 2005-2008.

Lo ha stabilito il Tribunale federale, che ha confermato una precedente decisione del Consiglio di Stato vallesano.

La revoca, con effetto retroattivo, delle facilitazioni era stata decisa nel 2015 dopo la chiusura della raffineria di Collombey (VS). A Tamoil - proprietaria dell'impianto - era stato stato ingiunto di versare 2,8 milioni di franchi al comune di Collombey-Muraz e 2,5 milioni allo Stato vallesano.

Il Tribunale federale, respingendo un ricorso della compagnia petrolifera, ha sottolineato che la cancellazione delle agevolazioni, peraltro regolata da disposizioni contrattuali tra Tamoil e Canton Vallese, non è contraria alle regole della buona fede e non viola il principio di garanzia della proprietà.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-26 14:05:04 | 91.208.130.89