Immobili
Veicoli

GRIGIONIDavos accoglierà il WEF dal 22 al 26 maggio

21.01.22 - 15:41
Gli organizzatori hanno confermato che l'evento, procrastinato a causa di Omicron, si terrà nella località grigionese.
Keystone (archivio)
Davos accoglierà il WEF dal 22 al 26 maggio
Gli organizzatori hanno confermato che l'evento, procrastinato a causa di Omicron, si terrà nella località grigionese.
Questa edizione del Forum sarà dedicata alla tematica "Lavorare insieme, ripristinare la fiducia".

DAVOS - Il Forum economico mondiale (WEF) si terrà dal 22 al 26 maggio a Davos (GR), e avrà per tema "Lavorare insieme, ripristinare la fiducia" (Working Together, Restoring Trust). Lo ha confermato oggi lo stesso WEF, aggiungendo che sarà il «primo evento globale dallo scoppio della pandemia».

«Dopo tutti gli incontri virtuali degli ultimi due anni, i leader della politica, degli affari e della società civile dovrebbero finalmente tornare a incontrarsi di persona», ha affermato il fondatore del WEF Klaus Schwab, aggiungendo che deve essere possibile creare un'atmosfera di fiducia per affrontare le numerose sfide nel mondo.

In agenda ci saranno argomenti come la ripresa dopo la pandemia, il cambiamento climatico, un futuro migliore per il mondo del lavoro e l'uso delle nuove tecnologie. Naturalmente l'evento si svolgerà se la situazione pandemica in Svizzera lo consentirà, hanno precisato gli organizzatori, aggiungendo di essere in stretto contatto con il Consiglio federale.

L'esercito svizzero è già stato allertato. «Un dispiegamento analogo a quello previsto a gennaio è possibile», ha affermato il suo portavoce, Stefan Hofer, interpellato dell'agenzia Keystone-ATS. Le autorità grigionesi e l'esercito sono in stretto contatto. I tempi delle restrizioni dello spazio aereo dovranno tuttavia essere riesaminati. «Il Consiglio federale prenderà una posizione sul tema prossimamente», ha precisato Hofer.

Slittamenti e annullamenti
In dicembre gli organizzatori avevano annunciato che l'incontro, previsto per gennaio nella località grigionese, sarebbe stato posticipato all'inizio dell'estate a causa del diffondersi della variante Omicron. In merito alla sede, il fondatore del WEF Klaus Schwab aveva assicurato che si sarebbe svolto a Davos. Promessa mantenuta, quindi.

Singapore avrebbe dovuto ospitare lo scorso agosto l'incontro internazionale, poi cancellato a causa della pandemia. Nel 2020 il WEF è stato inizialmente posticipato da gennaio all'inizio dell'estate e si sarebbe dovuto tenere sul Bürgenstock (NW) e a Lucerna. È stato poi rimandato ad agosto a Singapore.

COMMENTI
 
ELETTRO SUISSE 5 mesi fa su tio
Speriamo che si decidano... Ho un'azienda https://www.elettrosuisse.ch ed abbiamo diversi lavori da fare in alcune strutture. Sono tutti fermi in attesa di qualcosa di definitivo. Gli albergatori hanno paura ad investire...
Dalu 5 mesi fa su tio
Ripristinare la fiducia? Crescita? Ma che ridere😂😂😂
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA