Immobili
Veicoli

SVIZZERAAltri 8'422 contagi e 22 decessi in Svizzera

30.11.21 - 13:37
Si aggrava la situazione ospedaliera: i pazienti Covid occupano ora il 26,5% degli spazi di terapia intensiva.
Keystone
Altri 8'422 contagi e 22 decessi in Svizzera
Si aggrava la situazione ospedaliera: i pazienti Covid occupano ora il 26,5% degli spazi di terapia intensiva.
Molto alto il tasso di positività rilevato, oggi al 16%.

BERNA -  Sono 8'422 i test risultati positivi al virus SARS-CoV-2 nelle ultime 24 ore in Svizzera. Venerdì se ne notificavano 8'032, mentre sul corso del weekend 19'402. È quanto riportato dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) nell'odierno bollettino epidemiologico. I test effettuati sono 52'625, per un tasso di positività del 16%. Si contano poi 22 nuove vittime della malattia, di cui nessuna in Ticino.

Tra le corsie d'ospedale - Esplodono le ammissioni nei nosocomi svizzeri: i nuovi ricoverati perché affetti da una forma severa del virus sono 138. I pazienti Covid occupano attualmente il 5,7% dei posti letto complessivi, proporzione che si attesta invece al 26,5% nelle unità di cure intense (venerdì eravamo al 22%). 

Il confronto intercantonale - Negli ultimi 14 giorni il record di casi è stato registrato ad Appenzello Esterno (1'871,3 ogni 100mila abitanti), Liechtenstein (1'835,87) e Svitto (1'787,16). Uri il peggiore sul fronte ospedalizzazioni, mentre Zugo registra il maggior numero di morti, seguito da Appenzello Interno. 

Il vaccino - Secondo l'ultimo aggiornamento rispetto alle vaccinazioni, le persone completamente vaccinate in Svizzera rappresentano ora il 65,67% della popolazione. Percentuale che si attesta invece al 74,73% se si escludono gli under 12, che attualmente non possono vaccinarsi.

Tio/20minuti
Tio/20minuti

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA