Immobili
Veicoli

GinevraChiuse diciassette attività romande: non applicano le misure Covid

20.11.21 - 10:07
Solo a Ginevra sono state abbassate 14 serrande tra bar e ristoranti
20 Minuti
Fonte 20 Minutes
Chiuse diciassette attività romande: non applicano le misure Covid
Solo a Ginevra sono state abbassate 14 serrande tra bar e ristoranti
Le autorità cantonali indicano che nella maggior parte dei casi basta un avviso perché le regole vengano rispettate

GINEVRA - Un semplice click, lo schermo che diventa verde, ok si entra. Ma non tutte le strutture per il tempo libero applicano questo semplice controllo. In Svizzera romanda più di 15 attività sono state chiuse dalle autorità.

Il record lo ha stabilito Ginevra. Quattordici bar ispezionati dalla polizia non seguivano le misure anti-Covid decise dal Consiglio federale lo scorso settembre. Infatti, per accedere ai luoghi chiusi è necessario presentare il CovidPass, ovvero l'attestato di avvenuta vaccinazione, guarigione o di risultato negativo a un tampone, accompagnato da una carta d'identità. Se la scorsa settimana un sondaggio indicava che si riesce ad entrare in una struttura dedicata al tempo libero una volta su due senza presentare il Pass, piano piano saltano fuori quali sono queste attività.

La polizia ginevrina ha spiegato alla Tribune de Genève che «se consideriamo il numero di attività per il pubblico aperte a Ginevra, solo un piccolo numero non rispetta le regole. Basandoci su delle denunce che ci sono pervenute, abbiamo sanzionato 17 stabilimenti. Di questi, 14 sono stati chiusi».

I numeri dei canton Vaud e Neuchâtel sono invece molto più bassi. Il primo ha visto la chiusura forzata di un solo stabilimento che si rifiutava di procedere al controllo del CovidPass, ma anche la chiusura spontanea di un museo che non si trova d'accordo con le misure decise per contrastare il virus. A Neuchâtel invece sono state chiuse due attività e altre dieci hanno ricevuto un avvertimento che per adesso viene rispettato.

Come riporta l'Ats, ripresa anche da 20 Minutes, le diverse polizie cantonali indicano che un richiamo all'ordine è nella maggior parte dei casi sufficiente. Nel canton Vaud vengono effettuati tra i 200 e i 300 controlli a settimana, le autorità di Neuchâtel ne fanno circa un centinaio, mentre nel Giura variano da una a due ispezioni quotidiane.

NOTIZIE PIÙ LETTE