Immobili
Veicoli

SVIZZERAMoschee e campagne: ecco il piano vaccinale

17.10.21 - 19:05
L'Ufsp punta sulle "nicchie" di resistenza. Ma i Cantoni sono scettici
tipress
Moschee e campagne: ecco il piano vaccinale
L'Ufsp punta sulle "nicchie" di resistenza. Ma i Cantoni sono scettici

BERNA - Alzare il livello di copertura, in vista dell'inverno. È l'obiettivo dichiarato mercoledì scorso dal Consiglio federale, che punta ad aumentare la quota dei vaccinati tra gli over 65 fino al 93 per cento. 

Va bene, ma come? I dettagli della nuova campagna vaccinale non sono ancora noti. Si sa che si concentrerà nella settimana dall'8 al 14 novembre, sulle persone anziane ma anche sui giovani (con l'obiettivo ambizioso dell'80 per cento di vaccinati tra 18 e 65 anni). E sulle zone rurali, dove il tasso di adesione finora è stato più basso rispetto al resto del paese. 

Secondo indiscrezioni riferite oggi dal SonntagsBlick, proprio i cantoni "di campagna" saranno al centro dell'attenzione. La sensibilizzazione coinvolgerà le associazioni rurali, culturali e sportive. Club di calcio e hockey in primis. Ma anche le moschee e le comunità religiose sarebbero nel mirino dell'Ufsp: tra gli immigrati infatti si registrano ancora tassi di vaccinazione piuttosto bassi. 

Una bozza del piano dovrebbe essere presentata mercoledì - precisa il domenicale - al termine della consultazione dei Cantoni. Questi ultimi avrebbero espresso tuttavia delle riserve sugli obiettivi federali, ritenuti poco realistici.  

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA