Ti-Press (archvio)
SVIZZERA
21.09.2021 - 17:190

Svizzeri con documenti vaccinali falsi a caccia del certificato in Germania

Sei elvetici hanno presentato dei libretti di vaccinazione fasulli in due farmacie di Costanza venerdì e sabato scorso.

La polizia tedesca ha aperto un'indagine per falsificazione di documenti.

BERNA - Sei cittadini svizzeri hanno presentato venerdì e sabato libretti di vaccinazione falsi in due farmacie di Costanza, in Germania, per ottenere un certificato Covid-19 digitale. Lo rende noto oggi la polizia tedesca, precisando di aver aperto un'indagine per falsificazione di documenti.

Giovedì scorso erano già stati individuati due confederati che avevano agito allo stesso modo nella città di confine.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 23:18:37 | 91.208.130.86