keystone-sda.ch / STF (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
VAUD
18 min
Tallona a 100 km/h un veicolo e telefona: «Infrazione grave»
Respinto il ricorso di un uomo a cui è stata ritirata la patente per tre mesi.
GRIGIONI
45 min
Tasse sugli alcolici, ecco il loro utilizzo
È stato raccolto quasi un milione di franchi.
VALLESE
1 ora
Spunta la pubblicità sulle tombe nel cimitero
Le famiglie dei defunti sepolti a Collombey sono scioccate.
ZURIGO
1 ora
Gli interinali guadagnano come gli assunti dall'azienda
Uno studio dimostra che le condizioni di impiego sono praticamente equivalenti.
SVIZZERA
1 ora
Figli con gravi problemi di salute, 14 settimane di congedo ai genitori
Sarà suddivisibile tra i due genitori e dovrà essere preso entro 18 mesi, in una sola volta o in singoli giorni.
BERNA
2 ore
Tassa militare anche per le Guardie svizzere
L'eventuale deroga, secondo il Consiglio federale, sarebbe discriminatoria per i non cattolici
BERNA 
2 ore
Giornata dell'infermiere: «Gli applausi non bastano»
Azioni in undici città contro l'esodo.
GRIGIONI
2 ore
Proteggere il bestiame anche con nuove razze di cani
Il Governo retico ha deciso di promuovere anche i cani non riconosciuti ufficialmente dalla Confederazione.
SVIZZERA
3 ore
«È giunto il momento per altre aperture»
Vista la situazione epidemiologica, per Lukas Engelberger ulteriori allentamenti sono possibili.
GRIGIONI
3 ore
Si accampano davanti al KFC per mangiare gratis per un anno
Questa mattina a Coira ha aperto una filiale del noto fast food Kentucky Fried Chicken.
SVIZZERA
4 ore
Personale di cura: parole al miele da Berset
Il consigliere federale ha pubblicato un pensiero in occasione dell'odierna Giornata internazionale dell'infermiere
SEYCHELLES/SVIZZERA
17 ore
Bloccato nel paradiso delle Seychelles: «Eppure sono vaccinato»
Rientro travagliato per un 57enne zurighese dopo una vacanza nell'Oceano Indiano
SVIZZERA
19 ore
Cure sanitarie a carico di Berna, iniziativa fallita
Secondo l'UDF la sua approvazione avrebbe portato a una riduzione, stimata a 3 miliardi, dei premi di cassa malati.
SVIZZERA
23.04.2021 - 08:200
Aggiornamento : 09:51

Trasferire chi non si vaccina: l'idea che non piace ai sindacati

Non vuoi il vaccino? Vieni riassegnato ad altre mansioni. L'USS non ci sta: sarebbe come un obbligo indiretto

Il portavoce USS Urban Hodel: «Per il momento non si sa ancora se tra le persone in età lavorativa la quota di chi intende vaccinarsi sia troppo bassa».

BERNA - Il titolare di un'azienda non può obbligare un proprio dipendente a vaccinarsi. La sua sarebbe un'azione illegale. Tuttavia, l'Unione Svizzera degli Imprenditori ha ipotizzato uno scenario differente: gli impiegati che dovrebbero vaccinarsi perché svolgono una mansione a contatto con altre persone ma decidono di non farlo dovrebbero poter essere trasferiti.

Esiste un precedente legale che in questa direzione. «Il Tribunale amministrativo del Canton San Gallo ha stabilito nel 2006 che un dipendente che non intende vaccinarsi ma che, al contempo, pone un rischio per le persone più vulnerabili può essere riassegnato a una differente mansione», ha detto il portavoce dell'USI, Fredy Greuter, interpellato da 20 Minuten.

Lo scenario ovviamente non piace all'Unione sindacale svizzera, che interpreta la possibilità come una velata minaccia nei confronti di chi rifiuta il vaccino. «Per il momento - ha spiegato il portavoce dell'USS Urban Hodel - non si sa ancora se tra le persone in età lavorativa la quota di chi intende vaccinarsi sia troppo bassa». Ma per il sindacato, una mossa di questo tipo costituisce una sorta di obbligo indiretto a sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 2 sett fa su tio
“ La tua libertà è dovuta grazie alla mia vaccinazione “ Comunque obbligare una persona a vaccinarsi .... Sicuramente la poca conoscenza delle controindicazioni pone dei legittimi dubbi.
skypuma 2 sett fa su tio
Chi obbliga qualcuno, velatamente o no, a vaccinarsi dovrà, per legge, prendersi la responsabilità in caso di effetti negativi di qualsiasi genere legati al vaccino anche se solo presunti! Mi devono spiegare perché una persona sana, con un sistema immunitario sano, deve mettere a rischio la propria salute per persone che non sono sane.
tartux 2 sett fa su tio
@skypuma Perché una persona sana con un sistema immunitario sano come effetto collaterale rischia un piccolo male al braccio, non mette a rischio la sua salute. D'altro canto vaccinandosi protegge la popolazione, coloro che non possono vaccinarsi, e se stesso. VAccinare la maggior parte della poplazione é una questione che va al di la dell'individuo, premette alla società in toto a ripartire e a proteggersi.
Don Quijote 2 sett fa su tio
Quante paturnie per un'influenza quando il rischio di morire per altre malattie o di vecchiaia è 100 volte più elevato!
marco17 2 sett fa su tio
Hanno 1000 volte ragione. O si stabilisce per legge l'obbligo di vaccinarsi e allora si possono "punire" i recalcitranti o la si smetta con le possibili e assurde discriminazioni tra vaccinati e non vaccinati. Non siamo in Corea del Nord.
stefanobig 2 sett fa su tio
@marco17 Questo sembra proprio un ragionamento da Corea del nord...
pillola rossa 2 sett fa su tio
@stefanobig Ho pensato la stessa cosa
Gio58 2 sett fa su tio
Ma se gli "esperti" hanno detto che i vaccinati rimangono contagiosi, di cosa stiamo parlando? È incredibile la superficialità di certi discorsi!!
tartux 2 sett fa su tio
@Gio58 No! Stiamo attenti si diceva che non vi erano dati per sapere se il vaccino pretegggeva dai contagi, ora ci sino sempre più dati che confermano che proteggono (anche con alta efficacia) dao contagio. Basta vedere i dati dell'evoluzione dei casi di contagio nelle fascie di popolazione, negli anziani vi èstata una diminuzione dei casi non di poco conto
pillola rossa 2 sett fa su tio
@tartux E quanto a lungo rimane efficace? Il richiamo poi coprirà le varianti che ancora non ci sono, ma che si manifesteranno? Sì Conoscono gli effetti a lungo termine?
F/A-19 2 sett fa su tio
@tartux Vorrà dire che se gli anziani non moriranno di COVID moriranno di anzianità!
tartux 2 sett fa su tio
@pillola rossa Moderna e pfizer palrano di un anno ma potrebbe essere di più lo si saprâ con il tempo purtroppo non si puô vedere nel futuro stessa cosa vale con le varianti per ora protegge con le varianti esisteni ma non é detto che lo faccia con delle varianti future, il vantaggio é che con questa tecnologia é molto facile adattare il vaccino ad una nuova variante. Per gli effetti collaterali a lungo tempo ovvimente visto che siamo ancora nel breve termine non possiamo saperlo. Ora, non voglio dire castronerie. Nonstante sia biologo non sono un esperto, quello che posso dire da quel che ho letto i rischi sono estremamente rari come le reazioni gravi. Posso dire che l'RNA non resta a lungo nel nostro corpo si degrada velocemente e non può interferire con il nostro parimonio genetico su quello non ci sono rischi.
F/A-19 2 sett fa su tio
@pillola rossa Ma poi se i vaccini salvano il mondo come mai c’è scarsità? Come mai li fabbricano col contagocce? Come mai la Svizzera, paese delle farmaceutiche per eccellenza, non ha un vaccino o non ha la possibilità di replicarlo? E poi con questi dubbi posso andare avanti ancora...., a me questo virus sembra una bella trovata per regolamentare il mondo pilotandolo a piacimento.
pillola rossa 2 sett fa su tio
@tartux E sulle reazioni autoimmuni cosa mi sai dire?
stefanobig 2 sett fa su tio
Bravi complimenti... "Vi nominerò per il ruolo di kapò"
Ti-72 2 sett fa su tio
tutte queste ipotesi solo perché la confederazione svizzera non ha il coraggio di obbligare tutti a vaccinarsi!
marco17 2 sett fa su tio
@Ti-72 Citami un paese democratico nel quale la vaccinazione è obbligatoria. Io non ne conosco tanti....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-12 13:16:46 | 91.208.130.87