Deposit
SVIZZERA
29.09.2020 - 10:140

Città di Zurigo coinvolta nella schiavitù

La sindaca: «Non dobbiamo chiudere gli occhi sul passato coloniale della città»

ZURIGO - La città di Zurigo era finanziariamente coinvolta nella schiavitù nel XVIII secolo, tramite partecipazioni in compagnie attive nella tratta degli schiavi. Stando a uno studio, l'industria tessile zurighese ha tratto benefici da questa pratica.

«Non dobbiamo chiudere gli occhi sul passato coloniale della città», ha indicato oggi la sindaca Corine Mauch in merito ai risultati di uno studio dell'Università di Zurigo commissionato dalle autorità. Il comune e il settore tessile hanno approfittato della schiavitù.

La città ha investito nella tratta degli schiavi dal 1727 fino alla fine del XVIII secolo. Ha in particolare acquistato azioni della South Sea Company, una società attiva nella tratta degli schiavi e realizzato investimenti nella banca semi-pubblica Leu & Co.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-01 03:23:09 | 91.208.130.87