Tipress (archivio)
I campeggi fanno sempre la parte del leone con 2,4 milioni di pernottamenti nel terzo trimestre 2019.
SVIZZERA
13.01.2020 - 10:550

Si ferma un po' il settore paralberghiero

Nei primi nove mesi del 2019 sono stati registrati 14,6 milioni di pernottamenti, ovvero lo 0,6% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente

di Redazione
ats

BERNA - Nei primi nove mesi del 2019 il settore paralberghiero in Svizzera ha registrato 14,6 milioni di pernottamenti, lo 0,6% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Lo ha comunicato oggi l'Ufficio federale di statistica (UST) precisando tuttavia che un incremento del 2,5% a 6,8 milioni è stato registrato nel terzo trimestre.

Dei 6,8 milioni - secondo i dati provvisori forniti dall'UST - circa 2,2 milioni di notti sono state trascorse in case di vacanza, la metà delle quali da ospiti svizzeri.

Sempre nel terzo trimestre del 2019 negli ostelli della gioventù sono stati registrati 2,2 milioni di pernottamenti di cui 1,8 milioni da parte di ospiti elvetici. A segnare il maggior numero di notti - 2,4 milioni - sono stati i campeggi: le prenotazioni da parte dei confederati sono state 1,6 milioni.

I dati definitivi dell'UST per l'intero anno 2019 verranno forniti in giugno.
 
 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-21 21:20:03 | 91.208.130.86