Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
1 ora
«Due jumbo jet per confondere gli attentatori»
Per quale motivo il presidente americano Trump è arrivato a Zurigo con due Boeing 747-200B identici? La parola all’esperto di aviazione
GRIGIONI
1 ora
Trump: «Abbiamo fiducia al 100% nella Svizzera»
L'odierno incontro tra il presidente USA e la delegazione elvetica è durato una cinquantina di minuti. Sommaruga: «Abbiamo avuto una discussione molto aperta»
BERNA
1 ora
Investe due persone, ma non si ferma
L'incidente si è verificato oggi a Kiesen. Un ferito è stato portato in ospedale. La polizia cerca testimoni
FOTO
SVIZZERA
3 ore
Babbo Natale (o Gesù Bambino) più indaffarato che mai
Letterine e disegni, ma anche ciucci e lavoretti. Tra novembre e Natale il numero di invii ha superato per la prima volta quota 30'000
VAUD
3 ore
Auto esce di strada e prende fuoco, morto un 21enne
Il giovane stava viaggiando sulla strada cantonale fra La Coudre VD e L'Isle, quando per ragioni non ancora note ha perso il controllo del veicolo
SVIZZERA
4 ore
Accordo di libero scambio per Trump, clima per Sommaruga
La presidente della Confederazione ha detto di voler discutere non solo di economia, ma anche di clima e buoni uffici
SVIZZERA
5 ore
Eccesso di velocità in servizio: «I poliziotti non vanno puniti»
La Commissione dei Trasporti del Consiglio Nazionale ha approvato un'iniziativa parlamentare di Christian Lüscher che chiedeva una valutazione diversa in situazioni d'emergenza
BERNA
5 ore
Il sole di gennaio sconfigge la nebbia
Questo mese è già entrato nella storia del canton Berna: è stato il più soleggiato dall'inizio delle misurazioni, nel 1886
GRIGIONI
5 ore
«La nostra casa è in fiamme. Agite per i vostri figli»
Greta Thunberg ha lanciato l'ennesimo monito sul cambiamento climatico dal palco del WEF
SVIZZERA
6 ore
I migranti vulnerabili non vanno in Italia, Quadri non ci sta
«Il Tribunale amministrativo federale sabota l'accordo di Dublino» secondo il consigliere nazionale leghista
SAN GALLO
6 ore
Carcere, multa e terapia stazionaria per l'ex dipendente dell'asilo
L'uomo è stato riconosciuto colpevole di abusi sessuali e di aver diffuso materiale pedopornografico su internet
FOTO E VIDEO
BERNA
6 ore
Rogo alla Vigilia di Natale: «Difetto tecnico o candela accesa?»
Le cause dell'incendio che a dicembre ha devastato la chiesa di Herzogenbuchsee non sono ancora state chiarite. I danni ammontano a diversi milioni di franchi
BERNA
6 ore
Globus chiude due negozi, persi 85 posti di lavoro
La catena di grandi magazzini, per la quale Migros è alla ricerca di un acquirente, chiuderà due punti vendita nel Canton Berna
VAUD
6 ore
Losanna supera i 146'000 abitanti: «È record»
Il capoluogo vodese ha fatto registrare un aumento di 544 persone nel 2019
SVIZZERA
6 ore
Il Consiglio federale vuole diventare più social
Un rapporto ha ravvisato una mancanza di uniformità tra i vari dipartimenti. Per questo Berna ha incaricato la Cancelleria di elaborare una strategia per l'utilizzo dei social network
SVIZZERA
12.01.2020 - 16:000

I Giochi olimpici della gioventù «sono tutt'altro che sostenibili»

Gli attivisti deplorano l'uso di cannoni da neve e di camion per il trasporto. Denunciano anche il coinvolgimento di alcuni sponsor e lo spettacolo aereo di Patrouille Suisse

di Redazione
ats

LOSANNA - Gli ambientalisti si scagliano contro i Giochi Olimpici della Gioventù di Losanna: in un comunicato congiunto le organizzazioni Extinction Rebellion e Grève du climat accusano la manifestazione di essere tutt'altro che sostenibile.

Gli attivisti deplorano l'uso di cannoni da neve e il ricorso ai camion per portare la neve nei luoghi di competizione. Denunciano anche il coinvolgimento di alcuni sponsor, ritenuti campioni nell'arte della distruzione dell'ambiente.

I militanti sono pure critici nei confronti dello spettacolo aereo proposto dalla Patrouille Suisse negli ultimi giorni. Calcolano che ciascuno dei sei velivoli della pattuglia acrobatica abbia rilasciato nell'atmosfera 6,5 tonnellate di CO2, l'equivalente del consumo medio di uno svizzero nello spazio di sei mesi.

La città di Losanna è inoltre accusata di condurre una campagna propagandistica sui giochi, mentre secondo gli ambientalisti non vengono messi a disposizione i mezzi necessari a informare la popolazione in relazione alla crisi climatica e all'importanza della biodiversità.

Commenti
 
Tato50 1 sett fa su tio
360 milioni i tonnellate di CO2 hanno sprigionato gli incendi che tutt'ora divampano in Australia. Invece di continuare a blaterare e prendere di mira Federer, perché non vanno laggiù a dare una mano per spegnerli ? Ah no Tato, devono spostarsi con l'aereo, bambo ;-)))
Mattiatr 1 sett fa su tio
Vorrei provare ad analizzare la situazione assieme, così che dopo questo blog saremo un po' più coscienti sull'argomento. Ricordiamoci che magari i ''gretini'' stanno leggendo, volete che pensino che i genitori siano dei bifolchi in grado solo di lamentarsi oppure delle persone che comprendono e vogliono migliorare?¶ Come detto in precedenza il movimento ecologista è una grande porcata, fino ad oggi non hanno ancora proposto qualcosa di costruttivo. Nemmeno le richieste fatte al consiglio di stato con le famose letterine contenevano informazioni vagamente utili (''ridurre le emissioni degli ospedali''). Fatto rimane che queste uscite sono puramente comunicative, a loro di questo evento non frega niente, esattamente come a noi. Si vogliono solo far sentire presenti, onde evitare che la considerazione guadagnata con gli scioperi sfumi. So benissimo che una persona normale proporrebbe qualcosa di decente, ma loro adesso sono politici, devono estremizzare e polemizzare tutto.
Mattiatr 1 sett fa su tio
@Mattiatr La mia speranza, prima che venga creata una legge che multa tutti coloro che vengono beccati ad usare la macchina, è che propongano un piano alternativo alla macchina. Non deve esser per forza pubblico, basta che ci sia. Per quanto mi riguarda potrebbero fare una linea tram su tutte le strade, dove invece che la macchina usi una mini cabina con computer di bordo che guida da solo. Solo che con le tasse e le polemiche le idee non si creano, anzi vengono castrate.
Equalizer 1 sett fa su tio
@Mattiatr Quanto scrivi è giusto, ma non ci sono riusciti con il nucleare, li stanno smantellando senza nessun rimpiazzo nazionale alla produzione, figurati un po' se arriverebbero così lontani per i trasporti.
Mattiatr 1 sett fa su tio
@Equalizer Io ci provo, l'anno scorso ho iniziato a fare un paio di calcoli riguardo l'elettrolisi e la possibilità d'immagazzinare l'energia solare. Diciamo che per altri miei progetti ho lasciato indietro quello che mi avrebbe reso meno, visto che la mia idea era quella di proporla al governo (come privato non essendo un politico) come stockaggio di energia solare. Diciamo che per me sarebbe una buonissima iniziativa convogliare l'energia solare in delle batterie a idrogeno, per poi redistribuirla. Così ogni casa produrrebbe e venderebbe la corrente durante il giorno per poi ricomprarla durante la notte. Diciamo che equiparare queste strutture ai bunker della protezione civile garantirebbe la sufficienza energetica e strutturale per tutta la popolazione, la gestione di tali strutture potrebbe andare agli attuali gestori delle linee su appalto. Solo che io non sono un fisico, il lavoro che impiego sarebbe uno scherzo per un professionista. Solo che io i soldi per pagarlo non ce li metto, se i politici non sono così lungimiranti da vedere possibilità che riconosce pure un ignorante come me, diciamo che siamo messi male. Il peggio è che nemmeno chi porta avanti le battaglie eco non vede cose così banali.
Thor61 1 sett fa su tio
@Mattiatr Oggi, stando ad alcuni vecchi articoli di TIO, non pagano praticamente più l'energia prodotta in esubero dai privati.
Mattiatr 1 sett fa su tio
@Thor61 Confermo che è così, difatti ne conosco molti che dopo l'istallazione dei pannelli, stanno considerando pure le batterie. La mia idea in principio sarebbe quella di creare delle infrastrutture di stoccaggio, così da limitare l'acquisto di energia estera. Diciamo che per esempio la diga della Verzasca ha già questa ''funzione'' ma per altri fini, durante le siccità l'acqua viene pompata dal Maggiore di notte nel bacino per poi essere turbinata e venduta di giorno, per fare profitto. Io propongo di querciare i tetti di pannelli, comprare l'energia di giorno, accumularla e ridistribuirla di notte. Mantenendo le cose esattamente come ora, ma con più produzione solare e meno importazione da DE F e I
MrBlack 1 sett fa su tio
Non se ne può più...condivido i principi degli ecologisti...ma ormai siamo all’estremismo insopportabile...l’unica soluzione purtroppo è smettere di ascoltarli...stanno osteggiando tutto
gabola 1 sett fa su tio
Che due maroni,ce ne fosse uno che non inquina,ma godetevi la vita e come diveva mia nonna se cent'anni vuoi campare i caxxi tuoi ti devi fare
madras 1 sett fa su tio
Ma se siete i primi che senza le auto e le tecnologie non sapete vivere !!!!
RV50 1 sett fa su tio
Rotture di palle.... perché non vi ritirate su di un'isola e iniziate a lasciare vivere le persone ... secondo voi gli atleti gli spostamenti con cosa li devono fare? perché non andate voi a trainare una carrozza con sopra i giovani .... non vi sembra che state un po esagerando con le vostre prese di posizione .... quanti di voi non utilizza una macchina o una moto e non si reca alle feste in discoteca? siete degli ipocriti perché sie voi i primi a non rispettare l'ambiente .
sedelin 1 sett fa su tio
se non fosse per loro molti anti”gretini” di questo blog non avrebbero nessuno su cui riversare la loro infelicità.
Güglielmo 1 sett fa su tio
@sedelin Ho detto che abbiamo capito sedelin, ci sta ma però che non facciano la punta al c... per ogni cosa dai sù
miba 1 sett fa su tio
A parte il fatto che 6,5 tonnellate di CO2 sarebbe secondo loro l'equivalente del consumo medio di uno svizzero nello spazio di sei mesi (mi suona un po' strano...) e che questi sono in sostanza dei fondamentalisti ecologisti mi sono tuttavia fatto una semplice domanda: hanno effettivamente proprio tutti i torti?
Güglielmo 1 sett fa su tio
Ma bastaaaa ca..ooo piantatela dinscasssare i maroni per tutto. Abbiamo capito ma nn allargatevi bocia....
Tato50 1 sett fa su tio
Adesso hanno rotto le palle veramente !!!!!!!!!!
seo56 1 sett fa su tio
Che palle con sti Gretini
Bayron 1 sett fa su tio
Ambientalisti del ca@@o
Equalizer 1 sett fa su tio
Andate a colonizzare Giove che è bello grande e non rompete più i marroni.
Thor61 1 sett fa su tio
gretini che due marroni che siete, avranno preso anche le misurazioni sui peti da loro stessi prodotti??? Ormai siamo alla follia, Il problema è che anche volendoli accontentare inquineremmo comunque pur tornando all'era preistorica!!! Buon SUV (Loro mezzo preferito di sicuro visto che vanno assai di moda in questo periodo) a tutti gli pseudo ambientalisti.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-21 21:55:01 | 91.208.130.89