Keystone (archivio)
La tradizionale partita è terminata 7-5.
SVIZZERA
21.11.2019 - 11:220

Lo "Jass del vescovo" va al Governo solettese

Nel tradizionale torneo di carte, i membri dell'esecutivo si sono imposti «al fotofinish» su i rappresentanti della diocesi di Basilea

di Redazione
ats

SOLETTA - Il torneo di "jass del vescovo", tradizione che vede i rappresentanti della diocesi di Basilea sfidare a carte quelli del governo solettese, è terminato con la vittoria di questi ultimi per 7 a 5.

Per la precisione, la partita opponeva il governo cantonale in corpore e una squadra della diocesi capitanata dal vescovo Felix Gmür. La sfida è terminata al «fotofinish», si legge in un comunicato odierno dell'esecutivo solettese.

La sfida si svolge ogni anno in occasione di uno scambio di idee tra il governo e i responsabili della diocesi, che ha sede a Soletta da 180 anni. Ad inaugurare questo insolito incontro era stato, alla fine degli anni '60, l'allora consigliere di Stato e futuro consigliere federale Willi Ritschard, insieme al suo ex compagno di servizio militare, il vescovo Anton Hänggi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 18:46:30 | 91.208.130.86