Depositphotos (archivio)
ZURIGO / CANTONE
11.07.2019 - 07:490

Tagliarsi da Victorinox? «Succede»

Qualche caso (raro) anche in Ticino. Tutti i punti vendita però sono attrezzati in caso di incidenti

ZURIGO - Andare in un negozio Victorinox per comprare un coltellino e ferirsi nel maneggiarlo: è raro, ma succede. Che occorra prestare attenzione, lo racconta una lettrice di 20 Minuten: recentemente, in un negozio Victorinox di Zurigo, mentre tentava di aprire contemporaneamente la lama grande e le forbici di un coltellino, la venditrice si è attivata spiegandole di usare una funzione alla volta. «Ha detto che non mancano casi di clienti che si feriscono».

Claudia Mader, portavoce di Victorinox, dichiara: «Sì, gli incidenti possono verificarsi, ma non spesso». E lo confermano anche rivenditori in Ticino: «Aprendo più lame insieme, ogni tanto qualcuno si taglia: succede soprattutto coi turisti» ci dicono dal negozio Lungo Lago di Lugano. Rihs Orologi in via Nassa riferisce: «Succede, ma è raro». Victorinox fa sapere che in ogni negozio dell’azienda non mancano kit di primo soccorso e operatori di emergenza qualificati. Vale anche in Ticino: «Siamo attrezzati in caso d’incidenti» dicono i rivenditori.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 02:23:24 | 91.208.130.86