20 minutes/François Melillo
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FRIBURGO / APPENZELLO ESTERNO
8 ore
Liquami nei torrenti, maxi moria di pesci
FRIBURGO / VAUD
8 ore
La barca si capovolge, nuotano oltre un'ora per raggiungere la riva
VAUD
9 ore
La polizia passa all'azione e sloggia i manifestanti
GRIGIONI
9 ore
Violento scontro, conducenti feriti e furgoni distrutti
BERNA
9 ore
L'impresa estrema di 4 ricercatori in spedizione nell'Artico
SVIZZERA
10 ore
UBS e Credit Suisse, un topmanager sarebbe stato pedinato
SVIZZERA / STATI UNITI
10 ore
In vigore la convenzione contro le doppie imposizioni
NEUCHÂTEL
10 ore
Trovato un cadavere vicino ad una scuola
SOLETTA
11 ore
La maggioranza degli svizzeri si fida delle centrali nucleari
BASILEA CITTÀ
11 ore
L’autista dello scuolabus picchia il bambino di 9 anni
ZURIGO
13 ore
Scritte contro Erdogan, la giustizia svizzera sconfessa la Turchia
SVIZZERA
13 ore
Siamo sempre più spaventati, xenofobi e un po’ omofobi
SOLETTA
13 ore
Bimba cade da cavallo e perde la vita
SVIZZERA
13 ore
«Tassare al 90% i capitali oltre i 2 miliardi»
SAN GALLO
14 ore
Poliziotto si spara alla gamba durante un'esercitazione
VAUD
23.05.2019 - 11:390
Aggiornamento : 14:17

Lascia del cibo per gli animali, 150 franchi di multa

«Sono cresciuta in campagna, non abbiamo mai buttato via gli avanzi!», si è giustificata l'82enne. Ma la legge parla chiaro: non si può fare

LOSANNA - Una 82enne che in un parco ha lasciato del cibo agli animali, non volendo gettarlo nella pattumiera, si è vista appioppare una multa di 150 franchi a Losanna. La donna è rimasta vittima anche della sua gentilezza: per permettere all'addetto comunale di sanzionarla gli ha prestato una penna, che l'uomo non aveva.

«Sono cresciuta in campagna, non abbiamo mai buttato via gli avanzi di cibo! Li lasciavamo alle volpi, agli uccelli, agli scoiattoli», racconta l'anziana in dichiarazioni riportate da 20 Minutes. A Losanna, come in tutti i comuni urbani, la regola è però diversa: tali comportamenti sono vietati, sia per evitare la trasmissione di malattie, sia per questioni di pulizia. Tanto più del cibo approfitterebbero soprattutto ratti, piccioni e cornacchie.

L'82enne però aveva abitudini diverse: e così ha lasciato dei gamberetti in un cespuglio. Nel farlo è stata vista da un addetto del parco: nessun avvertimento, è scattata subito la multa. La donna avrebbe voluto impugnare la sanzione, ma è stata scoraggiata dalla prospettiva di un'onerosa azione giudiziaria.

La notizia relativa al capoluogo del canton Vaud giunge all'indomani di un'altra vicenda per qualche aspetto simile, quella del 48enne zurighese multato a due riprese e per un totale di 200 franchi, perché alle 4.00 del mattino circolava con uno scooter sul marciapiede per distribuire i giornali. In questo caso nel frattempo diverse persone si sono annunciate presso il Blick per pagare di tasca propria l'ammenda.

Commenti
 
Lore62 4 mesi fa su tio
A furia di derubare e bastonare la gente per queste cavolate, prima o poi assisteremo a "un giorno di ordinaria follia" come il famoso film...XD
Equalizer 4 mesi fa su tio
L'addetto comunale ora sarà tutto paonazzo per il suo gesto. La Svizzera è sempre più un paese in delirio. Per questo faccio sempre più fatica a riconoscermi in questa nazione.
moma 4 mesi fa su tio
@Equalizer Sei la saggezza in persona.
pillola rossa 4 mesi fa su tio
Se si amano e si rispettano gli animali non si butta cibo in giro. Se si vuole evitare odori maleodoranti nella propria pattumiera si usano gli animali al posto dei sacchi della pattumiera.
moma 4 mesi fa su tio
@pillola rossa Finalmente un commento preciso e intelligente. Brava, ma brava brava. Spero serva d'esempio a tutti.
mats70 4 mesi fa su tio
Per una multa più stupida aspetto con ansia il prossimo articolo. Pola, accendere il cervello ogni tanto?
lo spiaggiato 4 mesi fa su tio
Sempre speranzoso confido che l'arrivo di migranti migliori il DNA degli svizzeri... in particolare di quelli che scelgono la professione del polotto...
Zico 4 mesi fa su tio
@lo spiaggiato per questa storia del cibo lasciato in giro il mio cane è morto. quindi ben venga la multa a chi lascia cibo di origine animale in giro. per quanto riguarda il DNA degli svizzeri , il tuo non è certamente miglorabile. quindi inutile far arrivare migranti
Fran 4 mesi fa su tio
Bastava riprenderla. 150 di multa... No comment! La penna gliel'avrei ficcata dove dico io all'usciere comunale .
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@Fran Guarda che la legge non l'ha fatta lui, probabilmente sta solo lavorando.
curzio 4 mesi fa su tio
Tutte queste multe sono sicuramente state appioppate perchè è stata messa in pericolo la sicurezza nazionale. Non per far cassetta, noooo....
Maxy70 4 mesi fa su tio
Se tutti lasciassimo gli avanzi di cibo nelle aree pubbliche per "darlo agli animali"? Il risultato sarebbe la discarica a cielo aperto... Signora, pf paghi la sua multa e utilizzi la pattumiera. Riguardo allo scooter sul marciapiede, é una infrazione grave e si può anche provocare un incidente, il tutto per la necessità "impellente" distribuire un giornale. A qualcuno sembra ragionevole? E chi non ragiona paga la multa...
curzio 4 mesi fa su tio
@Maxy70 Certo, alle quattro del mattino c'è i marciapiedi sono affollati e sicuramente il conducente dello scooter sfrecciava come un folle per distribuire i giornali. Ma per favore... in questo paese prossimamente daranno le multe anche solo per il fatto di vivere!
centauro 4 mesi fa su tio
@Maxy70 Sicuramente il cibo avanzato sarà stato un piccolo quantitativo di proporzioni domestiche compiuto da un esiguo numero di persone che compie questo gesto per riutilizzare gli avanzi e per nutrire gli animali selvatici. Dare una multa alle 4 di notte con le strade totalmente deserte a uno che sta lavorando è la palese manifestazione di una situazione di idiozia alla quale dobbiamo noi cittadini assistere. Questi casi ci fanno comprendere che quelle figure che decidono di applicare alla lettera le regole e relative sanzioni sono molto dotati di un grande livello di imbecillità, la loro volontà è quella di incassare denaro con qualsiasi stratagemma evitando tassativamente il buon senso e la valutazione dei casi! mi sto pure io convincendo che siamo in uno stato di polizia (la GESTAPO ha insegnato ai posteri come si agisce!).
KilBill65 4 mesi fa su tio
Il nostro paese e' conosciuto per l'ordine e pulizia…..Ma su certe tematiche esagera!!!....Bisogna secondo me essere un po' meno zelanti e in certi casi usare il buon senso!!!.....
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@KilBill65 Trovo che un avvertimento sarebbe bastato. In fondo non sarebbe male se ogni tanto non ti puntassero il borsellino quando infrangi una regola... Mio nonno per esempio ha rischiato una multa perché ha posteggiato sui parcheggi per le macchine elettriche, se non avesse incontrato un poliziotto e non glie l'avesse chiesto se la sarebbe presa.
miba 4 mesi fa su tio
Da una parte i burocrati, le teste quadrate, le leggi, le ordinanze mentre dall'altra la logica ed il buonsenso. Le prime abbondano sempre di più, le secondo cominciano ad essere una cosa sempre più rara....
Ecthelion 4 mesi fa su tio
Dare agli animali cibo domestico, e in particolare di origine animale, è pericolosissimo e giustamente vietato in tutti i paesi europei.
KilBill65 4 mesi fa su tio
@Ecthelion Su questo concordo!!…..
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 01:18:44 | 91.208.130.85