Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
VAUD
46 min
Il Cantone mette in vendita due pistole, ma non a tutti
Venerdì al Tribunale di Renens vanno all'asta due Glock
GINEVRA
2 ore
Archiviato (in parte) il procedimento contro Simon Brandt
Proseguono invece le indagini sulle presunte violazioni commesse come consigliere comunale
SVIZZERA
2 ore
Borsa in forte calo nel giorno del primo contagio svizzero
Gli indici SMI e SPI hanno chiuso con perdite intorno al 2%
BULGARIA
3 ore
Andava in Siria con un arsenale, cinque anni di carcere per uno svizzero
L'uomo, originario di Suhr (AG), era stato arrestato a bordo di un veicolo 4x4 alla frontiera tra Bulgaria e Turchia
SVIZZERA
4 ore
TCS: «Tassare i veicoli in base alle emissioni di CO2»
Il Touring Club ginevrino deve raccogliere 5300 firme
SAN GALLO / GERMANIA
6 ore
Lince sangallese trasferita in Germania per il ripopolamento
È il quarto animale liberato nella foresta della Renania-Palatinato con questo scopo
SVIZZERA
7 ore
Euro sotto la quota di 1.06 franchi
La valuta elvetica si conferma un approdo sicuro in tempi travagliati.
SVIZZERA
8 ore
«La libera circolazione è vitale per l'economia»
Dopo i sindacati, contro l'iniziativa dell'UDC oggi sono scese in campo anche le piccole e medie imprese
TURGOVIA
9 ore
Porcile in fiamme, muoiono 160 maiali
Venti sono invece stati salvati. Nessuna persona è rimasta ferita
SVIZZERA
10 ore
Auto in fiamme, un morto a Lyssach
Il veicolo ha preso fuoco dopo essersi schiantato contro un muro
SVIZZERA
10 ore
L'inverno rientra dalla porta sul retro
Caldo da record ad inizio settimana, ma da mercoledì l'asticella dei gradi si abbasserà nuovamente, con neve in vista
TURGOVIA
10 ore
Arbonia, gli effetti straordinari pesano sulla redditività
La chiusura di tre stabilimenti ha inciso per 10 milioni di franchi
SONDAGGIO
SVIZZERA
10 ore
Ci piacciono le carte di credito, ma non ci fidiamo del contactless
Il mezzo di pagamento è comunque sempre più apprezzato dagli svizzeri, come mostra l'annuale indagine di bonus.ch
SVIZZERA
10 ore
Una microimposta sui pagamenti senza contanti
La propone un'iniziativa, la cui raccolta firme è iniziata oggi
VALLESE
11 ore
La truffa online che passa dalla carta prepagata
Dall'inizio dell'anno dei cybercriminali si sono intascati almeno 16'800 franchi ingannando diversi venditori privati
SVIZZERA
11 ore
Assistenti di volo in protesta: «Non vogliamo pernottare in Italia»
Il personale di cabina svizzero che si trova giornalmente a dover dormire a Milano non gradisce più questa situazione
BERNA
12 ore
Si schianta su un edificio e precipita
L'incidente è avvenuto venerdì a Belprahon. Il parapendista è deceduto ieri in ospedale
BERNA
12 ore
Da 10 anni l’occupazione è in crescita
Sulla piazza economica svizzera si è registrato anche in questo trimestre un aumento dei posti liberi
SVIZZERA
12 ore
Il 2019? Per il vino elvetico è un'annata eccezionale
Ma il raccolto è stato più basso rispetto al 2018, che era stato da record
ZURIGO
13 ore
La FINMA approva il piano di emergenza di Credit Suisse
L'Autorità di vigilanza sui mercati finanziari ha annunciato i risultati della sua valutazione di 5 banche
ZURIGO
23 ore
Dirigenti delle aziende cantonali: no al tetto da 1 milione di franchi all'anno
Il Gran Consiglio ha bocciato la richiesta del PS
GRIGIONI
1 gior
Scontro sulle piste, grave un 64enne
L'altra persona coinvolta si è allontanata dal luogo dell'incidente. La Polizia cerca testimoni
GRIGIONI
1 gior
Coronavirus: guardia alta in vista della maratona di sci
Le istituzioni grigionesi sono pronte ad adottare le opportune misure in caso di diffusione della malattia nel cantone
ZURIGO
1 gior
Il Parlamento più femminile è zurighese
Il Gran Consiglio conta il 40,5% di donne. Nel nostro Paese solo il Consiglio nazionale fa meglio
BERNA
1 gior
Si rompe un cornicione di neve, muore un 25enne
Il giovane e un accompagnatore si trovavano nella Regione del Susten e si stavano preparando a scendere
SVIZZERA
1 gior
«L'iniziativa UDC è un attacco a tutti i lavoratori»
A dirlo sono i sindacati, secondo cui le condizioni di lavoro peggiorerebbero e la Svizzera verrebbe isolata
SVIZZERA
1 gior
Emmi sta alzando i prezzi
«La decisione è stata difficile da prendere» assicura il Ceo Urs Riedener.
SVIZZERA
1 gior
Nuovo boom dei giochi da tavolo
I millennials sono il motore di questa rinascita, e il gioco più venduto probabilmente lo avete anche voi
ZURIGO
1 gior
BNS, gli averi a vista salgono ancora
Si tratta del sesto incremento consecutivo
ZURIGO
1 gior
Dopo la panne, Swisscom gli offre 1'000 franchi di danni
I recenti guasti si sono conclusi con un indennizzo per un imprenditore. L'operatore: «Solo un gesto di cortesia»
FOTO
VALLESE
1 gior
Cinquant'anni fa la valanga su Reckingen, morirono 30 persone
La neve spazzò case e accantonamenti militari nel piccolo villaggio dell'Alto Vallese
BERNA
2 gior
Doping, c'è anche un medico svizzero nello scandalo Aderlass
L'uomo avrebbe fornito una sostanza proibita tra il 2012 e il 2013
SVIZZERA
2 gior
Come proteggersi dal coronavirus
Un reminder sulle precauzioni da prendere per evitare il contagio
FOTO
APPENZELLO ESTERNO
2 gior
Si accartoccia contro un treno della Appenzeller Bahn
Violento scontro per un conducente 50enne che se l'è cavata con ferite lievi
BERNA
2 gior
Il Coronavirus avanza, le autorità svizzere guardano
Da Berna nessuna ulteriore misura. Silenzio in Ticino. Il virologo: «Sbagliate le previsioni tranquillizzanti»
FRIBURGO
2 gior
Contro un palo con la slitta, finisce in ospedale
È accaduto a Schwarzsee. La donna ha subito gravi lesioni alla testa e alla colonna vertebrale
DISENTIS
2 gior
Finisce il carnevale e crolla tutto
Un volo di sette metri per due operai durante i lavori per la rimozione delle strutture carnevalesche
BERNA
15.01.2018 - 06:580

«La popolazione potrebbe percepire l'UE come arrogante»

Il miliardo di coesione e l'accordo quadro non piacciono. Esperti e politici commentano i risultati del sondaggio Tamedia

BERNA - Il cosiddetto accordo quadro con l’Ue e il miliardo di coesione promesso dal Consiglio federale a Bruxelles sono due temi di stringente attualità nei rapporti fra il nostro Paese e i vicini europei. L’ultimo sondaggio ponderato di Tamedia, cui hanno preso parte 20’422 persone, mostra però che le due proposte avrebbero da poche a nessuna possibilità di passare al vaglio del popolo.

Accordo quadro: «Non si compra a scatola chiusa» - Gilbert Casasus, professore di studi europei all’Università di Friburgo, non è sorpreso dal risultato: «Non è ancora chiaro quali trattati comprenderà l’accordo quadro quindi i cittadini non si sbilanciano molto», sostiene. Nessuna compra niente a scatola chiusa,insomma. La definizione “accordo quadro”, inoltre, è diventata una sorta di non-parola che ha un effetto un po’ inquietante: «In realtà, si tratta semplicemente di estendere più a lungo termine il sistema degli accordi bilaterali esistenti con l’Ue», precisa l’esperto.

Il pressing dell’UE ha fatto calare il consenso? - Secondo Casasus, il consenso limitato per un accordo quadro è da attribuire al pressing che l’UE ha esercitato negli ultimi mesi sul nostro Paese: «La Svizzera credeva di poter negoziare con la stessa durezza dei britannici dopo la Brexit, ma i britannici stessi hanno già avuto la peggio», sottolinea.

UE percepita come «arrogante» - Per quanto riguarda il miliardo di coesione, invece, in dicembre il Consiglio federale aveva lasciato intendere che la sua corresponsione implicasse delle aspettative, nella fattispecie la concessione dell’equivalenza delle borse. Bruxelles, però, ha contrattaccato prorogando l’equivalenza delle borse di un solo anno con l’intento di velocizzare la firma di un accordo quadro: «Dal punto di vista dell’UE questo è assolutamente giustificato, ma in Svizzera la popolazione potrebbe percepirlo come un gesto arrogante», spiega Casasus.  

«Gli argomenti dei partiti borghesi hanno funzionato a quanto pare» - Christa Tobler, professoressa dell’Istituto per l’Europa all’Università di Basilea, attribuisce il rifiuto del pagamento del miliardo di coesione al successo degli argomenti dei partiti borghesi. L’Udc e il Plr hanno infatti criticato la mancata richiesta da parte della Svizzera di una contropartita per la corresponsione di quell’1,3 miliardi di franchi. Secondo Casasus, invece, l’assenza di solidarietà verso l’Ue nascerebbe dal fatto che «di base nessuno è contento che i soldi delle proprie imposte finiscano all’estero, anche se servono per facilitare l’accesso a mercati importanti». Del resto, non è sempre chiarissimo a quali progetti sia destinato questo denaro: «Ciò potrebbe accrescere i malumori riguardo al pagamento», sottolinea Casasus, che auspica maggiore trasparenza da parte di Bruxelles riguardo all’allocazione dei fondi.

«Il miliardo di coesione fa parte degli accordi» - Tobler, dal canto suo, non capisce perché solo il 29% dei partecipanti al sondaggio approvi questo finanziamento all’UE: «Il miliardo di coesione fa parte degli accordi bilaterali e testimonia la migliore tradizione svizzera di sostenere la solidarietà e investire in progetti umanitari nei Paesi dell’Est», afferma. L’importo risulta del resto modesto, continua, se confrontato con l’utilità che l’accesso al mercato di questi Paesi garantisce all’economia svizzera. Lo stesso, conclude, vale per l’accordo quadro: «Molti forse non sanno che un adeguato proseguimento della via bilaterale viene messo in pericolo senza questo accordo».

«Lo scetticismo verso l’accordo quadro è grande» - Lukas Reimann, Udc, vede le cose in modo diverso: «Dobbiamo assolutamente fare attenzione a credere che, senza un accordo quadro, la Svizzera vada gambe all’aria», dichiara. Secondo lui, questo sondaggio dimostra che la retorica di coloro che chiedono rapporti più stretti con l’UE convince poco: «Lo scetticismo nei confronti di un accordo quadro è grande perché il Consiglio federale mantiene il massimo riserbo sui dettagli».

Reimann critica aspramente anche il miliardo di coesione. Secondo lui, infatti, il fatto che solo un terzo dei partecipanti al sondaggio sia a favore deriva dal fatto che gli Svizzeri ritengono di ottenere troppo poco dall’UE rispetto ai soldi che pagano con le loro tasse: «L’accordo avrebbe dovuto essere: noi paghiamo, ma attuiamo anche l’Iniziativa contro l’immigrazione di massa alla lettera», conclude.

Commenti
 
Simone Canepa 2 anni fa su fb
Quante prese per il culo...solo "potrebbe"? Mah...
Jacopo Varallo 2 anni fa su fb
Solo perché non avete abbastanza “forza contrattuale” per far valere le vostre posizioni non potete definire l’unione arrogante... d’altra parte basta osservare i rispettivi PIL...
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Il problema è che finché gli svizzeri si sentono superiori/migliori degli altri ci sarà sempre questa percezione... e i ticinesi in questo sono maestri... :-)))))
Mattiatr 2 anni fa su tio
@lo spiaggiato E così vorresti paragonarci a quegli insulsi degli italiani eh? Ma non ti vergogni? Siamo veramente caduti così in basso... Scan da lo so! Sono esterrefatto Buona giornata :-D (Percepite l'ironia per favore)
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
@Mattiatr Hi hi hi...
Patrick Leisi 2 anni fa su fb
Ma questi hanno finito di prenderci x il culo o non ancora..... potrebbe? Bisognerebbe fargli saltare il cadreghino a tutti!!! Che vergogna sta Svizzera!!!!!
Myriam Trentini 2 anni fa su fb
Perche' si protesta per Trump e non per questa gente ?
Saulo Minoli 2 anni fa su fb
Sarà forse la neutralità svizzera che permette la coesione piuttosto che inutili guerre?!
Zia Cin 2 anni fa su fb
Potrebbe ? ?
Ugo Nicasio 2 anni fa su fb
Questo è il grafico del PIL svizzero degli ultimi 40 anni. Nel 2003 è stato introdotto l'euro. Il resto sono chiacchiere. https://www.google.it/publicdata/explore?ds=d5bncppjof8f9_&ctype=l&strail=false&bcs=d&nselm=h&met_y=ny_gdp_mktp_cd&scale_y=lin&ind_y=false&rdim=region&idim=country:CHE&ifdim=region&tstart=253666800000&tend=1452812400000&hl=it&dl=it&ind=false
Jonathan Bopp 2 anni fa su fb
Invece questo grafico non è indicatore di un granchè. È aumentato il pil perché più industrie si sono insediate in CH. Il cittadino medio ne trae: -un aumento del traffico dei frontalieri -un aumento sfrenato della concorrenza nel mondo del lavoro. Una buona fetta della popolazione svizzera non ci sta guadagnando un granché, anzi. Quindi solo chiacchiere un corno, le cifre vanno contestualizzate e capite.
Ugo Nicasio 2 anni fa su fb
Meglio quindi avere una recessione e zero frontalieri vero? ??‍♂️ Oppure, meno industrie insediate, tanto per far crollare l'occupazione? ??‍♂️??‍♂️ Oppure ancora, evitare la concorrenza nel lavoro, rimanere con lavori poco produttivi e zappare la terra? ??‍♂️??‍♂️??‍♂️ No ma complimenti, un fine economista ?
Saulo Minoli 2 anni fa su fb
È mica colpa nostra se ogni transazione che passa dalla Svizzera è considerata sicura... Ormai paradiso fiscale sì o paradiso fiscale no le leggi svizzere permettono di investire nella propria moneta e il valore è determinato dal libero mercato. Sarà forse che siamo sfacciatamente servizievoli o che conviene davvero investire nel Franco ma la produzione che ne deriva è più visibile nel mercato finanziario che in quello dei beni e servizi.
Saulo Minoli 2 anni fa su fb
Ugo Nicasio almeno Jonathan Bopp un lavoro ce l’ha...
Romy Ribi 2 anni fa su fb
Basta osservare se la Svizzera è diventata più " ricca e libera" ... da quando traffica con l'UE ( bilaterali) ????????????????
Bandito976 2 anni fa su tio
A Berna non hanno ancora imparato niente dai propri errori. Sará l'aria della capitale che influisce sulle teste delle persone. Infatti sono dei testoni. Ma prima o poi l'aria cambia e arriverá anche da loro la crisi, damping, inqiinamento, ecc.
roma 2 anni fa su tio
Din, don...dan
Thor61 2 anni fa su tio
«In realtà, si tratta semplicemente di estendere più a lungo termine il sistema degli accordi bilaterali esistenti con l’Ue» Questo sig. l'UNICA cosa in cui è veramente ESPERTO è LA BUFALA, infatti il termine quadro intende portare le leggi dell'UE a prevalere su quelle elvetiche, ALTRO CHE ALLUNGARE UN PERIODO DI TEMPO. Questo più che un esperto è un ASINO AMICO del PSS camuffato da esperto con velleità di ingresso nell'UE e tutto quello di cui ha parlato è un mare di inesattezze volute o meno che siano.
Pascal Busch 2 anni fa su fb
A supporto dell' ipotesi! Lo dice un post precedente, Gli Svizzeri insoddisfatti del lavoro del CFederale!
Saulo Minoli 2 anni fa su fb
Non possiamo che essere insoddisfatti dato che vengono pagati per decidere ciò che dobbiamo votare a scapito nostro.
Pascal Busch 2 anni fa su fb
????Arrogante? ?? l alternativa è percepire i nostri rappresentanti IMBECILLI!! O una combinazione delle 2!!
Graziano Vassalli 2 anni fa su fb
Sono solo cafoni arroganti
limortaccituoi 2 anni fa su tio
Per favore, fa che l'UDC al posto di starnazzare proponga questa benedetta iniziativa popolare per disdire qualsiasi accordo con l'UE. Voglio che abbiamo il coraggio di proporre concretamente quello che berciano da anni. Voglio vedere fallire la svizzera per colpa di questi personaggetti, così il discorso di chiuderà una volta per tutte.
Raf Cennamo 2 anni fa su fb
Tenetevi la Vs. Sovranità la UE è l'imbroglio del secolo XXI basato sul debito pubblico dei paesi che ne fanno parte e l'euro € è una moneta legale stabilita dalla BCE che stampa euro € ma che la BCE non può prestare ! Non c'è legalità !
Davide Grosso 2 anni fa su fb
'potrebbe' ahahahhahah
Zico 2 anni fa su tio
quando si parla di percezioni vuo0l dire che non sanno più cosa dire: è una percezione che i frontalieri sostituiscono i residenti (IRE e suo direttore dixit), ora ci vogliono far credere che è una senzazione anche l'arroganza UE.... ma a Berna forse non solo gli orsi vanno in letargo...
Equalizer 2 anni fa su tio
Perché c'è il condizionale nel titolo?
Fabio Bianchi 2 anni fa su fb
Non è mica necessario che beni e servizi svizzeri siano venduti nell’Unione europea : basta tagliare tutti i ponti , gli svizzeri terranno le loro banche e l’Unione Europea farà le pulci ad ogni singola transazione ed applicherà dazi di ogni tipo. La sovranità costa.
Manuele Romeo Somazzi 2 anni fa su fb
I bilaterali devo saltare ??
Fabio Bianchi 2 anni fa su fb
Ed allora si vada avanti con le regole del WTO
Raf Cennamo 2 anni fa su fb
Tenetevi la Vs. Sovranità la UE è l'imbroglio del secolo XXI basato sul debito pubblico dei paesi che ne fanno parte e l'euro € è una moneta legale stabilita dalla BCE che stampa euro € ma che la BCE non può prestare ! Non c'è legalità !
Fabio Bianchi 2 anni fa su fb
Vero : meglio tornare alla sovranità di ogni comune che torni Libero ed Indipendente !
Raf Cennamo 2 anni fa su fb
Sovranità monetaria e identità.
Maurizio Zanta 2 anni fa su fb
????
Dony Martignoni 2 anni fa su fb
La popolazione percepisce già da tempo l'ue come arrogante, prepotente e spocchiosa e i cf come lecca-c...
Valeria Rusca Caldirola 2 anni fa su fb
E' arrogante verso di noi
Niko Storni 2 anni fa su fb
????????????????
Giuseppe Casartelli 2 anni fa su fb
UE ??????????????????
Max Realini 2 anni fa su fb
Arrogante e' un termine molto educato......per l' ue userei termini piu' adeguati tipo........o........
GIGETTO 2 anni fa su tio
Finché continuiamo a "dare" senza pretendere nulla va tutto bene per l'UE-Fallita......Vergogna! Politici CH uguale a zero!!
shooter01 2 anni fa su tio
non si tratta di percezione SONO ARROGANTI. E' la classica arroganzadei piedi di argilla. Chi non vale niente usa il ricatto e l'arroganza sperando di intimorire gli avversari. E purtroppo si trovano di fronte politici senza attributi
MIM 2 anni fa su tio
Non si tratta di percezione! Se a Berna iniziano solo ora ad avere "una percezione" di presa per i fondelli, è la conferma che sî trovano in pericoloso ritardo.
tip75 2 anni fa su tio
finchè parliamo ancora di 'percepire' non ci siamo..
Luca Mer 2 anni fa su fb
Potrebbe...? ?
Dayana Bonaldi 2 anni fa su fb
Togliete pure il "potrebbe"
Raffaele Foletta 2 anni fa su fb
Piuttosto ...l'EU come Ignorante !!!
Manuele Romeo Somazzi 2 anni fa su fb
Una continua presa per il c..o ??
Damiano Iannino Schipilliti 2 anni fa su fb
Potrebb????
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 20:46:28 | 91.208.130.87