Immobili
Veicoli

MOTOGPMarquez è carico e ci crede: «Avevo il ritmo per vincere»

11.04.22 - 12:12
Il campione iberico ha colto il sesto rango finale ad Austin.
keystone-sda.ch / STF (Eric Gay)
MOTOGP
11.04.22 - 12:12
Marquez è carico e ci crede: «Avevo il ritmo per vincere»
Il campione iberico ha colto il sesto rango finale ad Austin.
Guida la classifica generale Enea Bastianini (61 punti), davanti ad Alex Rins (56) e Aleix Espargaro (50).

AUSTIN - Nella giornata di ieri Marc Marquez ha portato a termine un mini exploit, in occasione del GP delle Americhe. Il campione spagnolo - partito dalla nona posizione in griglia e superato al via da ben dieci piloti per un problema alla sua moto - è riuscito comunque a terminare la sua gara al sesto posto finale, nonostante sia recentemente stato colpito di nuovo da un episodio di diplopia.

La corsa è stata poi vinta dall'italiano Enea Bastianini, davanti allo spagnolo Alex Rins e all'australiano Jack Miller. «Non mi piace mai dire che se non avessi avuto un problema avrei potuto vincere, ma avevo il ritmo per farlo e sarei potuto sicuramente salire sul podio», sono state le sue parole riportate da"motorsport.com". «Abbiamo avuto un problema meccanico e la Honda sta investigando per capire cosa sia successo. La moto non funzionava bene fino alla prima curva, ma poi disattivando l’holeshot anteriore la situazione è cambiata e ho potuto gareggiare normalmente. A quel punto è iniziata la mia gara, così come la mia rimonta. È stata una buona gara, anche se quando mancavano cinque o sei giri, il mio corpo ha detto basta e lì mi sono concentrato sul finire la gara al sesto posto. L’importante è andare via meglio di come sono arrivato. Ho ritrovato la fiducia(...)».

COMMENTI
 
F/A-19 2 mesi fa su tio
Da quel che si è visto posso desumere che è tornato il marziano, quello che fa lui non lo fa nessun’altra.
cle72 2 mesi fa su tio
Diciamo che la moto c'è, ma chissà se sarà continuativo. Per altri mondiali, la devo molto difficile. La concorrenza è aumentata. Un grande Enea💪
egi47 2 mesi fa su tio
Questo sbruffone non ha ancora capito che continuando così potrebbe farsi male.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT