Immobili
Veicoli

FORMULA 1Problemi e malumori in casa della Rossa

10.12.20 - 12:00
Separato in casa, il tedesco non le manda a dire.
keystone-sda.ch / STF (TOLGA BOZOGLU)
Problemi e malumori in casa della Rossa
Separato in casa, il tedesco non le manda a dire.
«Lenti da inizio anno».

ABU DHABI - La stagione è andata senza lasciare il segno. Anzi, un segno lo ha lasciato, ed è stato rosso. Non come il colore della carrozzeria della Ferrari, quanto piuttosto come quello della penna che solitamente le maestre utilizzano per rimarcare gli errori.

Sebastian Vettel ha vissuto una tra le annate più frustranti della carriera ma, nonostante ciò e nonostante un futuro già disegnato con la Aston Martin, ha ancora voglia di graffiare. Lo ha fatto con il suo team, con i suoi meccanici, a più riprese “penalizzanti”.

«La squadra probabilmente ha bisogno di una revisione dell’attrezzatura di chi sta nei box - ha ringhiato il tedesco - Che la controllino perché non è colpa dei ragazzi. Anzi, mi dispiace per loro. Non sono comunque stati i problemi ai pit-stop a rendere difficile la stagione. Siamo stati abbastanza lenti fin dall’inizio dell’anno, mi sentivo come se mi mancava potenza e quindi, sono stato sulla difensiva per tutte le gare».

COMMENTI
 
Aka05 1 anno fa su tio
@seo56 Giuro, mi ha fatto letteralmente sbellicare dalle risate! Buone feste a lei
seo56 1 anno fa su tio
Bene! Naturalmente contraccambio di cuore-:))
Aka05 1 anno fa su tio
@F/A-19 Ta disat..?
Aka05 1 anno fa su tio
Seo56.... capisco gli sfottò, ma non dica fesserie.
F/A-19 1 anno fa su tio
Ancora a perdere tempo con certa gente......, ma lasal in dal so brot che l’è mei.
seo56 1 anno fa su tio
Certo che lei e Aka05 ne avete di complessi d’inferiorità... fieri di essere sempre e comunque nei vostri pensieri. Buona serata e un abbraccio a voi-:)))))
F/A-19 1 anno fa su tio
Un po’ come la Ferrari che è sempre nei suoi pensieri. Ma non è che magari era un ex Ferrarista che ha speculato sul cambio delle cinghie di trasmissione e poi ha triturato il motore? Da lì potrei capire il suo astio anche se la colpa sarebbe sua e non della Ferrari....., così neh.....era solo una simpatica ipotesi
egi47 1 anno fa su tio
Per litigare si litiga sempre in due, Vettel doveva ammettere che l'allievo aveva superato il maestro e fargli tanto di cappello, se Leclerc gli ha dato qualche schiaffetto doveva accettarlo e stare zitto, il prossimo anno da Verstappen prenderà degli schiaffoni e forse anche calci nel sedere.
F/A-19 1 anno fa su tio
Sainz, non Verstappen.
Aka05 1 anno fa su tio
Dopo non aver accettato la riduzione dello stipendio ( legittimo per carità) la sua professionalità è stata tra il pietoso e il menefreghismo. Grazie a Dio, ce lo leviamo dai maroni. E così sia. Amen
seo56 1 anno fa su tio
Questa è la Ferrari! -:((((((
F/A-19 1 anno fa su tio
Che tolla, siamo stati abbastanza lenti....., diciamo che Vettel è sempre stato molto lento, il pivello Leclerc gli ha sempre dimostrato superiorità, un 4 volte campione del mondo poteva dare molto di più, poteva poi tenere la lingua al suo posto per rispetto verso il proprio datore di lavoro che ha sborsato parecchi milioni per un pilota che non ha combinato un tubo.
Rhodium 1 anno fa su tio
In parte hai ragione, ma se hai un'auto che è un trattore puoi essere campione quanto vuoi ma non vai e basta. Leclerc ha senza dubbio saputo gestire meglio l'auto, ma anche lui non ha fatto miracoli, se l'auto non va, non va.
F/A-19 1 anno fa su tio
Diciamo che sono le Mercedes che sono una spanna sopra tutte le altre, la rossa attualmente è a livello di Mc laren, renault, Red Bull e compagnia bella, poi ci sono la Svizzera sauber e la ex gloriosa Williams, tralascio le Mercedes rosa appunto perché sono le Mercedes dell’anno passato.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT