Lucerna
1
Losanna
1
1. tempo
(1-1)
Servette
0
Basilea
0
1. tempo
(0-0)
Vaduz
0
S.Gallo
0
1. tempo
(0-0)
Chiasso
0
Grasshopper
0
1. tempo
(0-0)
Verona
1
Udinese
0
2. tempo
(0-0)
Wawrinka S. (SUI)
MURRAY A. (GBR)
17:20
 
Foto Camathias
AUTOMOBILISMO
06.09.2020 - 22:010

Camathias maratoneta al Nürburgring

Joël da ultimo a sesto nella 6 Ore e due podi in GT4

di Redazione

NÜRBURG - È stato un weekend intenso e impegnativo per Joël Camathias al Nürburgring, dove il pilota ticinese era impegnato su due fronti. Nel terzo appuntamento stagionale della GT4 European Series, suo programma principale quest’anno, con la Porsche 718 Cayman GT4 di Centri Porsche Ticino, e nella 6 Ore, gara classica endurance valida per il GT World Challenge Europe, sulla Mercedes-AMG GT3 di Haupt Racing Team. Estremamente positivo il bilancio: un grande sesto posto nella Silver Cup nella 6 Ore, che segnava il ritorno del ticinese alle grandi gare endurance, e due podi in GT4.

La 6 Ore ha avuto un inizio travagliato per la Mercedes-AMG GT3 di Haupt Racing Team che Joël condivideva con Hubert Haupt e Sergey Afanasiev, per il rendimento altalenante della vettura durante le prove e la qualifica, che ha consigliato la sostituzione del propulsore dopo le qualifiche. Come da regolamento, la vettura è partita dai box (con Haupt), e dunque ultima, dimostrando un passo migliorato e più consistente e iniziando una gran rimonta. Ottimo lo stint di Joël, che ha guidato nelle due ore finali, guadagnando ancora posizioni e conseguendo un validissimo sesto posto finale che ripaga il team dell’intenso lavoro. 

In GT-4, è stato un weekend ricco di emozioni, nel quale la Porsche ticinese si è dimostrata molto competitiva. Ivan Jacoma ha conseguito la pole per gara-1, mantenendo il comando durante l’intero stint. Purtroppo, una sanzione di 5 secondi per partenza anticipata, da scontare durante il pit stop, ha fatto perdere la prima posizione. Joël, inoltre, si è trovato a lottare con pneumatici deteriorati, chiudendo al quinto posto assoluto e secondo nella Silver Cup. In gara-2, partendo da metà griglia, Joël e Ivan hanno fatto una gran gara, tutta in rimonta, per andare a conquistare un altro secondo posto in Silver Cup e quarto assoluto.

Joël Camathias: «È stato davvero un weekend lungo e pieno, ma ne esco soddisfatto. È stato ovviamente molto bello disputare la 6 Ore e tornare nel grande giro dell’endurance. La gara è stata tiratissima e combattuta, a dimostrazione della grandissima competitività che c’è nel GTWCE. Finire sesti dopo essere partiti ultimi e dai box per la sostituzione del motore è un gran bel risultato. I ragazzi di Haupt Racing Team sono stati fantastici, lavorando quasi tutta la notte per darci una vettura che in gara è andata molto bene. Con Hubert e Sergey abbiamo potuto rimontare, nonostante i tanti e agguerriti concorrenti, e sono molto contento sia del risultato che del ritmo che avuto nel mio doppio stint, quello finale, nonostante un secondo set di gomme meno performante del primo. Davvero una bella avventura e voglio ringraziare tutti, dal team ai miei compagni, a Merbag Retail che mi ha accompagnato in questa avventura. Nella GT4 European Series, siamo andati bene e ringrazio il team di Centri Porsche Ticino perché ha fatto un gran lavoro, e il mio compagno Ivan Jacoma, che sabato è andato al massimo. Portiamo a casa due podi dopo due gare molto combattute. In gara-1 abbiamo sfiorato il colpaccio, peccato per quella sanzione che ci ha impedito di lottare per la vittoria, anche se le gomme erano ormai logore. In gara-2, invece, abbiamo rimontato benissimo sino a cogliere un altro podio».

SPORT: Risultati e classifiche

Foto Camathias
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 16:52:12 | 91.208.130.87