Immobili
Veicoli

HCAPL'Ambrì si conferma

19.11.22 - 22:27
Kloten-Langnau: doppietta preziosissima per l'Ambrì
keystone-sda.ch / STR (MARCEL BIERI)
L'Ambrì si conferma
Kloten-Langnau: doppietta preziosissima per l'Ambrì
Fattosi riprendere incassando 2 gol in 2' nel finale, l'Ambrì l'ha comunque spuntata all'overtime.
Hockey - LNA19.11.2022

LIVE

Langnau
3 - 4
Ambrì
HOCKEY: Risultati e classifiche

LANGNAU - Mettendo alle spalle il lungo periodo di digiuno, due vittorie nel giro di due giorni hanno finalmente saziato l’Ambrì. Dopo aver sconfitto il Kloten venerdì, i biancoblù hanno infatti fatto banchetto alla Ilfis, dove hanno piegato il Langnau al supplementare per 3-4.

Probabilmente sarebbe stata meritata la vittoria già nei tempi regolamentari, ma la compagine ticinese può comunque essere soddisfatta di tornare in Leventina con due punti.

Sceso in pista con la stessa formazione che ha battuto il Kloten, il complesso di Luca Cereda ha approcciato il match in maniera determinata e arrembante. Ottimo il lavoro di pressione esercitato da Pestoni e soci, puntuali nello sporcare l’inizio delle azioni bernesi costringendoli a rimanere nel loro terzo di pista. Malgrado un palo colpito dal Langnau, è stato dunque l’Ambrì a portarsi in vantaggio. La rete ha portato la firma di Chlapik, che ha fulminato Boltshauser con una potente conclusione al volo (11’38”). Il primo periodo si è chiuso su un crescendo dei Tigrotti, ma in apertura di frazione centrale Chlapik li ha nuovamente castigati piazzando all’angolino un disco vagante (24’10”). La reazione locale non si è fatta attendere: nemmeno un minuto più tardi, a una grossa chance per Guggenheim è infatti seguita l’effettiva rete dell’1-2, siglata dall’ex Rohrbach (25’56”). Nel tentativo di battere il ferro (finché caldo), il Langnau ha poi sfiorato il pari con Michaelis, il cui tap-in è stato "bloccato" dal palo. Due penalità pressoché consecutive hanno poi permesso alla compagine biancoblù di chiudere la parentesi negativa. Sul finire del primo dei due powerplay, Bürgler aveva persino trovato la via del gol, annullato tuttavia a seguito di un coach’s challenge bernese.

L’1-3 leventinese è comunque arrivato, poco tempo dopo, grazie a Kneubuehler. All’alba dell’ultimo periodo il numero 11 leventinese ha deviato un tiro di Bürgler, infilando Boltshauser per la terza volta (41’31”). Le due lunghezze di vantaggio parevano aver garantito a Grassi e soci la tranquillità per gestire i minuti finali. E per la verità così è stato per gran parte del periodo. Tuttavia, pur non essendosi reso granché pericoloso, il Langnau ha fortunosamente riacciuffato il match con una doppietta di Saarijärvi (56’13”; 58’31”).

La contesa si è dunque prolungata all’overtime. Nonostante i Tigrotti abbiano potuto giostrare in powerplay per oltre un minuto, la rete decisiva l’ha segnata l’Ambrì. Autore del game winning gol, nonché uomo partita, Filip Chlapik (64’26”), che oltre a siglare la tripletta personale ha dunque regalato il punto supplementare ai biancoblù.

Con il successo di sabato l’Ambrì si è portato a +4 in classifica sui Tigrotti (seppur con due partite in più). Il prossimo sarà un weekend ostico per la banda di Luca Cereda: venerdì il Bienne verrà ospitato in Leventina, mentre sabato i biancoblù si esibiranno per la prima volta nella nuova Swiss Life Arena di Zurigo.

Lontano dalle mura amiche, nel sabato di National League, hanno festeggiato pure il Friborgo e il Losanna. I Dragoni sono andati a imporsi 3-1 a Berna, risolvendo la contesa negli ultimi 10’ grazie ai punti di Walser e Sorensen, i Leoni biancorossi hanno invece sgambettato lo Zugo. Terminati sul 2-2 i 60’ regolamentari, decisivo per il successo vodese è stato un gol di Audette dopo meno di 1’ di overtime. 

Davanti ai propri tifosi hanno invece brindato il Kloten, che ha strapazzato 5-2 il Bienne grazie a una quaterna di Ruotsalainen, e lo Zurigo, avanti a fatica contro il Davos. I Lions hanno vinto 4-3, spuntandola però solo ai rigori dopo che, avanti 3-0 al 50’, si erano visti riprendere dai guizzi grigionesi di Wieser, Knak e Rasmussen.

LANGNAU-AMBRÌ 3-4 ds (0-1; 1-1; 2-1; 0-1)
Reti: 11’38” Chlapik (Spacek, Heed) 0-1; 24’10” Chlapik (Spacek, Fischer) 0-2; 25’56” Rohrbach (Saarijärvi) 1-2; 41’31” Kneubuehler (Bürgler, McMillan) 1-3; 56’13” Saarijäarvi 2-3; 58’31” Saarijärvi (Eakin) 3-3; 64’26” Chlapik (Spacek) 3-4.
AMBRÌ: Juvonen; Z. Dotti, Heed; Fischer, Virtanen; I. Dotti, Burren; Zündel; Kneubuehler, McMillan, Bürgler; Chlapik, Spacek, Pestoni; Trisconi, Kostner, Grassi; Marchand, Dufey, Zwerger; Hofer.
Penalità: 3x2'; Langnau; 4x2'; Ambrì.
Note: Ilfishalle, 5’596 spettatori. Arbitri: Kohlmüller, Hungerbühler; Steenstra, Stalder.

CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Ginevra255615102955738WWLWL
2Bienne24471457836320LLWWL
3Zurigo22461365774631WWWWW
4Lakers24401088776116WWLLW
5Davos2540917574695LLWWW
6Friborgo2239123759509WWWWL
7Zugo24368897077-7WLWLL
8Berna253561486874-6LLWLL
9Kloten253396125887-29WWLLW
10Lugano24321011370700WWWLW
11Losanna2631613116984-15WLWLW
12Langnau253184136278-16LLLWW
13Ambrì2629510137281-9WWLLL
14Ajoie2720491664101-37LLLLL
Ultimo aggiornamento: 01.12.2022 01:00
COMMENTI
 
pardo54 1 sett fa su tio
Non ho seguito la partita, ma coach Cereda ha chiamato time out dopo il 3a2? Se non l’ha chiamato sarebbe un errore grave nella gestione del risultato negli ultimi minuti di gioco.
cle72 1 sett fa su tio
Grande Ambri, vra de cuore. Avanti così.
Muntin 1 sett fa su tio
Cereda punto perso! sveglia
Evry 1 sett fa su tio
ölla Peppa, il Coach polvere bagnata, come detto fatto... ha aiutato la squadra a ........ cmq auguri anche per la Leventina
Sciaro 1 sett fa su tio
Forza Ambri
Gus 1 sett fa su tio
L'Ambri c'è ma non ci sono gli arbitri. Le loro provocazioni continue arrischiano di portare a qualche atto di violenza.
genchi67 1 sett fa su tio
Violenza?Hai bevuto?Spero di sì altrimenti sarebbe grave quello che hai detto.Mah…
Evry 1 sett fa su tio
Ma eri sobrio quando hai visto la partita ??? o suoni il piano sul lavoro anche tu ???
cle72 1 sett fa su tio
Sbaglio o si gioca a hockey e non a balletto classico? con tutto il rispetto per quest'ultima disciplina citata. 😁
NOTIZIE PIÙ LETTE