Chiasso
1
Wil
0
1. tempo
(1-0)
SC Kriens
0
Xamax
0
1. tempo
(0-0)
Thun
FC Stade Ls Ouchy
20:00
 
Aarau
Winterthur
20:00
 
Berna
Zugo
19:45
 
Lugano
Ginevra
19:45
 
Ambrì
Lakers
19:45
 
Bienne
Zurigo
19:45
 
Friborgo
Zugo
19:45
 
Davos
Friborgo
19:45
 
Ti-press (Davide Agosta)
+15
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SUPER LEAGUE
1 ora
«Ho il fuoco dentro e voglio aiutare: non sono qui per soldi»
Il difensore potrebbe esordire già a Losanna. Jacobacci: «Mi aspetto una partita difficile, serve la giusta cattiveria».
FORMULA 1
2 ore
«La Mercedes ha ucciso la F1»
Gene Haas, fondatore dell'omonima scuderia: «Chi vuole andare ad una gara quando sai chi vincerà ogni volta?»
NATIONAL LEAGUE
4 ore
Il Rappi ha scelto Stefan Hedlund
Il 45enne, a partire dalla prossima stagione, allenerà i sangallesi.
TENNIS
5 ore
Niente finale-derby, il duello sarà tra Bencic e Swiatek
La sangallese vola in finale al torneo di Adelaide. Niente da fare invece per Jil Teichmann, battuta dalla polacca
EUROPA LEAGUE
6 ore
L'YB pesca l'Ajax, per il Milan c'è lo United
Si è svolto a Nyon il sorteggio degli ottavi di finale di Europa League.
SCI ALPINO
6 ore
Fantastica Lara, altro trionfo: la ticinese vola in vetta alla Coppa del Mondo
La campionessa di Comano vince la prima Discesa in Val di Fassa e scavalca la Vlhova nella generale.
HCAP
7 ore
Ambrì, incroci delicati con Rappi e Langnau
Doppio impegno alla Valascia: gli uomini di Cereda cercano conferme dopo il successo all'Hallenstadion
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Genazzi sotto la lente
Squalifica preventiva e procedura ordinaria nei confronti del difensore del Losanna
SUPER LEAGUE
11 ore
«Ha ragione Renzetti, ora conta la testa»
Il ticinese Vittorio Bevilacqua: «Bisogna lasciar lavorare Jacobacci, che vede la squadra tutti i giorni».
EUROPA LEAGUE
20 ore
Il Milan avanza col brivido, tonfo del Leicester
Verdetti anche sorprendenti dopo le gare di ritorno dei sedicesimi di Europa League
EUROPA LEAGUE
20 ore
Colpo grosso dell’EuroYB: affondato il Leverkusen
Dopo il successo dell'andata, i bernesi hanno vinto anche il secondo round (2-0): decisivi Siebatcheu e Fassnacht
HCL
21 ore
Il Lugano sbanda e s’inchina al Ginevra
Colpiti quattro volte già nei primi minuti, i bianconeri - vulnerabili e poco concreti - sono stati sconfitti 6-2.
RALLY
23 ore
Daldini a caccia dell'R Italian Trophy
Il pilota di Cadempino ritorna alla Renault Clio per affrontare la nuova stagione sportiva oltre confine.
PERUGIA
1 gior
"Caso Suarez", prima condanna: patteggiato un anno di reclusione
L'esaminatore era accusato di "rivelazione di segreti d’ufficio e falso in relazione all’indagine" sull’esame farsa
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Lo Zugo perde Hollenstein
Il portiere dovrà stare ai box per circa 6 settimane.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Davos: arriva Sund, parte Knak
Il difensore finlandese giunge dopo una prima parte di stagione disputata alla Dinamo Riga.
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano ufficializza Ziegler
Il giocatore si era già allenato ieri a Cornaredo: contratto fino a giugno
HCAP
20.02.2021 - 22:280
Aggiornamento : 21.02.2021 - 17:02

Grinta e spinta biancoblù, ma non basta: il Berna ne approfitta e sale al decimo posto

La compagine leventinese ha perso 4-1 lo scontro diretto con gli Orsi.

Per i sopracenerini la strada verso i pre-playoff si fa decisamente in salita.

di Antonio Fontana

AMBRÌ - Nonostante manchino ancora diverse gare al termine della regular season, la sfida odierna aveva quasi il sapore di uno spareggio in chiave decimo posto. L’Ambrì ha però fallito l’occasione di tenere a distanza il Berna in classifica, finendo ko 4-1 alla Valascia e permettendo ai rivali di conquistare 3 punti pesanti.

Tra le fila dei biancoblù si sono rivisti sul ghiaccio Isacco Dotti, Mazzolini, Neuenschwander e Incir, schierati da Luca Cereda nella formazione scelta per contrastare i bernesi.

La serata leventinese è partita nel migliore dei modi, con un lampo già nel primo minuto (1-0). Ad aprire le marcature è stato Patrick Incir che, pescato alla perfezione dal preciso assist di Trisconi, ha messo a segno il suo primo gol stagionale. Tuttavia il vantaggio biancoblù è stato tutt’altro che duraturo, in quanto il Berna ha approfittato del primo powerplay per superare Ciaccio e pareggiare i conti con Scherwey (4’41”). Sul bastone di Kneubuehler si è poi presentata la gigantesca chance per tornare avanti nel punteggio, ma l’ex Losanna a tu per tu con Karhunen ha mancato l’appuntamento con il gol.

Le troppe penalità rimediate nelle prime due frazioni di gioco (ben sette) sono costate estremamente caro all’Ambrì. All’alba del periodo centrale infatti il Berna ha nuovamente punito la compagine ticinese in situazione di superiorità numerica, portandosi così in vantaggio grazie al punto firmato da Moser (2-1 al 20’24”). In seguito la formazione leventinese non è stata in grado di trovare una veemente reazione ma, anzi, ha rischiato di subire un altro gol in chiusura di tempo.

Nell’ultimo terzo Zwerger e compagni non sono mai stati in grado di mettere pressione agli avversari, perciò i ritmi dell’incontro si sono notevolmente abbassati. La formazione bernese ha quindi potuto amministrare agevolmente il risultato, mettendo prima in ghiaccio la partita con il punto di Olofsson (3-1 al 52’12”) e chiudendo poi definitivamente i giochi grazie a Conacher, a segno a porta vuota (58’15”).

L’Ambrì, alla settima sconfitta filata, viene quindi acciuffato al decimo posto in classifica dal Berna – entrambe a quota 34 punti –, ma va detto che gli Orsi hanno giocato quattro gare in meno dei biancoblù. Dopo questa sconfitta, per la truppa di Cereda, il cammino verso i pre-playoff si fa un po’ più in salita.

AMBRÌ – BERNA 1-4 (1-1; 0-1; 0-2)

Reti: 1’22” Incir (Trisconi, Kostner) 1-0; 4’41” Scherwey (Pestoni, Praplan) 1-1; 20’24” Moser (Andersson) 1-2; 52’12” Olofsson (Jeffrey, Praplan) 1-3; 58’15” Conacher (Olofsson, Jeffrey) 1-4.

AMBRÌ: Ciaccio; Fischer, Hächler; Zaccheo Dotti, Ngoy; Pezzullo, Fohrler; Perlini, Flynn, Kneubuehler; Nättinen, Müller, Zwerger; Mazzolini, Novotny, Grassi; Incir, Kostner, Trisconi; Isacco Dotti; Neuenschwander.

Penalità: 8x2’ + 1x10’ Ambrì.

Note: Valascia, zero spettatori. Arbitri: Stricker, Borga, Fuchs, Steenstra.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Davide Agosta)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
adri57 5 gior fa su tio
Bè se giochi un tempo con 4 giocatori di movimento, è difficile vincere. La media goal realizzati poi, si attesta sotto i 2 a partita, quindi........
pardo54 5 gior fa su tio
Siamo alla canna del gas. Una difesa che sembrava debole già prima dell’inizio del campionato, la scelta discutibile di fare a meno di uno straniero dietro, i nuovi “svizzeri” che si sono rivelati un flop. Siamo in linea per battere il record di 10 sconfitte consecutive.
Gus 5 gior fa su tio
strada ai play-off insalita? No, conclusa!
angie2020 5 gior fa su tio
quest'anno andrà ancora bene ai p8, poiché non ci sarà retrocessione
seo56 5 gior fa su tio
No comment
Nano10 5 gior fa su tio
Hcap a la ga va sempru benn alleato COVID-19 e chi ha deciso niente retrocessione
Capra 5 gior fa su tio
Sono tesserato hcl; stasera ho guardato Hcap ..,arbitraggio in un solo senso !!!!
Findus 5 gior fa su tio
Che pena che pena Pensavo dopo 40 (quaranta) anni di tifo di aver visto il peggio con Kamber-monnet-kossmann-zanatta Ma qui siamo ancora ad un livello peggiore Grazie covid, sarebbe stata retrocessione altrimenti Vergogna
Evry 5 gior fa su tio
@Findus Ben detto, l'era del Coach Cereda con le sue strateggie sta svanendo, non sa leggere le tattiche egli schemi dei avversari e quindi conseguentemente non sa guidare e indirizzare i suoi giocatori. IL SOLO GIOCO DI FORZA NON PORTA A NULLA, basta contare le penalità. auguri ma tutti in scalata
cle72 5 gior fa su tio
@Evry Certi commenti tienili per per te e per tutti i tuoi compari hcl. Siate coerenti con voi stessi prima! Se vincete 3 partite di fila tutto ok e il buon pelletier è un maestro ne perdete due ed è pronto alla gogna!!! Quest'anno per noi è si difficile tra infortuni di peso e 20 giocatori con il covid e a dipendendenza di come ne esci le prestazioni tornano ad essere pari a prima con tempi diversi. Guardate a casa vostra, i vostri commenti ci scivolano addosso.
pardo54 5 gior fa su tio
@Evry Evry, ti prego, quando scrivi usa il correttore e rileggi prima di dare l’invia.
Evry 5 gior fa su tio
@pardo54 grazie per il consiglio, starnazzatore auguri
Alex 5 gior fa su tio
@cle72 allora perché rispondi se i commenti ti scivolano addosso?...
Evry 5 gior fa su tio
@cle72 contraccambio e sono felice, quanti campionati avete vinto in quasi un secolo ??? inoltre la gran parte delle finanze da dove provengono... al Sud sa süda al Nord Süssidi, auguri
Evry 5 gior fa su tio
@cle72 parole al vento, concrettezza ...... e meno starnazzate auguri
Evry 5 gior fa su tio
@cle72 poverino, non sai perdere e valutare il gioco d'Hockey, infatti l'HCAP in quasi un secolo ha già vinto molti campionati, si quello delle continue lagne, e qunado tu saprai scrivere correttamente nella mia lingua madre "Greco" anche con qualche errore ti farò i complimenti, auguri
Evry 5 gior fa su tio
@Alex a punto sul ghiaccio si scivola come i Piottini...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-26 19:39:46 | 91.208.130.87