Sion
0
Young Boys
0
2. tempo
(0-0)
Zurigo
2
Lugano
1
2. tempo
(1-1)
FC Stade Ls Ouchy
2
SC Kriens
1
fine
(0-0)
Cagliari
0
Lazio
2
fine
(0-1)
Sampdoria
2
Benevento
3
fine
(2-1)
Inter
Fiorentina
20:45
 
TiPress
HCAP
12.08.2020 - 16:290
Aggiornamento : 13.08.2020 - 10:05

«Decisione favorevole, ora la nostra speranza è che non ci siano disparità tra Cantoni»

Il direttore generale dell'Ambrì Nicola Mona: «Adesso bisognerà lavorare in maniera coordinata»

«L'inizio del campionato? Penso che la decisione più saggia sia quella di cominciare il 1. ottobre»

AMBRÌ - Il 12 agosto era una data cerchiata in rosso nelle agende delle società sportive professionistiche elvetiche. Puntuale da Berna sono giunte le notizie tanto attese: dall'1 ottobre sono di nuovo autorizzate le manifestazioni con oltre 1000 persone. Ciò significa che da quel giorno Valascia, Cornèr Arena e Cornaredo potranno accogliere più di 1000 spettatori.

«È una decisione favorevole, non conclusiva - le parole del direttore generale biancoblù Nicola Mona - Adesso bisognerà lavorare a livello cantonale, in modo coordinato. La nostra speranza è che non ci siano delle disparità tra Cantoni. Faccio un esempio: non può succedere che un Cantone autorizzi uno stadio pieno e un altro che prenda un'altra via. Ora dovremo capire le linee guida che emanerà il Consiglio federale e poi come queste vengano interpretate dai Cantoni». 

Più che il numero di tifosi, ora conta il piano di protezione che si metterà in atto a protezione della salute pubblica: «Tutti i 12 club di National League hanno elaborato un concetto di protezione, praticabile in tutte le piste. All'interno di quest'ultimo non c'è un numero preciso e nemmeno una percentuale di tifosi che potranno accedere agli impianti. Ci sono semplicemente delle condizioni. Se poi il Ticino deciderà di essere meno restrittivo tanto meglio... Ora il disco è dunque in mano ai vari Cantoni, chiamati ad accettare questo concetto. Come annunciato negli scorsi giorni, il nostro obiettivo è quello di poter accogliere alla Valascia circa 3600/3700 persone».

Alla luce di quanto deciso dal CF, l'ingaggio d'inizio del campionato verrà posticipato? «La decisione cadrà soltanto venerdì dopo la riunione della Lega, credo però che la scelta più saggia sia quella di cominciare il 1. ottobre». 

HOCKEY: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
VECCHIOTTO 1 mese fa su tio
Per me adesso potete fallire e spero che tanti tifosi come me facciano lo stesso. VERGOGNA voi che gioite e i politici che vi hanno spalleggiato.
Bibo 1 mese fa su tio
@VECCHIOTTO Rilassati un attimo e pensa prima di piangerti addosso come stai facendo da giorni...
VECCHIOTTO 1 mese fa su tio
@Bibo Vuoi paragonare i miei morti con i tuoi o che ti auguri di pareggiarli.Non farlo!
pardo54 1 mese fa su tio
@Bibo Dai Nando na camomilla e a nina
Bibo 1 mese fa su tio
@pardo54 La camomilla dovrebbero prenderla altri, e a litri!
Bibo 1 mese fa su tio
@VECCHIOTTO Un conto è il rispetto per i morti, un altro è augurarsi il male per gli altri, no? Io per tua informazione ho avuto morti in famiglia per il virus ma la vita continua, cosa dovremmo fare, chiuderci tutti in una campana di vetro? chi vuole può anche farlo ma io preferisco di no...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-26 20:45:02 | 91.208.130.89