Tipress, archivio
CARNET NOIR
07.04.2020 - 15:340
Aggiornamento : 18:34

Il coronavirus si è preso anche Chappot: vinse due titoli svizzeri con il Villars

Il 79enne elvetico si è anche laureato TopScorer della Lega e ha partecipato alle Olimpiadi con la Nazionale nel 1964

La leggenda dell'hockey svizzero - Roger Chappot - è deceduto nella giornata odierna, martedì 7 aprile. Stando al "Le Matin" il 79enne aveva contratto il coronavirus ed era stato ricoverato in ospedale una prima volta dal 20 al 24 marzo per un embolia polmonare, poi nuovamente dal primo aprile per gravi problemi respiratori.

Nella sua carriera Chappot è stato in grado di vincere due campionati svizzeri con il Villars, nel 1963 e nell'anno successivo, laureandosi TopScorer della lega nel 1964. In seguito ha anche difeso i colori del Ginevra (1966/1971) ed è stato selezionato in 101 occasioni per la Nazionale elvetica, con cui ha preso parte alle Olimpiadi del 1964 a Innsbruck.

In allegato un video con le gesta di Chappot pubblicato su Twitter da "Planete Hockey".

HOCKEY: Risultati e classifiche

Keystone, archivio
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-07 06:09:31 | 91.208.130.89