Ti-press (Alessandro Crinari)
+ 3
ULTIME NOTIZIE Sport
TENNIS
8 min
Roger Federer sotto i ferri: lunga assenza per lui
Il campione renano si è operato al ginocchio destro e non potrà prendere parte al Roland Garros: «Ci rivedremo sull'erba
UNDER 20
1 ora
Basta Paterlini: la U20 alla ricerca di un allenatore
L'head-coach 44enne non continuerà la sua avventura sulla panchina elvetica
NATIONAL LEAGUE
2 ore
«Saranno playout, ma ora tutti ci rispettano»
Il Rapperswil di Leandro Profico affila gli artigli: «Per noi è già iniziato un nuovo campionato: obiettivo decimo posto»
SWISS LEAGUE
5 ore
Accordi e disaccordi alla base del litigio-Rockets
Chi decide? Chi paga? A Biasca non c'è unità d'intenti. E intanto la salvezza è ancora tutta da conquistare
CHAMPIONS LEAGUE
13 ore
La Dea incanta anche in Europa: Freuler & Co divorano il Valencia
L'Atalanta vince 4-1 nell'andata degli ottavi: a segno anche Remo Freuler. Tottenham ko in casa col Lipsia (0-1)
SERIE A
14 ore
"Haaland per 4 milioni? No grazie", quando la Roma rifiutò il baby-prodigio...
Sebastiano Nela, ex giocatore dei giallorossi, ha raccontato un clamoroso retroscena di mercato
SUPERBIKE
15 ore
La Honda punta su Aegerter come tester
Il 29enne rossocrociato è stato ingaggiato da HRC per sviluppare il progetto Superbike
SWISS LEAGUE
16 ore
«Avremmo voluto creare un cuore centrale nell'organizzazione dei Rockets»
Marco Werder ha motivato il passo indietro fatto dal Lugano: «Avremmo voluto che il CdA tornasse a essere paritario»
NHL
17 ore
Malgin passa ai Toronto Maple Leafs
L'evetico è stato coinvolto in uno scambio: Mason Marchment da subito ai Florida Panthers
SWISS LEAGUE
17 ore
Ambrì, Davos e GDT rammaricati, ma desiderosi di far proseguire il progetto
Nuovo capitolo del "caso" Rockets: biancoblù, grigionesi e bellinzonesi a caccia di soluzioni
SWISS LEAGUE
18 ore
Associazione HC Biasca: "così non si può andare avanti"
Nuova presa di posizione dopo il comunicato emesso in mattinata dall'Hockey Club Lugano
CHAMPIONS LEAGUE
19 ore
«Ma sapete che Haaland è stato concepito in uno spogliatoio?»
Un grande amico di famiglia, Jan Aage Fjortoft, ha rivelato un retroscena in merito al nuovo fenomeno del Borussia
BASEBALL
20 ore
La grande stangata: Martes rimedia 162 partite di squalifica
Il 24enne degli Houston Astros è risultato positivo per la seconda volta a un controllo antidoping
VIDEO
TENNIS
21 ore
Quando la classe (e la fortuna!) non è acqua: Sinner, che colpo!
Il tennista italiano si è reso protagonista di un colpo di pregevole fattura nel match contro Gombos
HCL
17.01.2020 - 21:530

Uno-due micidiale del Langnau: Lugano beffato

Due reti in 95'' segnate nel terzo tempo hanno permesso ai Tigers di vincere alla Cornèr Arena in rimonta per 3-1. Bianconeri di nuovo sotto la riga

LUGANO - Contro un Langnau reduce da quattro sconfitte di fila il Lugano aveva la grande occasione di dar seguito all'eccellente avvio di 2020. I desideri bianconeri non si sono però tramutati in realtà visto che - i sempre ostici Tigers - sono tornati al successo sbancando la Cornèr Arena con il punteggio di 3-1. I ticinesi hanno pagato a carissimo prezzo un passaggio a vuoto nell'ultimo periodo. 

Il primo terzo - nel quale non sono cadute segnature - è viaggiato sul binario dell'equilibrio, con un leggero predominio dei padroni di casa. Gli uomini di Pelletier non hanno saputo sfruttare due powerplay nei primi 8' di gara. 

L'inizio di secondo tempo è stato tutto di marca ticinese, ma il dominio non si è tramutato in reti. Poco prima di metà gara da annotare due grosse occasioni sul conto di Suri e McIntyre, sulle quali si è opposto molto bene Punnenovs.

Al 32'54'' lo stesso Suri - in costante crescita nelle ultime partite - ha poi servito il disco dell'1-0 a Walker, abile a infilare il portiere ospite con un diagonale rasoghiaccio. In seguito i Tigrotti hanno provato a graffiare alla ricerca dell'immediato 1-1, ma i padroni di casa non si sono mai sfilacciati reggendo bene la pressione del complesso di Ehlers.   

Al 44' Lajunen si è procurato un rigore che lui stesso ha tirato senza riuscire a portare i suoi sul 2-0. Chi sbaglia paga: sì, proprio così. Al 47'04'', in situazione di powerplay (espulso Sannitz), il Langnau ha infatti trovato il pareggio grazie a una conclusione ravvicinata vincente di Julian Schmutz sulla quale Zurkirchen non ha potuto nulla. Un Lugano frastornato ha vissuto un vero e proprio momento di sbandamento tanto che, 95'' più tardi, ha incassato addirittura il 2-1 di Maxell, bravo a rifinire in gol un contropiede dei suoi. Nel finale il Lugano ha spinto parecchio, ma il 2-2 non è arrivato. A 8 secondi dal 60' è poi giunto il 3- firmato da Pesonen a porta sguarnita. 

La formazione sottocenerina - scivolata nuovamente sotto la riga - tornerà in pista domani sera per affrontare lo Zurigo. 

LUGANO - LANGNAU 1-3 (0-1, 1-0, 0-3)
Reti: 32'54'' Walker (Suri) 1-0; 47'04'' Schmutz (Neukom, Earl, 5c4) 1-1; 48'39'' Maxell (Kuonen) 1-2; 59'52'' Pesonen 1-3.
Lugano: Zurkirchen; Wellinger, Chorney; Riva, Chiesa; Vauclair, Loeffel; Jecker; Bertaggia, McIntyre, Klasen; Suri, Lajunen, Bürgler; Lammer, Sannitz, Fazzini; Walker, Romanenghi, Zangger; Jörg
Penalità: 4x2' Lugano; 5x2' Langnau.
Note: Cornèr Arena, 5'670 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Mollard; Schlegel, Ambrosetti.

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
sergejville 1 mese fa su tio
partita che si doveva vincere ma... c'è anche un avversario! E molti tifosi non lo vogliono capire. Cmq i ragazzi (più propostivi dei tigrotti) hanno dato tutto e anche la serata di grazia di punnennovs non ha certo aiutato (bellissima stagione la sua). il Lugano probabilmente meritava di vincere ed ha avuto occasioni per "chiudere" la contesa. Cosi è l'hockey. Il Lugano non molla! Con lui tanti tifosi veramente grandi. Per quei tifosi criticoni- sapientoni, bè... se riusciremo a tirraci fuori, non sarà certo per merito vostro. Forza Lugano!
Zarco 1 mese fa su tio
@sergejville Io alla pista mai fischiato! Però tu non sei obbiettivo e a volte (sempre ..) hai solo giustificazioni ridicole ! Che ti piaccia o no, 6 giocatori non sono più da Lugano che vuole essere protagonista...! Ti vivi di se e ma , datti una scossa !
Zarco 1 mese fa su tio
@sergejville Io alla pista mai fischiato! Però tu non sei obbiettivo e a volte (sempre ..) hai solo giustificazioni ridicole ! Che ti piaccia o no, 6 giocatori non sono più da Lugano che vuole essere protagonista...! Te vivi di se e ma , datti una scossa ! per te , tutti i giocatori attuali da tenere? Abbi, per una volta, una visione non zerbinata....
BarryMc 1 mese fa su tio
@sergejville Concordo pienamente!
Zarco 1 mese fa su tio
attualmente il 14 merita spazio!
Evry 1 mese fa su tio
Prestazione di Fazzini e Suri VERGOGNOSA, il primo confuso al massimo e fisicamente un bidone il secondo un sognatore che sbaglia continuamente i tiri in porta !!! Sostituire nella linea immediatamente Fazzini con Lammer o Bertaggia. In merito al numero 3 no comment poerche ormai non servono più nessuna critica! ora ci vuole una chiara reazione perchè la pazienza ha un limite aspettiamo da oltre 4 anni e la direzione se ne frega altamente. Convincente Zurkirchen che ha effettuate ottime parate.
Zarco 1 mese fa su tio
@Evry E Bürgler e Sannitz??????dannosi , Raffaele ha dato tanto (pure ricevuto) ma ora non ce la più !!!!!vedi penalità prese in maniera industriale ; ovviamente Pelletier deve avere carattt, ma il 14 dentro e fuori uno dei due , pure Joerg inutile , su Suri io non così negativo !!!!poi, visto che la regola prevede che si può scegliere il rigorista , perché Lajunen?????????mistero..,sui portieri bene, stranieri? Avete vistoPesonen? Top
Giambi 1 mese fa su tio
sotto la riga e con qualche partita in più. Scordiamoci i Playoffs e fuori le chiaviche (sono troppe lo so). Stanco della sterilità, degli stranieri, di giocatori inutili o dannosi, 15 gol di chorney postma lajunen klasen mcintyre e compagnia cantante... toc toc!!! Attacco da swiss league, un bel repulisti col rischio relegazione meglio di questo scempio. 2 portieri buoni, il resto é fuffa. Domani bel rebattone e fine delle discussioni.
Evry 1 mese fa su tio
@Giambi Dimenticavi il BIDONE SURI
Yoebar 1 mese fa su tio
Bei tifosi, buaaaaaa
Giambi 1 mese fa su tio
Non rimpiangeremo nessuno, purtoppo contratti con lo sterile Jani il grasso Fazz, i nonni raffa Julio, i nulli Suri Lammer Zangger, ,il talento NHL Riva, gli stranieri piú deboli. Cuore in pace, faremo ortimi Playouts!
Zarco 1 mese fa su tio
@Giambi Ah perché Buergler?????poi su Suri e Lammer per me non male! Osceno il Fazz, Raffaele oramai non ci arriva più ,
Giambi 1 mese fa su tio
Brocchi, sterili come il cappone, meritati i Playouts, si prende quello chw si sa
Zarco 1 mese fa su tio
@Giambi Arbitri zero colpe per una volta! 3 power play di fila e non segni,,,
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-20 12:05:44 | 91.208.130.85