STL Blues
0
VAN Canucks
1
2. tempo
(0-1 : 0-0)
WAS Capitals
NY Islanders
02:00
 
keystone-sda.ch/ (Pablo Gianinazzi)
+5
HCL
04.10.2019 - 22:370
Aggiornamento : 05.10.2019 - 12:38

Fazzini lancia un Lugano compatto: Lions a bocca asciutta

Una doppietta dell'attaccante ha spinto i bianconeri, impostisi 3-1 sullo Zurigo e saliti al quinto posto della graduatoria

LUGANO – Attentissimo e, al momento giusto, anche cinico, il Lugano ha colto una preziosa vittoria contro lo Zurigo primo della classe: 3-1 finale e tre punti meritati.

Quella bianconera è stata una serata movimentata. L'avvio ritardato perché i Lions sono rimasti imbottigliati nel traffico e l'800esima di Sannitz hanno caricato il pubblico della Cornèr Arena, avvicinatosi alla complicata sfida con curiosità. In fondo, per quel che può valere ora la graduatoria, i sottocenerini si trovavano pur sempre di fronte la prima della classe: sarebbero riusciti a tenerle testa e a strapparle punti?

Ci sono riusciti.

A partire meglio sono stati anzi proprio gli uomini di coach Kapanen i quali, più pimpanti e ispirati, hanno a lungo tenuto in mano il pallino del gioco. Come già spesso capitato quest'anno, Chiesa e compagni hanno fatto tutto bene fino... all'ultimo tiro. Hanno costruito ma non sfruttato davanti al debuttante Ortio e così, quasi per caso, si sono addirittura trovati in svantaggio, bucati da Suter (16') in powerplay. Alla prima superiorità numerica, al 19', sono in ogni caso riusciti a trovare l'1-1 con Fazzini.

L'equilibrio è durato a lungo. Nel punteggio come anche sul ghiaccio. Nei secondi 20' lo Zurigo è infatti cresciuto, arrivando a “pareggiare” intensità e occasioni con il Lugano. I portieri sono stati chiamati in causa raramente ma si sono sempre mostrati attenti; il match è così scivolato, vibrante, fino a inizio terzo terzo quando Luca Fazzini, sempre lui, ha freddato Ortio per il suo quinto gol stagionale. Il vantaggio ha regalato ancor più certezze ai ticinesi i quali, consci di avere una difesa (o meglio, una fase difensiva) molto, molto, buona, hanno affrontato con serenità l'ultimo scorcio di gara. I Lions hanno accelerato e spinto; dalle parti di Zurkirchen non sono in ogni caso più passati. A 70” dalla fine hanno anzi incassato il punto del 3-1 da Zangger. Quello che ha chiuso i conti. Quello che ha permesso a Vauclair e compagni di centrare il terzo successo consecutivo in campionato e di guardare con maggior fiducia alle sfide del prossimo futuro.

LUGANO-ZURIGO 3-1 (1-1, 0-0, 2-0)
Reti: 15'33” Suter (Pettersson) 0-1; 18'27” Fazzini (Klasen) 1-1; 45'17” Fazzini 2-1; 58'51” Zangger 3-1.
LUGANO: Zurkirchen, Chorney, Ohtamaa; Vauclair, Loeffel, Jecker, Chiesa; Riva; Klasen, Lajunen, Zangger; Bertaggia, Sannitz, Bürgler; Suri, Romanenghi, Fazzini; Lammer, Haussener, Jörg; Vedova.
Penalità: Lugano 2x2'; Zurigo 1x2'.
Note: Cornèr Arena, 5'734 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Altmann, Mollard, Bürgi.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 10 mesi fa su tio
Gran bella partita! Grande prestazione bianconera!
Zarco 10 mesi fa su tio
Il 70 Matteo Romanenghi è salito di livello in maniera impressionante! Il giorno che il mitico Raffaele smetterà (complimenti x 800 partite ) sarà lui il ticinese doc ; con Riva mi auguro
Zarco 10 mesi fa su tio
Alcuni scienziati specie di tifosi bianconeri....volevano già la testa di Kapanen!!!!state a casa a guardarvi un porno...magari vi addormentate prima !
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 01:48:00 | 91.208.130.87