Guarda le partite disponibili direttamente online
Danimarca
0
Finlandia
1
fine
(0-0)
Belgio
2
Russia
0
1. tempo
(2-0)
Guarda in diretta
Tipress (archivio)
+3
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
EURO 2020
50 min
«Eriksen respira e riesce a parlare. È fuori pericolo»
L'agente del giocatore - Martin Schoots - ha voluto rassicurare i tifosi.
EURO 2020
1 ora
Sospiro di sollievo per Eriksen: «È stato stabilizzato»
Il centrocampista della Danimarca si è accasciato al suolo in occasione della sfida con la Finlandia.
EURO 2020
2 ore
Massaggio cardiaco per Christian Eriksen: c'è apprensione per lui
È successo in occasione del match fra Danimarca e Finlandia. Disperati i giocatori in campo e partita sospesa.
CICLISMO
3 ore
Guizzo di Uran, Tour de Suisse riaperto
Il ciclista colombiano ha preceduto al traguardo Alaphilippe e Mäder.
TENNIS
3 ore
La regina di Parigi è Barbora Krejcikova
La ceca ha piegato Anastasia Pavlyuchenkova con il punteggio di 6-1, 2-6, 6-4.
EURO 2020
4 ore
La Svizzera parte con il freno a mano tirato
La Nazionale elvetica non è andata oltre all'1-1 contro il Galles. Annullata una rete al ticinese Gavranovic nel finale.
MOTOMONDIALE
5 ore
Biaggi non ci sta: «Bisogna dare sanzioni più dure»
Il 49enne italiano sentenzia: «Ci sono gruppi selvaggi, piloti che cambiano direzione sul rettilineo...»
TENNIS
7 ore
Nole vuole il 19esimo slam, Roger e Rafa nel mirino: «Sono pronto»
Novak Djokovic ha la grande possibilità di ridurre lo scarto dai suoi due grandi rivali, vincitori di 20 trofei a testa.
BELLINZONA
8 ore
I nodi dell'ACB: «Non ci hanno permesso di fare i professionisti»
Cambia la proprietà, si punta al top. Rossini: «Nessun dubbio: se Pablo comincia qualcosa poi vuole arrivare in fondo»
EURO 2020
9 ore
«Porca puttena», la "mascotte" dell'Italia è Lino Banfi
Dopo aver segnato, Ciro Immobile e Lorenzo Insigne hanno esultato con l'esclamazione resa celebre dall'attore italiano.
EURO 2020
10 ore
Nel nome del padre
Combattente e simbolo: Yussuf Poulsen vuol trascinare la Danimarca
EURO 2020
11 ore
«Questa Italia è una grande squadra, ci ha dominato»
Il ct della Turchia Gunes si è espresso in seguito al netto ko rimediato contro gli azzurri all'esordio europeo.
HCAP
28.02.2019 - 10:330
Aggiornamento : 13:31

Trio infernale? No, Ambrì infernale

Nelle ultime dieci partite Zwerger (nessun gol) e Müller (1 rete) si sono un po' inceppati. Ma altri giocatori biancoblù hanno preso il loro posto sui tabellini

AMBRÌ - 0 gol per Zwerger. 1 solo per Müller. Nelle ultime 10 giornate di campionato il trio infernale biancoblù - ad eccezione del solito e straordinario Kubalik - si è un po’ inceppato. Ma poco importa. Perché l’Ambrì ha dimostrato - una volta di più - di essere una squadra vera. Compatta. E con altri giocatori capaci di incidere e fare la differenza.

D’altronde un calo fisiologico della prima linea - che ha cantato e portato la croce da inizio stagione - era anche preventivabile. E risulta ancora più comprensibile se si calcola che Zwerger ha giocato diverse partite debilitato dall’influenza. L’austriaco, costretto a letto durante la vittoriosa trasferta a Losanna, non segna da più di un mese (3 assist in 10 incontri). Il suo ultimo centro risale infatti al 22 gennaio quando al termine di un’inarrestabile azione personale fece secco il portiere grigionese Lindbäck. Una sfida che - salute permettendo - potrebbe ripetersi domani.

Tolto Kubalik, decisivo sempre e comunque con 5 reti e altrettanti assist nelle ultime 10 gare, anche l’altro componente del trio infernale, Marco Müller, ha vissuto qualche difficoltà di recente. Il centro solettese non segna infatti da ben 7 incontri (1 rete e 3 assist nelle ultime 10 uscite) e ha preso alcune penalità evitabili che hanno messo in difficoltà la squadra.  

Ma l’Ambrì - che in questo periodo ha totalizzato 13 punti frutto di 5 vittorie (due dopo il 60esimo) e altrettante sconfitte - ha saputo fare di necessità virtù, coprendo le difficoltà realizzative della propria prima linea con altri giocatori. Che hanno alzato il proprio livello. Come Nick Plastino che ha realizzato 3 gol e 5 assist. Oppure come Matt D’Agostini che ha totalizzato 2 reti e 5 passaggi decisivi. Senza dimenticare Hofer, spesso decisivo in powerplay, e il combattente Jiri Novotny. Una nota di merito va pure alla terza linea leventinese, quella di Bianchi (2 reti, 2 assist), Kostner (2 reti e 3 assist) e Trisconi (1 rete e 2 assist), che oltre al solito lavoro a tutta pista hanno segnato gol pesantissimi, risultando decisivi nel derby e a Zugo. E se l’Ambrì a 180 minuti dal termine della regular season è padrone del proprio destino, il merito è di tutti. Anche loro.  

Le ultime 10 partite:

Ambrì - Zurigo 1-3
Berna - Ambrì 3-2
Ambrì - Zugo 4-3 OT
Ambrì - Ginevra 1-0 OT
Ambrì - Lugano 6-4
Langnau - Ambrì 3-1
Zugo - Ambrì 3-6
Friborgo - Ambrì 3-1
Ambrì - Bienne 1-3
Losanna - Ambrì 1-2

Il rendimento del "trio infernale" nelle ultime 10 partite:

Zwerger: 9 partite: 0 gol - 3 assist (Friborgo, Zugo, Berna)
Kubalik: 10 partite: 5 gol (2 Zugo, Bienne, Ginevra, Zurigo) - 5 assist (2 Zugo, Friborgo, Lugano, Berna)
Muller: 10 partite:1 gol (Zugo) -  3 assist (Bienne, Ginevra, Zurigo)

E quello degli "altri":

Plastino: 10 partite - 3 gol (Lugano, Langnau, Losanna) - 5 assist (4 Zugo, Losanna)
D’Agostini: 10 partite - 2 gol (Losanna, Zugo) - 5 assist (Zugo, Berna, Lugano. Langnau, Losanna)
Kostner: 10 partite - 2 gol (Lugano, Zugo) - 3 assist (Zugo, Lugano, Losanna)
Bianchi: 10 partite - 2 gol (Lugano, Zugo) - 2 assist (Zugo, Lugano)
Trisconi: 10 partite - 1 gol (Zugo) - 2 assist (2 Lugano)

HOCKEY: Risultati e classifiche

Keystone (archivio)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tony15 2 anni fa su tio
Uno per tutti Tutti per uno Forza HCAP
Stef81 2 anni fa su tio
Una squadra è composta da tanti giocatori e non solo dalla prima linea. L’Ambrì l’ha capito. Avanti così
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-12 21:43:10 | 91.208.130.85