Risultati
03.02.2018
LNA
Berna
 2 - 0 
fine
0-0
0-0
2-0
Zugo
Lugano
 2 - 7 
fine
1-2
0-5
1-0
Kloten
 
18.02.2018
LNB
La Chaux de Fonds
 4 - 2 
fine
2-0
1-1
1-1
Turgovia
GCK Lions
 7 - 2 
fine
3-0
2-0
2-2
Zugo Academy
Langenthal
 3 - 1 
fine
1-0
0-1
2-0
Lakers
Olten
 3 - 1 
fine
0-0
1-0
2-1
Ticino Rockets
Visp
 5 - 1 
fine
1-0
3-0
1-1
Winterthur
 
21.02.2018
Olimpiadi
Repubblica Ceca
 3 - 2 
fine
1-1
1-1
0-0
0-0
1-0
Usa
Oa Russia
 6 - 1 
fine
3-0
2-1
1-0
Norvegia
Canada
 1 - 0 
fine
0-0
0-0
1-0
Finlandia
Svezia
 3 - 4 
fine
0-2
0-0
3-1
0-1
Germania
 
22.02.2018
NHL
CHI Blackhawks
 3 - 2 
fine
1-1
1-1
0-0
0-0
1-0
OTT Senators
ANA Ducks
 2 - 0 
fine
1-0
0-0
1-0
DAL Stars
VEGAS Knights
 7 - 3 
fine
2-1
2-2
3-0
CAL Flames
 
23.02.2018
NHL
TOR Leafs
  
01:00
NY Islanders
NJ Devils
  
01:00
MIN Wild
PHI Flyers
  
01:00
COB Jackets
MON Canadiens
  
01:30
NY Rangers
OTT Senators
  
01:30
TB Lightning
DET Wings
  
01:30
BUF Sabres
FLO Panthers
  
01:30
WAS Capitals
NAS Predators
  
02:00
SJ Sharks
EDM Oilers
  
03:00
COL Avalanche
ARI Coyotes
  
03:00
CAL Flames
LA Kings
  
04:30
DAL Stars
Olimpiadi
Repubblica Ceca
  
08:40
Oa Russia
Canada
  
13:10
Germania
 
25.02.2018
LNB
Lakers
  
17:30
Zugo Academy
Langenthal
  
17:30
Visp
Olten
  
17:30
Turgovia
La Chaux de Fonds
  
18:00
Ajoie
 
28.02.2018
LNA
Ambrì
  
19:45
Kloten
Berna
  
19:45
Davos
Friborgo
  
19:45
Bienne
Losanna
  
19:45
Zugo
Lugano
  
19:45
Zurigo
Langnau
  
19:45
Ginevra
 
Classifiche
LNA
1
Berna
47
95
2
Zugo
47
86
3
Bienne
47
82
4
Lugano
47
79
5
Zurigo
47
75
6
Davos
47
73
7
Friborgo
47
72
8
Ginevra
47
66
9
Langnau
47
64
10
Losanna
47
59
11
Ambrì
47
51
12
Kloten
47
44
Ultimo aggiornamento:13.02.2018 15:34
LNB
1
Lakers
46
107
2
Langenthal
46
91
3
Olten
46
80
4
La Chaux de Fonds
46
80
5
Ajoie
46
79
6
Turgovia
46
78
7
Visp
46
73
8
Zugo Academy
46
59
9
GCK Lions
46
54
10
Winterthur
46
34
11
Ticino Rockets
46
24
Ultimo aggiornamento:19.02.2018 23:47
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TB Lightning
60
83
2
BOS Bruins
58
82
3
TOR Leafs
62
79
4
FLO Panthers
57
58
5
DET Wings
59
57
6
MON Canadiens
59
52
7
OTT Senators
59
52
8
BUF Sabres
60
45
EASTERN METROPOLITAN
1
WAS Capitals
60
75
2
PIT Penguins
61
74
3
PHI Flyers
60
72
4
NJ Devils
60
70
5
COB Jackets
60
65
6
CAR Hurricanes
60
64
7
NY Islanders
61
64
8
NY Rangers
60
59
WESTERN CENTRAL
1
NAS Predators
59
81
2
WIN Jets
60
79
3
DAL Stars
60
72
4
STL Blues
61
72
5
MIN Wild
59
71
6
COL Avalanche
59
68
7
CHI Blackhawks
61
60
WESTERN PACIFIC
1
VEGAS Knights
60
84
2
SJ Sharks
60
74
3
ANA Ducks
62
73
4
LA Kings
60
71
5
CAL Flames
61
69
6
VAN Canucks
60
53
7
EDM Oilers
59
52
8
ARI Coyotes
59
44
Ultimo aggiornamento:22.02.2018 08:43
Olimpiadi
GROUP A
1
Repubblica Ceca
3
8
2
Canada
3
7
3
Svizzera
3
3
4
Sud Corea
3
0
GROUP B
1
Oa Russia
3
6
2
Slovenia
3
4
3
Usa
3
4
4
Slovacchia
3
4
GROUP C
1
Svezia
3
9
2
Finlandia
3
6
3
Germania
3
2
4
Norvegia
3
1
Ultimo aggiornamento:19.02.2018 23:47
ULTIME NOTIZIE Sport
TOP E FLOP
05.02.2018 - 18:520
Aggiornamento 21:20

Zwerger "on fire", Kubalik velenosissimo. Lugano, il buio prima della sosta

I biancoblù di Cereda, con tanti interpreti particolarmente in evidenza, hanno vissuto una settimana da 8 punti. Il Lugano ha steccato nel weekend: la pausa arriva al momento giusto

AMBRÌ/LUGANO - Da una parte l'Ambrì, che ha trovato finalmente un po' di costanza e 3 successi filati, dall'altra il Lugano, battagliero a Davos ma crollato malamente nel doppio impegno del weekend: l'ultima settimana di National League ci ha riconsegnato due squadre con umori opposti. Se i biancoblù, tornati sulla retta via dopo un periodo di appannamento, hanno messo in cassaforte 8 punti e una buona dose di fiducia arrivando nel migliore dei modi alla lunga sosta per i Giochi (poi sotto col rush finale e la lotta nei playout), i bianconeri sono apparsi senza mordente e troppo fragili perdendo a Bienne e rivitalizzando soprattutto il Kloten. Quella con gli Aviatori, per come è maturata, è una brutta battuta d'arresto: nella pausa di certo non mancherà il lavoro a coach Ireland che dovrà toccare i tasti giusti e ricaricare il suo gruppo.

Considerando quanto mostrato da biancoblù e bianconeri abbiamo proposto la Top of the week ticinese per indicare chi, secondo noi, ha lasciato maggiormente il segno.

Top of the week ticinese:

Portiere: Benjamin Conz

Difensori: Michael Fora, Christian Pinana

Attaccanti: Dominic Zwerger, Cory Emmerton, Dominik Kubalik

Top assoluto: Dominic Zwerger

Flop assoluto: Davos

Benjamin Conz: Fresco di rinnovo, il portiere 26enne si è confermato solido e affidabile anche questa settimana. Forte anche (e soprattutto) a livello mentale, l'ex Friborgo sa lasciarsi alle spalle anche qualche incertezza per tornare prontamente a dare il suo contributo. È un tassello importantissimo di questo Ambrì e la concorrenza con Karhunen (positivo martedì col Ginevra) non può che fargli bene.

Michael Fora: Il capitano biancoblù, autore addirittura di 5 assist solo nell'ultima settimana (ben 3 contro il Ginevra) sta vivendo una stagione decisamente positiva. Presente a tutta pista, sempre pronto a sacrificarsi e aiutare i compagni, il 22enne non disdegna nemmeno qualche proiezione offensiva e le sue conclusioni dalla blu sono spesso insidiose. Schierato in media 17"41 a partita, Fora fin qui ha già totalizzato 23 punti (5 gol): avanti così.

Christian Pinana: Tornato a dar manforte all'Ambrì dal 20 gennaio dopo il lungo stop per infortunio e un periodo di "rodaggio" ai Rockets, il giovane difensore si è pian piano reinserito nello scacchiere biancoblù e nell'ultimo match col Davos ha giocato oltre 18 minuti. In settimana ha chiuso con un bilancio personale di +1 fornendo anche un assist: ottime indicazioni per Cereda.

Dominic Zwerger: Fin da inizio stagione aveva dato un ottimo contributo alla causa biancoblù, che avesse talento in abbondanza era sotto gli occhi di tutti, ma in queste ultime settimane il 21enne austriaco con licenza svizzera si è scatenato. 10 punti (5 gol) nelle ultime 5 partite, e più precisamente 6 (3 gol) nella settimana appena conclusa. Zwerger, indiavolato con il casco da Top Scorer e capace di assumersi sempre maggiori responsabilità, si sta rivelando un'arma affilatissima nelle mani di Cereda.

Cory Emmerton: Tornato arruolabile da ormai 5 incontri (nei quali l'Ambrì ha totalizzato 4 vittorie, 10 punti), il centro canadese sta dimostrando la sua importanza nel line-up leventinese. Magari poco appariscente, Emmerton oltre a vincere molti ingaggi fa girare bene il suo blocco e porta benefici alla manovra biancoblù. Decisivo contro il Friborgo (suo il gol del 4-3 all'overtime), il 29enne nel complesso ha messo a referto 4 punti nelle ultime 3 uscite. Da lui ci si aspetta sempre un clic a livello di leadership nei momenti più importanti, ma per questa settimana si merita un posto nei top.

Dominik Kubalik: Con tre gol e due assist il giovane attaccante ceco è stato uno dei grandi protagonisti della settimana biancoblù. Dopo un periodo di scarso feeling con il gol in cui aveva comunque sfornato diversi passaggi illuminanti e decisivi, Kubalik ha ricominciato a bucare con regolarità i portieri avversari. Le sue sassate in powerplay hanno fatto centro sia contro il Ginevra che a Davos: lo sniper 22enne - già a quota 9 reti - è una freccia velenosissima nell'arco leventinese.

Top assoluto della settimana - Dominic Zwerger (Ambrì): In grande spolvero e sempre più incisivo, l'attaccante si sta confermando su ottimi livelli ritagliandosi un ruolo dominante in questo Ambrì. Con 15 gol e 21 assist il giovane austriaco è il miglior marcatore biancoblù, il 19esimo in assoluto nella Lega: non male per un 21enne al suo primo anno in National League. In costante crescita, Zwerger - autore anche del game-winning gol a Davos - è stato secondo noi il giocatore che ha lasciato maggiormente il segno nella scorsa settimana (condita da 6 punti e tante giocate di qualità).

Flop assoluto della settimana - Davos: Sempre capace di rinnovarsi, ancora in sviluppo e pur sempre "in verde" forte del sesto posto in classifica, il Davos di Del Curto tuttavia non convince appieno e si concede troppi blackout e passaggi a vuoto. Sconfitti dal Lugano (che poteva contare su di un solo straniero...), battuti a Langnau e sopraffatti in rimonta dall'Ambrì, i grigionesi hanno completato la loro pessima settimana perdendo malamente la finale di Coppa Svizzera col Rapperswil. Applausi a scena aperta per i feroci e brillanti sangallesi, ci mancherebbe, ma i gialloblù - surclassati per lunghi tratti dal team della Lega cadetta - non hanno fatto una gran figura perdendo con un sonoro 7-2. Forse stanchi e svuotati dai tanti impegni (campionato, Champions, Spengler e appunto Coppa Svizzera), ai grigionesi la sosta non potrà che fare bene per ricaricare le batterie.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
davos
zwerger
gol
settimana
top
punti
lugano
kubalik
dominic zwerger
dominic
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-02-22 09:44:37 | 91.208.130.87