Immobili
Veicoli

CHAMPIONS LEAGUEInter & Milan: un successo (a testa) per non guardare gli ottavi da casa

19.10.21 - 11:00
I nerazzurri affronteranno lo Sheriff Tiraspol fra le mura amiche, mentre i rossoneri andranno nella tana del Porto.
keystone-sda.ch (Alfredo Falcone)
Inter & Milan: un successo (a testa) per non guardare gli ottavi da casa
I nerazzurri affronteranno lo Sheriff Tiraspol fra le mura amiche, mentre i rossoneri andranno nella tana del Porto.

MILANO/OPORTO - Nella serata odierna avranno luogo le prime partite valide per la terza giornata della fase a gironi di Champions League. Per l'occasione l'Inter ospita a San Siro la sorpresa del Gruppo D, ovvero lo Sheriff Tiraspol, tre giorni dopo essersi inchinata alla Lazio in trasferta.

La formazione moldava occupa sorprendentemente la prima posizione in classifica a punteggio pieno (6 punti), in virtù dei successi maturati contro Real Madrid (3) e Shaktar Donetsk (1). Per questo motivo la truppa di Simone Inzaghi, ultima della graduatoria insieme agli ucraini (1), non può proprio fallire l'appuntamento casalingo.

In caso contrario i nerazzurri rischierebbero seriamente di dover salutare prematuramente la maggiore competizione europea a livello di club. Per evitare questo tipo di scenario il coach italiano dovrebbe schierare De Vrij, Bastoni e Skriniar davanti ad Handanovic. A centrocampo giostreranno presumibilmente Calhanoglu, Barella e Brozovic, mentre ai lati spazio a Dumfries e Perisic. La coppia d'attacco sarà invece formata da Dzeko e Lautaro Martinez.

Nello stesso tempo i cugini del Milan – fermi ancora a zero punti nel Gruppo B – faranno visita al Porto. I rossoneri proveranno in tutti i modi a insidiare i lusitani, poiché questi ultimi si trovano in penultima piazza in classifica con una lunghezza di vantaggio (1) e soltanto con un successo il Milan rimarrebbe in corsa per un posto negli ottavi di finale.

Per l'occasione mister Pioli non dovrebbe rischiare dal primo minuto il recuperato Ibrahimovic. In attacco, in qualità di terminale offensivo, giocherà verosimilmente Giroud sostenuto sulla trequarti da Saelemakers, Maldini e Leao. Dietro di loro Tonali e Krunic, mentre Kalulu, Tomori, Kjaer e Calabria agiranno in difesa davanti a Tatarusanu.

Da segnalare inoltre lo scontro al vertice del Gruppo C fra Ajax e Borussia Dortmund, così come quello fra Atletico Madrid e Liverpool nel girone del Milan.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT