Ti-press (Samuel Golay)
+4
EUROPA LEAGUE
12.12.2019 - 07:020
Aggiornamento : 11:18

A Kiev ultimo giro di giostra europeo per il Lugano

Questa sera alle 18.55 il Lugano giocherà sul campo della Dinamo Kiev la sua sesta partita in EL

KIEV (Ucraina) - Ultima recita europea. Un Lugano già eliminato – e già sicuro dell'ultimo posto del Gruppo B – questa sera sarà di scena in casa della Dinamo Kiev, squadra che si presenterà agguerritissima più che mai viste le possibilità ancora intatte di raggiungere la fase successiva della competizione. I padroni di casa, che in caso di successo sarebbero praticamente certi di andare avanti, non vincono in Europa League da quattro gare (dalla prima uscita, 1-0 sul Malmö) e sono reduci dal beffardo 4-3 esterno subito sul campo degli svedesi. Motivo per cui contro i bianconeri non potranno permettersi passi falsi. 

Dal canto loro i sottocenerini non avranno nulla da chiedere a questa partita. Nonostante ciò è giusto che i ticinesi si godano questa esperienza fino in fondo. Un'avventura, quella europea, che l'allora squadra di Fabio Celestini si era guadagnata grazie a un girone di ritorno di Super League semplicemente straordinario, mettendo in campo sudore, sacrificio e un pizzico di follia che nello sport non guasta mai. Quanto sarebbe bello chiudere questa avventura con un successo... Anche per far “sorridere” le casse del club presieduto da Angelo Renzetti.

Ma Maurizio Jacobacci potrebbe pure decidere di far scendere in campo quei giocatori che sin qui hanno goduto di poco spazio. Anche e soprattutto pensando alla sfida in programma domenica, giorno in cui a Cornaredo arriveranno i campioni svizzeri dello Young Boys. Una partita molto importante nella quale il Lugano proverà a chiudere al meglio il 2019, sulle ali dell'entusiasmo degli ultimi brillanti risultati ottenuti. 

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-06 00:39:10 | 91.208.130.87