Keystone
+ 9
BERNA
22.08.2019 - 10:010
Aggiornamento : 13:30

Super League a 12 squadre? «Scelta sexy»

Il nuovo formato pensato dalla SFL strizza l'occhio alle big del nostro calcio. Stuzzica l'idea di chiudere i 22 match di stagione "regolare" prima di gennaio

BERNA - Tra tre mesi circa i rappresentanti dei club di Super League potrebbero abbracciare la proposta della Swiss Football League e aprire alla riforma del campionato. Potrebbero autorizzare l'aumento (da 10 a 12) del numero di squadre partecipanti alla Super League. Scelta sensata, visto che così facendo si leverebbe l'obbrobrio dei quattro gironi di questi anni. «Scelta sexy», secondo qualcuno degli addetti ai lavori, secondo chi voterà.

Ciò che fa storcere il naso - e potrebbe far bisticciare all'Assemblea del 22 novembre - riguarda l'innovativa formula di campionato che sarà presentata. Bene i 22 turni classici. Ma vogliamo parlare delle 10 giornate supplementari con la lega divisa in due tranche, con le prime sei squadre impegnate a inseguire il titolo e le altre preoccupate di non retrocedere? La solita fonte ha ammesso che pure questa novità ha senso e sarebbe bene accetta. Dimezzando i punti conquistati nella prima fase, tutto rimarrebbe infatti aperto pure nella seconda. Il fatto, poi, che le prime sei della graduatoria correrebbero pensando solo alla gloria e non guardandosi alle spalle, è un "particolare" sul quale i grandi club soprattutto contano parecchio.

Una stagione come l'ultima è stata, per esempio, a livello di programmazione, drammatica per tanti. Non sapere, a pochi giri dal termine della corsa, se da lì a poco ci sarebbe stata la qualificazione all'Europa League o la retrocessione, ha fatto perdere la pazienza (e parecchie ore di sonno) a tanti. Molti di quelli chiamati in causa proveranno a spingere anche per una divisione non simmetrica del calendario. L'idea è quella di programmare le 22 partite della prima fase dall'estate a dicembre e le altre da febbraio a primavera inoltrata. Così la finestra invernale di mercato assumerebbe un valore importante. Se tranquilli, i "disinteressati" potrebbero pensare di vendere dei giocatori per fare cassa mentre chi è in pericolo potrebbe ricorrere agli ingaggi per tentare di salvarsi.

A novembre si deciderà. Le sensazioni? Questa volta la riforma è davvero a un passo.

keystone-sda.ch/ (ENNIO LEANZA)
Guarda tutte le 13 immagini
Commenti
 
GI 1 mese fa su tio
sarà utile anche anticipare alcune partite al venerdì e posticipare le ultime al lunedì....poi, mercato sempre aperto ma-me e gio ! Sempre peggio.....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 11:52:16 | 91.208.130.86