Keystone, archivio
BUNDESLIGA
04.07.2019 - 18:130
Aggiornamento : 20:49

Un'altra bandiera si ammaina: Arjen Robben appende le scarpette al chiodo

Il 35enne ha disputato dieci stagioni al Bayern Monaco: «È stata la decisione più difficile della mia carriera»

MONACO DI BAVIERA (Germania) - Arjen Robben ha deciso di appendere le scarpette al chiodo. Il fuoriclasse olandese - svincolatosi recentemente dal Bayern Monaco, con cui ha disputato gli ultimi dieci campionati - si ritira dunque dal calcio giocato malgrado avesse diverse offerte. «È stata la decisione più difficile della mia carriera, per questo motivo mi sono preso del tempo per riflettere», sono state le parole dell'olandese.

In 19 anni di professionismo - dove ha giocato per Groningen, PSV, Chelsea, Real Madrid e Bayern - il 35enne ha collocato nella sua bacheca numerosi trofei, fra cui la bellezza di dodici campionati nazionali (uno olandese, uno spagnolo, due inglesi e otto tedeschi), una Champions League, una Supercoppa Europea e un Mondiale per club.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 22:33:15 | 91.208.130.89