SPAL
1
Bologna
1
2. tempo
(0-1)
Fiorentina
2
Sampdoria
3
2. tempo
(1-1)
Winterthur
1
Zugo Academy
2
pausa
(1-1 : 0-1)
GCK Lions
3
Langenthal
3
2. tempo
(1-1 : 2-2)
Turgovia
Ticino Rockets
17:00
 
Ajoie
Kloten
17:30
 
Visp
Olten
17:45
 
SPAL
SERIE A
1 - 1
2. tempo
0-1
Bologna
0-1
 
 
24'
0-1 PALACIO RODRIGO
 
 
30'
SORIANO ROBERTO
FELIPE DAL BELO
40'
 
 
1-1 KURTIC JASMIN
64'
 
 
 
 
76'
HELANDER FILIP
PALACIO RODRIGO 0-1 24'
SORIANO ROBERTO 30'
40' FELIPE DAL BELO
64' 1-1 KURTIC JASMIN
HELANDER FILIP 76'
The goal at 53rd minute for SPAL was cancelled on VAR rule.Venue: Stadio Paolo Mazza.
Turf: Natural.
Capacity: 13,020.
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:48
Fiorentina
SERIE A
2 - 3
2. tempo
1-1
Sampdoria
1-1
FERNANDES EDMILSON
14'
 
 
 
 
22'
RAMIREZ GASTON
1-0 MURIEL LUIS
34'
 
 
MILENKOVIC NIKOLA
34'
 
 
FERNANDES EDMILSON
39'
 
 
 
 
44'
1-1 RAMIREZ GASTON
 
 
61'
JANKTO JAKUB
2-1 MURIEL LUIS
70'
 
 
HUGO VITOR
80'
 
 
 
 
81'
2-2 QUAGLIARELLA FABIO
 
 
82'
EKDAL ALBIN
 
 
85'
2-3 QUAGLIARELLA FABIO
14' FERNANDES EDMILSON
RAMIREZ GASTON 22'
34' 1-0 MURIEL LUIS
34' MILENKOVIC NIKOLA
39' FERNANDES EDMILSON
RAMIREZ GASTON 1-1 44'
JANKTO JAKUB 61'
70' 2-1 MURIEL LUIS
80' HUGO VITOR
QUAGLIARELLA FABIO 2-2 81'
EKDAL ALBIN 82'
QUAGLIARELLA FABIO 2-3 85'
Kick off delayed.
Venue: Stadio Artemio Franchi.
Turf: Natural.
Capacity: 43,147.
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:48
Winterthur
LNB
1 - 2
pausa
1-1
0-1
Zugo Academy
1-1
0-1
1-0 ROOS
2'
 
 
 
 
17'
1-1 OEJDEMARK
 
 
26'
1-2 OEJDEMARK
2' 1-0 ROOS
OEJDEMARK 1-1 17'
OEJDEMARK 1-2 26'
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:48
GCK Lions
LNB
3 - 3
2. tempo
1-1
2-2
Langenthal
1-1
2-2
1-0 MEIER
5'
 
 
 
 
16'
1-1 KUNG
2-1 BUSSER
23'
 
 
3-1 GEIGER
25'
 
 
 
 
28'
3-2 STERCHI
 
 
31'
3-3
5' 1-0 MEIER
KUNG 1-1 16'
23' 2-1 BUSSER
25' 3-1 GEIGER
STERCHI 3-2 28'
3-3 31'
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:48
Turgovia
LNB
0 - 0
17:00
Ticino Rockets
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:48
Ajoie
LNB
0 - 0
17:30
Kloten
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:48
Visp
LNB
0 - 0
17:45
Olten
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:48
TiPress
SUPER LEAGUE
10.08.2018 - 14:430
Aggiornamento 11.08.2018 - 09:46

«Lo sfogo del presidente? È giusto che dica ciò che pensa»

Guillermo Abascal alla vigilia della gara con il Grasshopper: «Da Costa è in forma e si sta riprendendo bene, sicuramente in futuro avrà delle possibilità. Magari già sabato, vedremo»

LUGANO - Una reazione: è ciò che si chiede al Lugano dopo le due sconfitte di fila subite contro i campioni svizzeri dello Young Boys e il Lucerna. 

Domani a Cornaredo arriverà un Grasshopper ancora a secco di vittorie. Proprio per questo i ragazzi di Abascal dovranno diffidare delle Cavallette, le quali si presenteranno in riva al Ceresio con il chiaro intento di sbloccarsi. 

In seguito alle dure parole del presidente Angelo Renzetti, pronunciate il giorno dopo la sconfitta della swissporarena, l'allenatore Abascal si è espresso così: «Non c'è nessuna pressione, la squadra è serena e si è allenata bene in settimana. Sappiamo che sono stati commessi degli errori, ma questi si possono correggere. Dobbiamo migliorare e crescere, siamo sempre consci delle nostre forze. Il presidente può fare le sue scelte, il nostro obiettivo resta la salvezza. Se a livello personale vivrò la partita di sabato in modo diverso? Assolutamente no, la vivrò come tutte le altre. È giusto che si analizzi il modo con cui arrivano le sconfitte, consapevoli del fatto che ci vuole tempo per costruire qualcosa. Ad ogni modo noi dobbiamo sempre rispettare il punto di vista del presidente. Sinceramente a me non piace che le questioni interne vengano rese pubbliche poiché ognuno interpreta a modo suo ogni singola parola».

Lo sfogo del presidente è arrivato soltanto dopo tre gare... «Siamo noi che dobbiamo migliorare. Giocare a Sion e Lucerna è sempre difficile, ma non solo per noi. Per tutte le squadre. A Lucerna la squadra ha provato fino alla fine a pareggiare. Un problema di atteggiamento? Io vedo chi lavora durante la settimana, ci possono essere dei momenti nei quali ogni singolo non rende secondo le aspettative. Tutti sbagliano, anch’io posso sbagliare un cambio. L’importante è saper reagire... ».

Quindi l'eterno "nodo" legato al portiere, Abascal ha ammesso che potrebbero esserci novità già domani contro il Grasshopper: «Baumann confermato tra i pali? Da Costa è in forma e si sta riprendendo bene, sicuramente in futuro avrà delle possibilità. Magari già sabato, vedremo».

Due parole infine su Bottani: «Non sarà convocato sabato, ma dal punto di vista medico è recuperato. A breve tornerà».

Commenti
 
GI 5 mesi fa su tio
auguri per domani !.....e sempre Forza Lugano !!
Potrebbe interessarti anche
Tags
presidente
abascal
sabato
lucerna
sfogo
grasshopper
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-20 16:50:50 | 91.208.130.86