LOCARNO
13.03.2018 - 09:020
Aggiornamento 14:53

Il Minifootball arriva in Svizzera (ed è merito di un ticinese)

Lo sport per tutti: alle nostre latitudini è nata la Federazione Svizzera di Minifootball

LOCARNO - Già conosciutissimo e praticato tra Europa e Africa, il minifootball (calcio a 6) è arrivato in Svizzera grazie a un'intuizione di Luca Greco. Dopo aver partecipato, nel settembre scorso, alla European Mini Football (EMF) Champions League in Slovenia e, a ottobre, al Mondiale (WMF) svolto in Tunisia e vinto dalla Repubblica Ceca, l'ex arbitro ticinese ha infatti lavorato sodo per far decollare il progetto.

Il primo passo è stato fatto lo scorso febbraio, quando l’Assemblea Generale dell’European Minifootball Federation (EMF), alla quale hanno partecipato tutte le rappresentanze nazionali, Greco è stato nominato rappresentante della Svizzera e ottenuto il riconoscimento a livello europeo, condizione necessaria per l’adesione al World Minifootball Federation che ufficialmente si terrà nel mese in corso. Il dirigente dovrà ora creare dei campionati nazionali, che almeno all'inizio dovrebbero essere tre (uno per ogni rappresentanza linguistica) e sarà tenuto a portare una prima selezione rossocrociata agli Europei (Euro EMF) che si terranno in Ucraina a Kiev dal 12 al 18 agosto. L’Euro EMF fungerà poi da qualificazione per il Mondiale WMF del 2019 e inciderà sul ranking. Inoltre, il team che vincerà il primo campionato svizzero accederà di diritto alla EMF Champions League, in programma dal 5 al 9 settembre prossimi in Slovenia. Tutte queste competizioni saranno trasmesse in streaming su diversi canali ufficiali e di visibilità mondiale.

In qualità di presidente della SMF, Luca Greco ha partecipato - in veste ufficiale - alla Assemblea Generale Africana tenutasi in Tunisia giorni fa. Lì ha ricevuto l’invito ufficiale per guidare una selezione rossocrociata in un tour internazionale. In concomitanza con il sorteggio della Coppa d’Africa 2018, i giocatori scelti disputeranno un'amichevole a Tunisi (13 aprile) e una a Tripoli (15 aprile). Già sostenuta a livello internazionale, nel progetto di Greco la neo nata Federazione dovrebbe poter inoltre presto guadagnare anche un riconoscimento nazionale. Visibilità e prestigio dovrebbero poi essere delle logiche conseguenze del lavoro svolto.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.minifootball.ch

Commenti
 
Denn Ku 6 mesi fa su fb
Luca Greco bravo amiis!💪🏼
Tags
minifootball
svizzera
emf
greco
ticinese
mondiale
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-25 09:44:20 | 91.208.130.86