Keystone
LIGUE 1
02.06.2017 - 14:050

Il Nizza blocca Favre: «Non lo libereremo»

Il club francese si fa forte di un contratto fino al 2019 sottoscritto dal mister svizzero: «Sappiamo che il Borussia Dortmund è interessato a lui e che lui è interessato a quel club. Ma non andrà»

NIZZA (Francia) - Non è un mistero che il Borussia Dortmund punti tutto su Lucien Favre per sostituire sulla panchina Tuchel, il cui addio è stato ufficializzato nei giorni scorsi, ma non sarà facile soffiare il tecnico svizzero al Nizza.

Nonostante i media tedeschi parlino di accordo già raggiunto tra le parti, il club francese si fa forte di un contratto firmato fino al 2019 e con un comunicato ha fatto sapere di non essere disposto a negoziazioni: «È logico che un allenatore del suo calibro, dopo una simile stagione al Nizza, susciti l'attenzione dei più grandi club d'Europa, come il Borussia Dortmund, è legittimo anche che questa occasione possa suscitare l'interesse di Favre ma non siamo disponibili a nessuna trattativa per liberare il nostro allenatore in prossimità dell'inizio della preparazione fissato per il 19 giugno. Ha un contratto fino al 2019 e l'interesse sportivo prevale su quello finanziario» . Il Nizza pertanto, terzo in Ligue1 nella stagione appena conclusa, non accetterebbe rimborsi economici per lasciar libero Favre. 

Commenti
 
occhiaperti 2 anni fa su tio
Un questione di soldi solo - come sempre... Avere un allenatore con il cuore altrove...?
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 18:24:46 | 91.208.130.85