Ti-Press
FC CHIASSO
17.04.2015 - 08:360
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Schällibaum: “Ho visto il giusto atteggiamento: col Servette ci proveremo”

Il mister del Chiasso è intervenuto presentando la sfida di domenica nel quale i rossoblù dovranno tentare di ottenere punti pesantissimi

CHIASSO - Reduce dal pesantissimo pareggio ottenuto a Winterthur, con Marco Schällibaum per la prima volta in panchina, il Chiasso è atteso nel weekend da un’altra sfida improba ma, a questo punto della stagione, fondamentale da affrontare sia con la giusta mentalità che col giusto atteggiamento in campo. Domenica al Riva IV arriva la capolista Servette che proverà chiedere strada alla formazione momò che, dal canto suo, ha la necessità disperata di raccogliere più punti possibili per centrare la salvezza.

“Non voglio parlare di ciò che la squadra ha fatto prima che arrivassi io - ha esordito lo stesso Schällibaum - sabato a Winterthur non era facile eppure abbiamo giocato bene. Probabilmente meritavamo anche la vittoria, ma forse è stato meglio così per mantenere la squadra con i piedi per terra. Domenica sarà sicuramente dura: il Servette non è capolista per caso e anche contro il Wohlen hanno disputato un ottimo match”.

Sarà una frase fatta, ma da qui alla fine del campionato, i momò dovranno affrontare nove finali con un solo obiettivo: racimolare più punti possibili per contenere i tentativi del Le Mont di tornare in corsa per la salvezza. “Esattamente per questo dobbiamo cercare di fare risultato anche col Servette; sappiamo che sarà complicato ma siamo pronti. Ho visto il giusto atteggiamento in senno alla squadra, la giusta reazione. Guido una squadra di professionisti seri”, ha sottolineato ancora l’allenatore dei rossoblù.

Sarà quindi un Chiasso che tenterà di restare ordinato in difesa e che proverà comunque a sfruttare le occasioni che gli capiteranno… “Il mio motto è quello di non mollare vale e voglio che la mia squadra lotti in questo modo fino alla fine di ogni partita, fino al termine della stagione: lì sarà il momento in cui faremo i conti”, ha concluso mister Schällibaum.

Commenti
 
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-20 12:50:18 | 91.208.130.85