Cerca e trova immobili

ATLETICA LEGGERAÈ tutto pronto per i campionati svizzeri di Bellinzona

25.07.23 - 21:42
All'ombra dei castelli gareggeranno atleti del calibro di Mujinga e Ditaji Kambundji, Jason Josephs, Ricky Petrucciani e Gian Vetterli.
keystone-sda.ch (GIAN EHRENZELLER)
È tutto pronto per i campionati svizzeri di Bellinzona
All'ombra dei castelli gareggeranno atleti del calibro di Mujinga e Ditaji Kambundji, Jason Josephs, Ricky Petrucciani e Gian Vetterli.
Dal canto suo Ajla Del Ponte è infortunata e non prenderà parte ai campionati svizzeri.
SPORT: Risultati e classifiche

BELLINZONA - L’attesa è quasi finita: questo fine settimana, Bellinzona si trasformerà nella capitale svizzera dell’atletica leggera in occasione dei Campionati nazionali assoluti, che tornano in Ticino 13 anni dopo l’edizione 2010 di Lugano. Lo Stadio Comunale è pronto ad accogliere i migliori talenti del Paese per due giorni di sfide mozzafiato, a poco più di due settimane dai Campionati Mondiali di Budapest (19-27 agosto).

Tra gli oltre 500 atleti iscritti alla massima rassegna nazionale, spiccano diversi nomi di richiamo internazionale. È il caso per esempio di Mujinga Kambundji, la velocista plurimedagliata internazionale chiamata a difendere il suo titolo svizzero. La velocità femminile propone da diversi anni sfide di altissimo livello nel nostro Paese: nella gara orfana della ticinese Ajla Del Ponte – costretta ai box da una lesione muscolare – sono comunque diverse le atlete che questa stagione hanno già fatto registrare ottimi tempi e che proveranno quindi a impensierire la Kambundji nella sua corsa verso il titolo.

Anche gli appassionati degli ostacoli non rimarranno delusi: sulle barriere alte sono annunciati infatti Ditaji Kambundji (100 metri ostacoli femminili) e Jason Joseph (110 metri ostacoli maschili), che potranno senz’altro offrire performance spettacolari al pubblico presente al Comunale. Da seguire con grande attenzione saranno anche le gare dell’asta femminile, cui prenderà parte la plurimedagliata internazionale Angelica Moser, e del lungo maschile, dove il decatleta Simon Ehammer, bronzo mondiale nella disciplina lo scorso anno, ha le carte in regola per offrire un grandissimo spettacolo.

Il programma dei Campionati vedrà numerosi altri talenti dell’atletica svizzera competere su piste e pedane del Comunale, che sarà il teatro ideale per sfide di grandissimo livello, grazie anche all’impegno degli oltre 200 collaboratori volontari ingaggiati nei due giorni di gare. A Bellinzona non mancheranno poi le promesse dell’atletica ticinese, che conteranno sul sostegno del pubblico di casa per raggiungere ottimi risultati. Tra i grandi favoriti, il discobolo Gian Vetterli, in netta crescita quest’anno, scenderà in pedana per difendere il titolo nazionale. Giada Borin cercherà il successo nel disco femminile, poche settimane dopo aver siglato uno storico record cantonale nella disciplina. Non ha poi bisogno di presentazioni lo specialista dei 400 metri Ricky Petrucciani, medaglia d’argento lo scorso anno ai Campionati Europei di Monaco: l’onsernonese troverà ai blocchi di partenza del giro di pista Lionel Spitz, recente argento agli Europei U23, con cui si preannuncia una sfida di altissimo livello. Oltre a loro, sono numerosi i ticinesi che hanno le carte in regola per regalare emozioni al pubblico di casa in diverse discipline, come l’ostacolista Mattia Tajana, che ha dichiarato: “L’obiettivo è quello di qualificarsi per la finale e poi lottare per le medaglie”.

 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE