Risultati
02.10.2019
Champions UEFA
Genk
 0 - 0 
fine
0-0
Napoli
Slavia Praha
 0 - 2 
fine
0-1
Borussia Dortmund
Liverpool
 4 - 3 
fine
3-1
Red Bull Salzburg
Barcelona
 2 - 1 
fine
0-1
Inter
Zenit Saint Petersburg
 3 - 1 
fine
1-0
Benfica
Rb Leipzig
 0 - 2 
fine
0-1
Lyon
Valencia
 0 - 3 
fine
0-2
Ajax
Lille
 1 - 2 
fine
1-1
Chelsea
 
06.10.2019
Super League
Sion
 1 - 2 
fine
0-0
Lugano
S.Gallo
 0 - 0 
fine
0-0
Basilea
Zurigo
 0 - 4 
fine
0-1
Young Boys
Challenge League
Vaduz
 3 - 2 
fine
1-0
FC Stade Ls Ouchy
Serie A
Fiorentina
 1 - 0 
fine
0-0
Udinese
Atalanta
 3 - 1 
fine
2-0
Lecce
Bologna
 2 - 2 
fine
2-2
Lazio
Roma
 1 - 1 
fine
1-1
Cagliari
Torino
 0 - 0 
fine
0-0
Napoli
Inter
 1 - 2 
fine
1-1
Juventus
 
18.10.2019
Challenge League
Aarau
  
20:00
Losanna
 
19.10.2019
Super League
Basilea
  
19:00
Thun
Young Boys
  
19:00
Xamax
Serie A
Lazio
  
15:00
Atalanta
Napoli
  
18:00
Verona
Juventus
  
20:45
Bologna
 
22.10.2019
Champions UEFA
Shakhtar Donetsk
  
18:55
Dinamo Zagreb
Atletico Madrid
  
18:55
Bayer Leverkusen
Club Brugge
  
21:00
Paris Saint Germain
Galatasaray
  
21:00
Real Madrid
Olympiakos Piraeus
  
21:00
Bayern Monaco
Manchester City
  
21:00
Atalanta
Juventus
  
21:00
Lokomotiv Moscow
Tottenham
  
21:00
Crvena Zvezda
 
ULTIME NOTIZIE Sport
Galliani
20.10.2009 - 10:330
Aggiornamento : 13.10.2014 - 14:03

"A Madrid senza sudditanza psicologica"

"E' la partita delle partite"

Il Milan è partito questa mattina alla volta di Madrid, dove domani sera affronterà il Real nella sfida di Champions. A Malpensa, poco prima che i rossoneri si imbarcassero, il vicepresidente Adriano Galliani ha voluto caricare di significati la sfida del Bernabeu. "La affronteremo senza sudditanza psicologica. Tutte le tv del mondo domani manderanno in onda questa sfida. E' la partita delle partite, con due squadre che assieme hanno vinto 16 tra Coppe dei campioni e Champions League".

Galliani, che non è voluto tornare sulle polemiche seguite al rigore dubbio concesso dall'arbitro Rosetti nella gara contro la Roma, ha sottolineato che la partita con i giallorossi "è stata fondamentale per la classifica, per l'autostima e per tutto. La squadra ha giocato bene nel secondo tempo, al di là di episodi contestati e contestabili".


Datasport

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 13:26:08 | 91.208.130.85