OTT Senators
1
DET Wings
0
pausa
(1-0)
TB Lightning
0
PIT Penguins
0
1. tempo
(0-0)
OTT Senators
NHL
1 - 0
pausa
1-0
DET Wings
1-0
1-0 TIERNEY
7'
 
 
7' 1-0 TIERNEY
Start delayed
Ultimo aggiornamento: 24.10.2019 02:30
TB Lightning
NHL
0 - 0
1. tempo
0-0
PIT Penguins
0-0
Ultimo aggiornamento: 24.10.2019 02:30
OTT Senators
1
DET Wings
0
pausa
(1-0)
TB Lightning
0
PIT Penguins
0
1. tempo
(0-0)
OTT Senators
NHL
1 - 0
pausa
1-0
DET Wings
1-0
1-0 TIERNEY
7'
 
 
7' 1-0 TIERNEY
Start delayed
Ultimo aggiornamento: 24.10.2019 02:30
TB Lightning
NHL
0 - 0
1. tempo
0-0
PIT Penguins
0-0
Ultimo aggiornamento: 24.10.2019 02:30
Risultati
19.10.2019
Challenge League
Chiasso
 0 - 1 
fine
0-1
SC Kriens
FC Stade Ls Ouchy
 0 - 3 
fine
0-2
Wil
Winterthur
 1 - 0 
fine
1-0
Vaduz
Sciaffusa
 1 - 1 
fine
1-1
Grasshopper
 
20.10.2019
Super League
Lugano
 0 - 0 
fine
0-0
Zurigo
Lucerna
 3 - 1 
fine
0-1
Sion
Servette
 1 - 2 
fine
0-1
S.Gallo
 
21.10.2019
Serie A
Brescia
 0 - 0 
fine
0-0
Fiorentina
 
23.10.2019
Champions UEFA
Rb Leipzig
 2 - 1 
fine
0-1
Zenit Saint Petersburg
Ajax
 0 - 1 
fine
0-0
Chelsea
Red Bull Salzburg
 2 - 3 
fine
1-1
Napoli
Genk
 1 - 4 
fine
0-1
Liverpool
Inter
 2 - 0 
fine
1-0
Borussia Dortmund
Slavia Praha
 1 - 2 
fine
0-1
Barcelona
Benfica
 2 - 1 
fine
1-0
Lyon
Lille
 1 - 1 
fine
0-0
Valencia
 
25.10.2019
Challenge League
Grasshopper
  
20:00
Vaduz
Serie A
Verona
  
20:45
Sassuolo
 
26.10.2019
Super League
Xamax
  
19:00
Lucerna
Sion
  
19:00
Servette
 
05.11.2019
Champions UEFA
Barcelona
  
18:55
Shakhtar Donetsk
Zenit Saint Petersburg
  
18:55
Rb Leipzig
Liverpool
  
21:00
Genk
Napoli
  
21:00
Red Bull Salzburg
Borussia Dortmund
  
21:00
Inter
Lyon
  
21:00
Benfica
Chelsea
  
21:00
Ajax
Valencia
  
21:00
Lille
 
ULTIME NOTIZIE Sport
CHAMPIONS LEAGUE
3 ore
Dispetto a Favre, l'Inter torna a flirtare con la qualificazione
Battendo 2-0 il Borussia Dortmund, i nerazzurri sono tornati pienamente in corsa per il passaggio agli ottavi. Vittorie pure per Benfica, Liverpool, Napoli e Barcellona
TENNIS
4 ore
Laaksonen ci prova, non ci riesce
Sorpreso 3-6, 4-6 dal tedesco Struff, il 27enne rossocrociato è uscito agli ottavi degli Swiss Indoors
TENNIS
6 ore
Federer "disintegra" Albot e ora attende Stan
Gli ottavi di finale di Basilea si sono rivelati una passeggiata per l'idolo di casa: 6-0, 6-3 il punteggio finale
CHAMPIONS LEAGUE
7 ore
«Triplette? Mando i palloni a mia madre in Giamaica»
Il giocatore del City Raheem Sterling, brillantissimo in questa prima parte di stagione, ha steso l'Atalanta con un tris stellare: «Ho comprato altri sei astucci per le altre triplette...»
NHL
7 ore
Niente Anaheim, Sbisa ai Winnipeg Jets
Il difensore elvetico proseguirà la sua carriera in NHL con i canadesi: è cambiato tutto dopo che il giocatore è finito nei waivers
TENNIS
8 ore
Tutto troppo facile per Stan
Il solido vodese ha superato il primo turno degli Swiss Indoors: battuto 6-3, 6-4 l'uruguaiano Pablo Cuevas
CICLISMO
9 ore
Mario Cipollini, l'intervento al cuore è durato ben 5 ore
L'ex Re Leone si è sottoposto a una delicata operazione per risolvere un'aritmia congenita
HCL
11 ore
Lugano, aperta la prevendita per le partite di novembre
È iniziata la prevendita per le sfide di campionato che i bianconeri giocheranno alla Cornèr Arena
HCL
11 ore
«Avevo offerte da due top club della Lega, ma non ho mai pensato di andar via»
Luca Fazzini è raggiante dopo aver prolungato il suo contratto con i bianconeri: «Ho 24 anni e questa è l'età in cui posso raggiungere il top»
HCL
11 ore
«Fazzini? Grande giocatore e grande ragazzo»
Hnat Domenichelli è felice che l'attaccante ticinese abbia deciso di restare a Lugano
LIGA
12 ore
Nuova data dopo le tensioni: il "Clasico" si gioca in dicembre
La supersfida tra Barcellona e Real Madrid, valida per la decima giornata della Liga, si giocherà mercoledì 18 dicembre
HCL
14 ore
Lugano, Fazzini rinnova fino al 2022!
Il 24enne attaccante ticinese resta fedele ai bianconeri: firmato un nuovo contratto biennale
NATIONAL LEAGUE
15 ore
Tomlinson si ferma, deve sottoporsi al trapianto di un rene
L'head coach del Rapperswil dovrebbe tornare al timone dei sangallesi da metà novembre. Guida tecnica affidata a Gällstedt e Sven Berger
MOTOMONDIALE
16 ore
«Caro Valentino, hai sbagliato...»
Jeremy Burgess, ex capo tecnico con il quale l'italiano ha vinto sette titoli in MotoGP, ha espresso il suo pensiero...
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
19 ore
Le c***ate di Evra e le palle di Xhaka: «Un non top player, per ora»
Il centrocampista svizzero trascina, con carattere, un Arsenal balbettante. Arno Rossini: «Ha questa stagione e la prossima per fare il "click". Può e deve segnare 10-15 gol»
Era coinvolto nell'inchiesta sul doping denominata 'Operacion Puerto'
15.06.2007 - 19:200
Aggiornamento : 13.10.2014 - 14:02

Ciclismo, due anni di squalifica per Ivan Basso

La sentenza della Commissione Disciplinare della Federciclismo: potrà tornare a correre il 24 ottobre 2008. Il varesino: ''Accetto la decisione e penso solo ad allenarmi''

Roma, 15 giu. - (Adnkronos/Ign) - Due anni di squalifica per Ivan Basso. Questa la sentenza della Commissione disciplinare della Federciclismo italiana in merito al coinvolgimento del ciclista varesino nell'inchiesta sul doping denominata 'Operacion Puerto'.

A questo periodo vanno detratti i 7 mesi e 24 giorni gia' scontati dal corridore varesino, sospeso dalla Csc (dal 29 giugno 2006 al 31 dicembre 2006), dalla Discovery Channel (dal 24 aprile 2007 al 14 maggio 2007) e dalla federazione (dal 15 maggio 2007 al 15 giugno 2007). Basso potrà dunque tornare a correre il 24 ottobre del 2008.

"Basso - ha spiegato il presidente della commissione disciplinare Vincenzo Ioffredi - è stato ritenuto responsabile della violazione della normativa antidoping 2.2 del codice Wada (uso o tentato uso di metodo proibito, ndr). Non si ritiene di poter tenere conto della collaborazione perché non c'è stato aiuto fattivo e sostanziale".

"Sapevo che non era una situazione facile, ora accetto la decisione e penso solo ad allenarmi e a stare bene", commenta il campione varesino dopo la sentenza.

"Non ho mai chiesto sconti di pena ma vorrei essere giudicato in base ai regolamenti e non al nome che porto e a quello che è stato detto e scritto nell'ultimo anno", aveva detto oggi Basso al termine dell'incontro presso la Disciplinare della Federciclismo.

"Dal giorno della confessione ho ricominciato a star bene - spiegava ancora il varesino -. Mi accusano di aver mentito per un anno, ma è umano cercare di non essere scoperti: la mia famiglia non sapeva nulla di tutto ciò, ho tenuto da solo questo segreto".

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-24 02:31:35 | 91.208.130.89