Segnala alla redazione
archivio
CANTONE
13.02.2020 - 10:310

Lega dei Ticinesi Monteceneri, passato, presente ma soprattutto FUTURO

Massimo Nottaris presidente Lega dei Ticinesi di Monteceneri candidato per il Municipio e il Consiglio Comunale Lista No. 2 Lega – UDC – Indipendenti

Non ci potrebbe essere miglior titolo per questo breve resoconto del nostro operato quale forza politica nel Comune di Monteceneri.

Monteceneri si avvicina al suo primo decennio di vita, infatti nacque lo scorso 21 novembre 2010 dall'aggregazione degli ormai ex Comuni di Bironico, Camignolo, Medeglia, Rivera e Sigirino, sin da questa data anche se con un altro nome siamo stati attori e costruttori di questo nuovo comune.

I primi anni sono stati particolarmente intensi dal lato amministrativo con la creazione delle basi necessarie a garantire il funzionamento del Comune, senza però tralasciare la gestione corrente e le necessità dello stesso, punto quest'ultimo che sta ancora oggi impegnando intensamente Municipio e Consiglio Comunale.

Come Lega dei Ticinesi a livello comunale nella seconda legislatura di Monteceneri (2012 – 2016) ci siamo presentati alle urne unitamente al UDC, legislatura purtroppo funestata dal decesso del nostro municipale in carica Silvano Pianezzi al quale subentrò Claudio Bonomi.

Nell’attuale legislatura, ormai giunta al termine, decidemmo di correre da soli e siamo riusciti a conquistare due seggi in Municipio con Marco Cattani e Claudio Bonomi.

Quest’ultimo nel maggio 2019, di comune accordo con il gruppo, lascia la Lega e prosegue ad operare in municipio dichiarandosi indipendente. Non ha ritenuto tuttavia necessario dare le dimissioni dalla sua carica. Gesto inusuale per un membro di esecutivo, eletto in un preciso partito, disattendendo di fatto gli elettori che lo hanno sostenuto.

Gli auguro comunque in bocca al lupo per la sua ennesima corsa elettorale, anche se con una terza casacca dalla fondazione di Monteceneri.

Per la legislatura 2020 / 2024 la Lega dei Ticinesi si presenterà in unione con UDC e Indipendenti, chiaramente con l'obiettivo di mantenere i due seggi nell'esecutivo e aumentare la propria rappresentanza in seno al legislativo.

Per il prossimo quadriennio abbiamo deciso di concentrare i nostri sforzi per concretizzare:
 I progetti di quelle infrastrutture oramai divenute indispensabili per il Comune, quali la nuova sede scolastica e il rilancio della casa montana di Nante, gli altri stabili comunali dovranno essere rivalutati.
 Trovare le possibili soluzioni alla problematica dell’approvvigionamento idrico con le relative opere di rinnovo della rete di distribuzione.
 Prestare particolare attenzione all’ambiente e al territorio per proseguire il lavoro portato avanti in questa legislatura dal nostro municipale uscente Marco Cattani con il lavoro fatto nel dicastero di sua competenza.
 Proponendo nuovi servizi a favore delle famiglie, per migliorare la vivibilità di Monteceneri con il progetto "Vivere a Monteceneri".
 Sarà chiaramente necessario stabilire delle priorità sulla base di un rigore finanziario, in modo da evitare uno sbilanciamento delle finanze che andrebbe a pesare per parecchi anni sulle spalle dei nostri concittadini.

Nelle prossime settimane non mancheremo di giungere a voi con informazioni più dettagliate in merito agli obiettivi che ci siamo prefissati e sul come intenderemmo raggiungerli.

Ci rimetteremo quindi al giudizio del POPOLO e rispetteremo i risultati che sortiranno dalle urne il prossimo 5 aprile.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-19 20:06:47 | 91.208.130.87