tipress
L'OSPITE
25.11.2021 - 11:000

Ogni giorno è il 25 novembre

Maruska Ortelli, deputata in Gran Consiglio (Lega dei ticinesi)

BELLINZONA - Oggi è la Giornata contro la violenza sulle donne. Uno dei simboli più usati per denunciare la violenza sulle donne e sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema sono le scarpe rosse, «abbandonate» in tante piazze.

Un simbolo ideato nel 2009 dall’artista messicana Elina Chauvet con l’opera Zapatos Rojas. L’installazione è apparsa per la prima volta davanti al consolato messicano di El Paso, in Texas, per ricordare le centinaia di donne rapite, stuprate e uccise a Ciudad Juarez. Con la sua arte Chauvet porta avanti anche una battaglia personale: ricordare, ogni giorno, sua sorella minore, uccisa dal compagno quando aveva 22 anni.

Anche alle nostre latitudini non sono mancati atti di estrema brutalità contro noi donne: chi ha ucciso la moglie scaraventandola dal balcone, chi ha sparato un colpo di pistola alla ex o chi giornalmente tramite le parole ferisce l'animo di una persona. Ognuno di noi ha avuto una mamma, una donna... dunque, dobbiamo rispettare e farci rispettare, denunciare se fosse il caso e non solo il 25 novembre, ma tutto l'anno. Tutti i giorni possono essere il 25 novembre di qualcuno.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 18:00:30 | 91.208.130.87